Log in
A+ A A-

mano artificiale stampata in 3D

La prima mano artificiale, stampata in 3D, è stata realizzata presso l'Istituto Italiano di Tecnologia, a Genova, nell'ambito dell'accordo stipulato nel dicembre 2013, tra il medesimo Istituto e l'INAIL, per lo sviluppo di protesi tecnologicamente avanzate e con investimenti congiunti complessivi pari a 11,5 milioni di euro.
Presentata la scorsa settimana, a Roma, nel corso di un evento al quale hanno partecipato i ministri della Salute, Beatrice Lorenzin, e del Lavoro, Giuliano Poletti, e il presidente dell'INAIL, Massimo De Felice, la mano bionica ha superato con successo i test sull'uomo ed è pronta ad essere utilizzata.
È una mano artificiale robusta, leggera e flessibile, ottenuta da una tecnologia complessa. È realizzata in materiale plastico con l'aggiunta di alcune componenti metalliche, di un tendine artificiale che le permette di riprodurre i movimenti naturali e di due sensori che catturano i segnali naturali dei muscoli residui.
La prduzione avverrà nell'ambito di una startup che sta nascendo presso l'Istituto Italiano di Tecnologia, e la commercializzazione inizierà entro il 2017.
A detta del direttore scientifico dell'Istituto Italiano di Tecnologia, Roberto Cingolani, la mano artificiale costerà quanto uno scooter.

Altro in questa categoria: « Etilometro per smartphone Unghia hi-tech »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Gennaio 2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Area Riservata