Log in
A+ A A-

17 MAGGIO " GIORNATA INTERNAZIONALE DELL'OMOFOBIA "

La sentinella online La sentinella online

Il 17 maggio di ogni anno si celebra la giornata internazionale contro l'omofobia, la lesbofobia, la bifobia e la transfobia (International Day Against Homophobia and Transphobia)

E' una ricorrenza promossa dall'Unione Europea, l'obiettivo della giornata è quello di promuovere eventi internazionali di sensibilizzazione e prevenzione per contrastare il fenomeno dell'omofobia, della bifobia e della transfobia celebrata ormai in oltre 130 paesi del mondo.

Il 17 maggio 1990 è una data storica perchè l'organizzazione mondiale della Sanità cancellava dall'elenco delle malattie mentali l'omosessualità e il 17 maggio del 2004 a 14 anni dalla decisione della  del 1990 veniva ideata la giornata internazionale  da Luois- George Tin curatore del Dictionaire de l'homophobia, ma nonostante tutto ancora oggi in 86 paesi del mondo le relazioni tra persone dello stesso sesso sono punite con il carcere o la lapidazione. come in Iran, Mauritiana, Quatar, Emirati Arabi, Arabia Saudita, ma anche negli Stati Uniti sebbene nel 2015 la Corte Suprema abbia riconosciuto il diritto al matrimonio per le coppie omosessuali, decisione preceduta da una sentenza nel 2003 che dichiarava le leggi anti-sodomia incostituzionali sono 12 gli stati USA dove restano ancora in vigore tali norme: in caso di sodomia sono previsti fino a 15 anni di carcere.

Ancora oggi le persone omosessuali e transessuali sono bersagli di rapine, pestaggi e violenze sessuali, fino ad arrivare agli omicidi, L'ArciGay ha registrato 104 episodi di omostranfobia nell'ultimo anno.

La vita sessuale di un qualsiasi individuo sia esso di sesso maschile che femminile, molto raramente si svolge lungo binari di una assoluta normalità. Si può anzi dire per ciò che concerne tale particolare aspetto della vita individuale, non esiste una vera e propria normalità, l'unione sessuale è rappresentata dal più intimo, dal più assoluto coinvolgimento fisico di due persone, siano anch'esse dello stesso sesso.

 

Omofobia è odio e pregiudizio contro persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali, ossia contro qualsiasi membro della comunità LGBT. L'omofobia assume forme molto diverse,come  quella più subdola della discriminazione sul posto di lavoro, passando per le vessazioni e le battute contro un bambino che viene chiamato "gay" dai compagni al parco.
L'etimologia deriva dal greco: è riconoscibile la parola "phobia", ovvero "paura incontrollabile", e "homos", che vuol dire "lo stesso". L'omofobia è quindi la paura, o l'avversione irrazionale, per tutto ciò che riguarda l'omosessualità, la bisessualità e la transessualità. Equiparabile al razzismo e alla xenofobia, l'omofobia genera discriminazione ingiustificata e sofferenza. 

Concludo dicendo: " NON AVER PAURA DI AMARE, L'AMORE FA QUEL CHE VUOLE".

 

Angela Rondanini

Ultima modifica ilMercoledì, 17 Maggio 2017 07:24
Devi effettuare il login per inviare commenti

Chi è online

Abbiamo 73 visitatori e nessun utente online

La Pretoria Social

Ora esatta

Cerca...

Che tempo fa?!

Potenza

Calendario Articoli

« Novembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Area Riservata

fb iconLog in with Facebook