Log in
A+ A A-

Serie C girone C: Foggia-Potenza 2-0. Serie D girone H: AZ Picerno-Team Altamura 1-2, Audace Cerignola-F.C. Francavilla 0-1 e Lavello-Bitonto 3-0. Serie D girone I: Rotonda-A.C.R. Messina 1-1.

In evidenza Serie C girone C: Foggia-Potenza 2-0. Serie D girone H: AZ Picerno-Team Altamura 1-2, Audace Cerignola-F.C. Francavilla 0-1 e Lavello-Bitonto 3-0. Serie D girone I: Rotonda-A.C.R. Messina 1-1.

Domenica 11 ottobre 2020 si è giocata la quarta giornata di andata del campionato di Serie C girone C 2020/2021.

Serie C girone C: Foggia-Potenza 2-0: decidono Germinio e Dell'Angelo.

Il Potenza di mister Somma allo stadio "Pino Zaccheria" di Foggia alle ore 20:30, perde per 2-0 contro il Foggia, le reti, al 42' del primo tempo i padroni di casa del Foggia passano in vantaggio con Germinio e al 72' del secondo tempo il Foggia raddoppia con Dell'Angelo.

Domenica 11 ottobre 2020 si è giocata la terza giornata di andata del campionato di Serie D girone H 2020/2021.

Il Team Altamura vince fuori casa contro l'AZ Picerno 1-2.

Decisivo il gol di Casiello e il calcio di rigore realizzato da Guadalupi.

Importante vittoria per il Team Altamura che batte fuori casa l'AZ Picerno e vola a quota 7 punti in classifica. Nel 1-2 finale decisivi i gol di Casiello e il calcio di rigore realizzato da Guadalupi. Di Nossa nel finale, la rete della bandiera lucana.

L'AZ Picerno di mister Giacomarro allo stadio "Alfredo Mancinelli" di Tito alle ore 15:00, perde per 1-2 contro il Team Altamura, le reti, al 44' del primo tempo gli ospiti del Team Altamura passano in vantaggio con Casiello, al 61' del secondo tempo arriva il raddoppio del Team Altamura su calcio di rigore con Guadalupi e al 90'+1' i padroni di casa dell'AZ Picerno accorciano le distanze con Nossa.

La F.C. Francavilla espugna lo stadio "Domenico Monterisi" di Cerignola: battuta 0-1 l'Audace Cerignola.

Primo stop stagionale per l'Audace Cerignola che dopo due pareggi consecutivi cede alla F.C. Francavilla, che espugna lo stadio "Domenico Monterisi" di Cerignola.

Sicuramente un passo indietro per gli ofantini rispetto alla gara contro la Fidelis Andria, con meno continuità di gioco.

Dopo una breve fase di studio, sono i padroni di casa a rendersi pericolosi per primi al 7' del primo tempo: Conti recupera palla e serve Achik, il quale appoggia per l'accorrente Esposito che però calcia alto da buona posizione. I lucani si vanno vedere per la  prima volta alla mezz'ora con Nolè che serve Navas, attento Chironi che neutralizzq senza particolari grattacapi. La gara, almeno nella prima frazione di gioco, non offre grandissimi spunti e così si giunge nel corso al 43' del primo tempo quando gli ofantini si divorano clamorosamente il gol del vantaggio: filtrante di Esposito per Leonetti, gran botta del centroavanti gialloblù che trova il riflesso attento di Chingari. Niente più nel primo tempo con le due squadre che al'intervallo fanno rientro negli spogliatoi sullo 0-0.

In avvio di ripresa l'Audace Cerignola Serra i ritmi alla ricerca della rete dell'1-0: Esposito non inguadra lo specchio con un sinistro sbilenco al 48' del secondo tempo, mentre qualche minuto dopo è il turno di Leonetti che da posizione defilata sfiora la traversa.

Scampato il doppio pericolo la squadra di mister Lazic torna a macinare gioco ed a metà frazione sfiora il gol con la bordata di Nolè che termina fuori di mon molto. Gli sforzi dei rossoblù trovano fortuna nel gol del vantaggio che giunge al 74' del secondo tempo: punizione dalla destra a cercare Pagano che tutto solo a centro area insacca da pochi passi. Il forcing finale dell'Audace Cerignola evita il raddoppio sinnici deviando in calcio d'angolo la conclusione di Pisanello.

La F.C. Francavilla di mister Lazic allo stadio "Domenico Monterisi" di Cerignola alle ore 15:00, vince di misura 0-1 contro l'Audace Cerignola, la rete al 74' del secondo tempo con Pagano.

Lavello-Portici 3-0, i giallo verdi calano il tris allo stadio "Franco Pisicchio" di Lavello contro i campani.

Padroni di casa piazzano l'uno due nel primo tempo, poi nella ripresa gli ospiti provano a riaprirà ma arriva il tris di Longo.

Partenza veemente dei padroni di casa, che dopo 120' minuti sfruttano al meglio una disattenzione della difesa ospite e con Liurni passano in vantaggio. Faticano a reagire i ragazzi di mister Panico, che rischiano di capitolare nuovamente pochi minuti più tardi, protagonista ancora l'ex Nocerina che impegna Schaeper. Rialza la testa il Portici al 14' del primo tempo con una bella conclusione di Maione in contropiede che fa la barba al palo.

Fase positiva per gli ospiti,che un minuto più tardi al 15' del primo tempo ci riprovano con Prisco ma il suo sinistro è bloccato da Carretta. Sale in cattedra Herrera tra le file lucane: il fantasista panamente prima centra il palo in mischia, poi costringe agli straordinari il portiere biancoazzurri con un tiro al limite. Al 28' del primo tempo risponde il Portici con un tiro di Carnevale deviato e d'un soffio a lato, ma al 35' del primo tempo i padroni di casa mettono lafreccia e siglano il 2-0 con un colpo di testa di Herrera. La prima frazione si chiude dunque col doppio vantaggio per i gialloverdi, difettano in precisione negli ultimi sedici metri i campani.

Botta e risposta ad inizio ripresa, prima Longo fallisce il tris dinnanzi a Schaeper poi Maione dal limite dell'area di rigore calcia debolmente. Girandola di cambi al 58' del secondo tempo gli ospiti trovano la via del gol ma l'arbitra annulla la stupenda marcatura di Maione in rovesciata per una posizione irregolare di quest'ultimo.

Decisivo Arpino al 67' del secondo tempo con un'intervento in extremis su tentativo di Longo, che di testa da posizione ravvicinata era già pronto ad esultare. Passano appena 5' minuti al 72' del secondo tempo è il Portici replica con la coppia Maione-Sorrentino assist del primo e conclusione del secondo a lato non di molto. Sembra il preludio ad un finale in crescendo dei biancoazzurri, ma all'82' del secondo tempo in contropiede il Lavello cala il tris con Longo e manda i titoli di coda sulla partita. Al fischio finale grande amarezza per gli ospiti  che soprattutto nel secondo tempo, hanno avuto diverse occasioni per riaprire la gara primadi incassare il terzo gol.

Il Lavello di mister Zeman allo stadio "Franco Pisicchio" di Lavello alle ore 15:00, vince 3-0 contro il Portici, le reti, al 2'del primo tempo i padroni di casa del Lavello passano in vantaggio con Liurni, al 33' del primo tempo il Lavella raddoppia con Herrera e all'82' del secondo tempo la terza rete del Lavello con Longo.

Domenica 11 ottobre 2020 si è giocata la terza giornata di andata del campionato di Serie D girone I 2020/2021.

Pari e patta tra il Rotonda e l'A.C.R. Messina.

L'A.C.R. Messina comincia bene il match lasciando intravedere sprazzi di bel gioco.

Mister Novelli conferma l'undici vittorioso la settimana precedente con il Biancavilla e al 10' del primo tempo arriva il vantaggio dei biancoscudati con Vacca che, in mischia, batte D'Aquino. Il Rotonda stenta a rispondere e i peloritani vanno vicini al raddoppio con il sentroavanti Foggia che colpisce il palo. Il parziale si chiude con una conclusione dalla distanza di petricciulo e l'A.C.R. Messina che va al riposo avanti di una rete.

La ripresa si apre con due espulsioni nel giro di pochi minuti, entrambe per somma di ammonizione. Alfano da un lato e Arcidiacono dall'altro. Il Rotonda prende coraggio e campo, mentre la squadra di mister Novelli are tra il baricentro. Le avvisaglie del pari arrivano al 60' del secondo tempo quando Vacca salva nei pressi della linea un tiro a botta sicura di Boscaglia.

Al 79' del secondo tempo un contatto in area giallorossa fra Lavrendi e Goretta viene giudicato irregolare con l'arbitro, che decreta il penalty. Dal dischetto lo stesso Goretta non fallisce e il Rotonda perviene al pareggio.

Nei minuti finali le due squadre proveranno a trovare la rete del vantaggio senza, tuttavia, riuscirci.

Il Rotonda di mister Pascuzzo allo stadio "Gianni di Sanzo" di Rotonda alle ore 15:00, pareggia 1-1 contro l'A.C.R. Messina, le reti, al 10' del primo tempo gli ospiti dell'A.C.R. Messina passano in vantaggio con Biancavilla e al 79' del secondo tempo i padroni di casa del Rotonda pareggiano su calcio di rigore con Goretta.

 

Michele Saporito

 

Ultima modifica ilMartedì, 20 Ottobre 2020 12:59
Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Dicembre 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

Area Riservata