Log in
A+ A A-

LA FERILLI OGGI AL DUNI DI MATERA PORTA IN SCENA LO SPETTACOLO DEL REGISTA MAURIZIO MICHELI

In evidenza LA FERILLI OGGI AL DUNI DI MATERA PORTA IN SCENA LO SPETTACOLO DEL REGISTA MAURIZIO MICHELI

Signori...LE patè de la maison, da Le prenom di Matthieu De Laporte e Alexander de La Patellière


Regia Maurizio Micheli
Adattamento Carlo Buccirosso e Sabrina Ferilli
Con Pino Quartullo, Massimiliano Giovanetti, Claudiafederica Petrella e Liliana Oricchio Vallasciani
Scenografia Gilda Cerullo
Costumi Andreas Mercante


Una cena in famiglia con il marito, l’amico del cuore e i cognati nel calore delle mura domestiche, il profumo del cibo che con amorosa pazienza la padrona di casa prepara fin dal primo mattino aiutata dalla madre esperta e pignola, l’annuncio di un imminente lieto evento e il nome da scegliere per il nascituro, la voglia e il piacere di stare insieme, di dirsi tante cose non dette e forse tenute dentro per anni, cosa c’è di più bello?

Il migliore dei ristoranti non potrebbe mai regalare la stessa atmosfera, ma si sa, nella famiglia si nasconde tutto il bene e tutto il male possibile come del resto nella società degli uomini. Le sorprese non mancano e uno scherzo innocente e goliardico può rivelare realtà inaspettate e imbarazzanti e allora anche la più gustosa delle pietanze come il paté che dà il nome al titolo può cambiare sapore e diventare un vero pasticcio, “anzi un “pasticciaccio”, la padrona di casa pentirsi di aver passato tante ore ai fornelli e magari dare sfogo a rabbie e frustrazioni per troppi anni represse, ma ormai tutto è pronto, ci si può, anzi ci si deve mettere a tavola. Una commedia brillante, a tratti grottesca dai risvolti amari che porta i protagonisti alla consapevolezza che, finita la cena, niente sarà più come prima. Insomma un “gruppo di famiglia in un interno”, anzi l’interno di un gruppo di famiglia. Signore e signori…lo spettacolo è servito!

 

SABRINA FERILLI. Nella sua carriera ha vinto tre Nastri d’argento, un Globo d’oro, tre Ciak d’oro e numerosi altri premi e riconoscimenti incluse tre candidature ai David di Donatello. Ha recitato in ruoli di punta in film che hanno vinto un premio Oscar, Golden Globes e che sono state presentate al Festival del Cinema di Venezia.


MAURIZIO MICHELI. Esordisce negli anni `70 come attore drammatico dopo aver studiato al Piccolo Teatro di Milano. Sul grande schermo è con “Il commissario Lo Gatto” (1986) di Dino Risi che diviene molto popolare. Dagli anni ‘90 si dedica quasi esclusivamente al teatro: “L’opera dello sghignazzo” di Dario Fo, “Buonanotte Bettina” con Benedicta Boccoli, “Un paio d’ali” di Garinei e Giovannini, “La presidentessa” con Sabrina Ferilli, “Il letto ovale” con Barbara D’Urso. Nel 1999 ha ricevuto da Carlo Azeglio Ciampi l’onorificenza di Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana.Liget, volutpat esvft sem. Praesent auctor posuere orci, sit amet molee. Integer nec
 scelerisque quam. Lore uctor posum ipsum dolor sit amesent auctor.

Ultima modifica ilMartedì, 03 Febbraio 2015 09:36
Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Gennaio 2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Area Riservata