Log in
A+ A A-

UN CONCERTO DA RICORDARE ALL'AUDITORIUM DI POTENZA

In evidenza NELLA FOTO IL BRAVO SPADINO PIPPA NELLA FOTO IL BRAVO SPADINO PIPPA

Entusiasmante il 3^ concerto dell'A.M.B. presso l'Auditorium di Potenza dal momento che ha visto protagonisti  - l'Orchestra della Magna Grecia e il giovanissimo violinista Simone Spadino Pippa -, un mix davvero interessante coordinato dal Direttore Maurizio Lomartire:

ed il gradimento offerto da questa valida orchestra si é fatto subito ascoltare con la brillante esecuzione dell'Egmont Overture op.84 di L.V.Beethoven nel suo movimento  - sostenuto ma non troppo e allegro -,che ci ha evidenziato un'orchestra ben organizzata in tutti i suoi reparti,nata nel 1992 con l'intenzione di " offrire ai giovani talenti della propria terra l'opportunita' di esprimersi, emergere e affermarsi nel mondo attraverso la musica ".   Ha usufruito della direzione artistica del Mo. Piero Romano,ma anche di Bellugi,Agiman,Lupo,Ciccolini,Ughi,ecc. senza dimenticare Bacalov," recentemente scomparso per il ruolo di Direttore principale svolto dal 2005 al 2017, cosi' come al direttore musicale Luigi Piovano,che dall'autunno del 2012 contribuisce alla crescita dell'orchestra con uno straordinario senso di appartenenza".

Successivamente, con il concerto per violino e orchestra in mi min. op. 64 di Mendelssohn,abbiamo ammirato all'opera - Simone Spadino Pippa - di cui La Pretoria aveva gia'  parlato in occasione della sua apparizione su Rai 1 durante una competizione fra licei musicali,il quale non ha tradito le nostre attese: concentrato,preciso e brillante, ha entusiasmato tutti con il suo violino cremonese " Cerruti del 1815 di proprieta' della fondazione Pro Canale di Milano":ma d'altronte non poteva essere diversamente da parte di un artista che ha iniziato a suonare il violino dall'eta' di tre anni,diplomatosi con il massimo dei voti,con lode e menzione speciale,ha vinto master class che lo hanno portato a studiare a Varsavia e Roma, vincitore di borse di studio,di competizioni nazionali ed internazionali,ha suonato da solista,con orchestre e con musicisti importanti quali - Alina Kommissova e Cristiano Burato;inoltre il direttore Aprea e i violinisti Brodski e Berman hanno scritto di lui descrivendolo come " un talento che colpisce per le sue qualita' tecniche e per le emozioni che trasmette ".

Insomma non é mancato nulla se si considera anche il prezioso apporto del M.o. Maurizio Lomartire, anch'egli violinista,ma anche compositore,arrangiatore,violista e direttore d'orchestra,con un curruculum di tutto rispetto che lo hanno visto collaborare con artisti di fama mondiale come Bacalov,Piovano ecc,con orchestre internazionali di S.Pietroburgo,Poznan,Messico ecc,e svolge attivita' concertistica come strumentista e direttore in italia e all'estero; le sue musiche vengono pubblicate da Eleutheria Edizioni Musicali e attualmente insegna presso il conservatorio " Piccinni " di Bari.

Tutte le esecuzioni sono state largamente apprezzate dal pubblico potentino e sostenute da applausi entusiasmanti ed ascolto attento, il tutto ha coronato una bella serata all'insegna dell'alto gradimento.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

 

Ultima modifica ilDomenica, 15 Aprile 2018 18:23
Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Gennaio 2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Area Riservata