Log in
A+ A A-

Pd, Braia supera Luongo e Paradiso ma serviranno i... supplementari.

Il Pd non ha ancora un segretario. E già perchè Luca Braia dopo l'elezione a segertario non è riuscito ad ottenere il 50 + 1 dei voti. Il resposabile istituzionale maternao si è fermato al 43% rispetto al 40% di Antonio Luongo e il 16% di Nino Paradiso. Ora saranno i delegati ad eleggere il segretario, la votazione non dovrebbe ritardare vste le urgenti e impellenti problematiche interne al Pd. E se Braia non sorride, i suoi avversari per superare l'empasse saranno costretti verosimilmente ad un apparentamento che favorirebbe in questo senso Antonio Luongo. Il Pd in questi giorni dovrà lavorare per ricomporre l'ennesima frattura. La sfida è ancora tutta da giocare visto che i contententi puntano decisamente ad un cambiamento radicale della classe politica. Sarà vero, ma al momento dopo la sconfitta di Potenza e i problemi scaturiti dopo il Congresso regionale le questioni sul tappeto sono ancora tutte irrisolte. Nel materano Braia ha dominato la scena, in Provincia di Potenza invece c'è stato più equiilibrio tra i contendenti.

Francesco Menonna

Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Gennaio 2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Area Riservata