Log in
A+ A A-

PER CELEBRARE INSIEME LA LIBERTÀ DIGITALE!

In evidenza PER CELEBRARE INSIEME  LA LIBERTÀ DIGITALE!

Anche l’I.I.S. “Einstein De Lorenzo” di Potenza ha partecipato alla principale manifestazione italiana dedicata a Linux Day  2016, al software libero, alla cultura aperta ed alla condivisione: per celebrare insieme la libertà digitale, che si tiene in contemporanea, in tutta Italia!. In collegamento dall’Aula Magna dell’Istituto Scolastico “Einstein De Lorenzo” di Via Sicilia, in videoconferenza con il luogo dell'evento: l’Innovation Space di Godesk, in via della Tecnica 18 a Potenza, vi hanno partecipato le classi quarte (IV I - IV L) e la classe V I sempre dell’indirizzo informatica. Grazie al contributo del prof. Francesco Lapenna (organizzatore per l’“Einstein De Lorenzo”), e dei proff.: Giuseppina Pugliese, Luigi Menchise, Giuseppe Colangelo e del prof. Antonio Corbo (Animatore Digitale), supportati dai tecnici Donato Gallicchio e Canio Pepe; gli studenti delle classi quarte e quinta hanno riflettuto e preso consapevolezza delle slides e delle registrazioni audio - video della cultura del software libero, opendata, hacking, automazione e tanto altro: parlando di “Ham Spirit e Libertà Digitale” con Giorgio Rutigliano. L‘Ham Spirit’ è la filosofia alla base del mondo dei radioamatori, ed è legata a ‘filo doppio’ alle tematiche celebrate dal Linux Day. 

Con Antonello Ventre, successivamente, si è parlato di “Margay” - appliance di rete che gestisce networks complesse attraverso una interfaccia user-friendly che permette di interfacciarsi ai comandi linux Iptables,dns-masq openvpn. Con Marco Piscopia, invece, i riflettori si sono spostati sull’automazione ed in particolare sulla tecnologia Z-WAVE e sui sistemi embedded per l’automazione non invasiva. 
C’è stata una sessione dedicata a “Wikimedia Italia per il sapere Libero”: Luigi Catalani (coordinatore regionale Wikimedia Italia per Basilicata) ha illustrato le piattaforme wiki per la costruzione collaborativa della conoscenza, la diffusione del sapere libero e dell’accesso aperto, l’innovazione della didattica, il trasferimento di competenze digitali e informative, la promozione del territorio, la salvaguardia della memoria, la disseminazione delle informazioni, il riuso dei dati, la valorizzazione del patrimonio culturale. 
C’è stato spazio anche per i dati satellitari e cartografici “Open”: l’ingegnere Gabriele Nolè ha spiegato come scaricare ed elaborare le immagini satellitari Landsat 8, come scaricare i dati cartografici dei confini comunali della Basilicata e come calcolare per ognuno di essi un indice legato alla vegetazione. 

La Dirigente Scolastica Prof.ssa Giovanna Sardone ha affermato che questi momenti costituiscono un ulteriore elemento dell’offerta formativa per i nostri giovani, sia per quanto riguarda l’innovazione e le competenze, che per le imprese del territorio.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Settembre 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        

Area Riservata