Log in
A+ A A-

LA STAGIONE CONCERTISTICA DELL'AMB OSPITA LA SUITE SALENTINA

In evidenza LA STAGIONE CONCERTISTICA DELL'AMB OSPITA LA SUITE SALENTINA

Il 2^ appuntamento della Stagione Concertistica dell'A.M.B., ha portato sul palcoscenico dell'Auditorium del Capoluogo - l'Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento - che ha offerto un concerto per voce,percussione e orchestra dal titolo: Suite Salentina, brillantemente guidata dal suo Direttore,Daniele Belardinelli,il quale dal 2009 é direttore musicale dell'Orchestra Italiana del Cinema,collaboratore di altri direttori fra cui il celebre  - Claudio Abbado -, ha guidato orchestre importanti come la Orchestre National de France,la Gustav Mahler e la Berliner Philarmoniker; ha diretto in numerose nazioni e sedi prestigiose,ha inciso per la casa discografica Naxos ed ha registrato per RAI 3,Rai International,Sky tv,e CCTV, e dal 2008 insegna Direzione d'Orchestra al Duni di Matera.

Durante lo spettacolo si é avvalso anche dell'opera di un bravo percussionista quale - Luigi Morleo - che all'interno di questa orchestra " percorre un progetto mirato alla rivalutazione della tradizione popolare del Salento,i canti e balli giunti fino a noi come testimonianza della quotidianita' tra fine ottocento e inizio novecento, sono musiche nate dalla spontaneita' dei lavoratori dei campi,dalla sofferta vita degli uomini e delle donne di piccoli paesi di provincia,per arrivare alla catartica funzione della pizzica tarantata".  

Il tutto nelle mani di un  - solista, direttore e compositore, esibitosi negli Usa,Svizzera,Francia Polonia e Olanda dove ha eseguito opere di grandi artisti; ha anche composto e diretto colonne sonore per film e pubblicazioni multimediali trasmesse in molti paesi del mondo e pubblicate da prestigiose case edtrici,ha effettuato diverse incisioni discografiche e attualmente é docente di strumenti a percussione presso il Conservatorio Piccinni di Bari.

Ma soprattutto durante la serata ha offerto il volto migliore di se stesso con la brillante esecuzione di brani e accompagnamenti ben scanditi dal suono dei suoi strumenti,sempre in primo piano e fondamentali nella resa e percezione di ogni contenuto.

Il tutto non sarebbe stato completo senza l'espressione di una voce fondamentale, che non é mancata , ed é stata impersonata dalla validissima - Enza Pagliara - " ricercatrice della spontaneita' e fatica del mondo contadino dell'Italia Meridionale nonche ' della sonorita' della cultura orale di queste terre" ed ha portato il canto contadino nei piu' importanti teatri d'Europa e del mondo: ha collaborato con la " Notte della Taranta " e i suoi maestri arrangiatori,nel 2013 é stata insignita del Premio - Cubomusica - e nel 2015 le é stato affidato l'incarico di assistente musicale del M.O.Phil Manzanera.Ha inciso alcuni cd fra cui con  Vinicio Capossela ed ha partecipato a film e documentari dedicati alle tradizioni popolari.

Lo spettacolo é cresciuto d'entusiasmo strada facendo, ed é diventato sempre piu' trascinante di fronte ad un pubblico potentino molto attento e partecipe,ma poi coinvolto da grande passione e sempre piu' assetato di ascoltare e riascoltare i brani proposti:

non sono mancati riferimenti alla  - lucania - ; infatti 2 brani sono stati dedicati alla nostra terra evidenziando la vita contadina e agricola delle nostre campagne,e presso l'Auditorium del Capoluogo " eseguiti per la prima volta in assoluto ".

L'entusiasmo del pubblico ha portato a richiedere diversi "bis" fra cui l'esecuzione della colonna sonora del film - Cristo si é fermato ad Eboli. - 

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

Ultima modifica ilMercoledì, 10 Gennaio 2018 19:39
Devi effettuare il login per inviare commenti

Chi è online

Abbiamo 94 visitatori e nessun utente online

La Pretoria Social

Ora esatta

Cerca...

Che tempo fa?!

Potenza

Calendario Articoli

« Aprile 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

Area Riservata

fb iconLog in with Facebook