Log in
A+ A A-

Soddisfazione nel mondo cristiano per la Santificazione dei Papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II

Ha suscitato interesse la notizia di alcuni giorni fa riguardo la Beatificazione dei Papi – Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII – ormai assunti all’altare della santificazione che avverrà il 27 Aprile 2014, giorno della festa della Divina Misericordia, scelta non a caso, proprio per testimoniare la bontà di Dio nel regalarci due nuovi Santi a cui ogni cristiano potrà dare il dovuto riferimento.
Come tutte le santificazioni anche queste non hanno avuto vita facile e non sono durate poco, soprattutto in riferimento a Papa Giovanni XXIII il cui processo di Beatificazione fu già iniziato da Papa Pio XII e successivamente da Papa Paolo VI per completarsi ormai con Papa Francesco; diverse sono state le motivazioni che hanno indotto all’arrivo di questa decisione importante per la Chiesa Cristiana, ma soprattutto i miracoli sconvolgenti che gli stessi hanno messo in atto.
Infatti, Giovanni XVIII veniva spesso invocato dalla religiosa Suor Caterina Capitani, la quale in breve tempo fu affetta da una grave perforazione allo stomaco dovuta ad una acuta ulcera gastrica: un giorno le sue consorelle con cui era solita invocare “il Papa Buono” le misero una immagine dello stesso sul petto e lo invocarono collettivamente. La notte successiva la religiosa ebbe la visione di Papa Roncalli che, vide a fianco a lei, le annunciò la guarigione prendendo  a cuore le sue preghiere; di tutto punto il mattino successivo, quando Suor Capitani si svegliò ebbe la forza di alzarsi e di mangiare senza alcun problema. L’inspiegabile guarigione costituì la grande prova di questo miracolo che porterà il Papa Buono alla santificazione dell’Aprile 2014.
Non da meno il miracolo che ha interessato Giovanni Paolo II; si racconta che la signora Floribeth Mora Dìas aveva subito la rottura di aneurisma fusiforme dell’arteria celebrale media destra, con grave emorragia subaracnoidea. La donna non si diede per vinta e pregò intensamente sua santità Giovanni Paolo II il quale aiutò la stessa che, nelle due risonanze successive a cui si sottopose, constatò con grandissimo stupore la scomparsa dell’aneurisma, e secondo quanto dichiarato dai medici, si evidenziò la ricostituzione di un albero vascolare normale; il tutto testimoniato da documentazioni comprovanti, con cui fu possibile riconoscere l’inspiegabilità scientifica dell’evento.
I grandiosi avvenimenti hanno convinto la Congregazione per la causa dei Santi, e ancor più sua Santità Papa Francesco Bergoglio della chiarezza degli stessi e in particolare della necessità di regalare al mondo cristiano la forza di questi nuovi Santi che si affacceranno  alla soglia della Canonizzazione  il prossimo 27 Aprile 2014, giorno sostenuto da quella “Divina Misericordia” che avvicinerà sempre di più il mondo cristiano a queste figure che nel corso del loro governo in qualità di Papi, hanno lasciato testimonianze e comportamenti indelebili, e mai dimenticati dall’intera cristianità.
Luciano Gentile

Ultima modifica ilMartedì, 19 Novembre 2013 00:12
Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Gennaio 2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Area Riservata