Log in
A+ A A-
Tenport1

FURTI A ROSSELLINO: I CITTADINI DICONO BASTA

Foto dal web Foto dal web

Quello che sta avvenendo nelle ultime settimane nella zona di Rossellino è davvero inammissibile, oltre che preoccupante. Si contano, infatti, decine di furti o tentati furti avvenuti ai danni di diverse abitazioni, quasi tutte nella zona centrale o semi centrale del quartiere. I furti avvengono tutti con le stesse modalità: i malviventi si intrufolano nelle abitazioni in orario serale, con la certezza, almeno pare, che in casa non sia presente nessuno. Modalità abituali ma non uniche, poiché movimenti “strani” sono stati notati da alcuni abitanti anche in piena notte. Alcuni di essi, sentendo i cani abbaiare a lungo, sono usciti o hanno alzato le persiane e hanno notato qualcuno allontanarsi velocemente. I ladri usano, per entrare, strumenti atti a rompere porte o finestre e, una volta dentro, arraffano tutto il possibile (dai racconti delle vittime pare di capire che tralascino gli oggetti in argento, prediligendo oro e contanti) e scappano via, dileguandosi quasi nel nulla.

Non è opportuno né giusto, ovviamente, creare allarmismi tra i cittadini e nemmeno ingigantire il problema, poiché questo di certo non gioverebbe. Occorre, però, non sottovalutare quanto sta accadendo, per evitare il rischio che questa banda di ladri possa continuare ad operare indisturbata, costringendo gli abitanti a sentirsi prigionieri in casa propria. La sicurezza è un aspetto importante, fondamentale della vita di ogni cittadino, un diritto prioritario e quando viene messa in discussione diventa necessario fare qualcosa e farlo in fretta. Il problema dei furti riguarda, come raccontano i fatti, non solo la zona in questione ma gran parte della città e della periferia. Nessuna zona, purtroppo, sembra essere esente da questi atti e i cittadini sembrano essere arrivati davvero ad un livello massimo di sopportazione.

In quel di Rossellino, a dire il vero, qualche pattuglia delle forze dell’ordine effettua giri di controllo, di tanto in tanto, ma è evidente che non bastano e che, per fermare l’ondata di furti, occorrano azioni più incisive. Insomma, l’unico modo per mettere fine a questi vili atti è, evidentemente, quello di assicurare alla giustizia chi li compie, ed è chiaro che ogni azione deve essere diretta in tal senso. Gli abitanti hanno il dovere di segnalare ogni movimento strano, anomalo, anche apparentemente innocuo, poiché solo attraverso le segnalazioni gli organi competenti possono mettere insieme indizi importanti. È meglio una segnalazione in più che un dubbio non sciolto. E occorre denunciare, sempre e senza timore. Spesso si tende a credere che denunciare sia inutile poiché, in fondo, non serva a risolvere il problema. E, invece, serve eccome. Serve a tenere alta l’attenzione su quella zona, su quei fatti, ad evitare che possa succedere ancora e ad altri. Denunciare è fondamentale, sia per i furti avvenuti sia per quelli non riusciti. E poi, ovviamente, i cittadini si aspettano che le istituzioni facciano la loro parte e mettano in campo tutte le possibili azioni atte a risolvere il problema in fretta. Sono stanchi, stufi di non sentirsi sicuri, di vivere con la paura, di non essere liberi di uscire a fare una passeggiata lasciando vuota la loro casa. In zona Rossellino hanno deciso di mettere insieme un po’ di firme, per chiedere alle istituzioni maggiori controlli e un livello di attenzione ancora più alto. Vivere senza sicurezza non si può e, come noto, ogni pazienza ha un limite. E di pazienza, nelle ultime settimane, gli abitanti ne hanno avuta anche troppa.

Speriamo che la giusta e sana collaborazione tra cittadini, istituzioni ed organi competenti possa portare ad una soluzione rapida del problema e possa, soprattutto, far tornare gli abitanti a vivere in tranquillità e sicurezza.

Marco Tavassi

Ultima modifica ilSabato, 12 Gennaio 2019 11:43
Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Mostly Clear

2°C

Potenza

Mostly Clear

Humidity: 60%

Wind: 25.75 km/h

Ultime

Calendario Articoli

« Marzo 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Area Riservata