Log in
A+ A A-

Serie C girone C: Virtus Francavilla-Potenza 2-1. Serie D girone H: AZ Picerno-F.C. Francavilla 2-0, Bitonto-U.S.D. Lavello 1-1. Serie D girone I: Rotonda-Marina di Ragusa 0-2.

In evidenza Serie C girone C: Virtus Francavilla-Potenza 2-1. Serie D girone H: AZ Picerno-F.C. Francavilla 2-0, Bitonto-U.S.D. Lavello 1-1. Serie D girone I: Rotonda-Marina di Ragusa 0-2.

Sabato 24 ottobre 2020 e domenica 25 ottobre 2020 si è giocata la settima giornata del campionato di Serie C girone C 2020/2021.

Virtus Francavilla-Potenza 2-1.

Il Potenza esce sconfitto dallo stadio "Giovanni Paolo II" di Francavilla Fontana con una prestazione non particolarmente brillante. I pugliesi hanno avuto molte occasioni da gol, sbagliando un calcio di rigore - bravo Marchigiani nell'occasione - e gestito abbastanza facilmente la gara.

Rossoblù forse troppo rinunciatari ma l'espulsione di Zampa al 33'primo tempo ha sicuramente condizionato la partita.

Sabato 24 ottobre 2020 alle ore 20:45 allo stadio "Giovanni Paolo II" di Francavilla Fontana il Potenza di mister Somma perde per 2-1 contro la Virtus Francavilla, le reti, al 29' del primo tempo gli ospiti del Potenza passano in vantaggio con Cianci, al 56' del secondo tempo i padroni di casa della Virtus Francavilla pareggiano con Nunzella e 62' del secondo tempo la Virtus Francavilla va in vantaggio con Mastropietro.

Domenica 25 ottobre 2020 si è giocata la quinta giornata di andata del campionato di Serie D girone H 2020/2021.

Derby lucano: l'AZ Picerno supera la F.C. Francavilla, in gol Dettori e Albadoro.

Successo casalingo per la squadra di mister Ginestra.

Successo casalingo per l'AZ Picerno che ha superato la F.C. Francavilla. I gol sono stati realizzati entrambi nel primo tempo: il primo da Dettori dopo appena 6' minuti e il secondo da Albadoro al 40.

L'AZ Picerno di mister Ginestra allo stadio "Alfredo Mancinelli" di Tito alle ore 14:30, vince 2-0 contro la F.C. Francavilla di mister Lazic, le reti tutte nel primo tempo, al 6' i padroni di casa dell'AZ Picerno passano in vantaggio con Dettori e al 40' arriva il raddoppio dell'AZ Picerno con Albadoro.

Il capolavoro di Pozzebon non basta al Bitonto per superare la U.S.D. Lavello: finisce 1-1.

Un eurogol della punta romana porta in vantaggio i neroverdi. Nella ripresa pari di Burzio.

Finisce dunque 11-1 fra il Bitonto e la U.S.D. Lavello che si sfidano a viso aperto ma non riescono a superarsi.

Due giri di lancette al 2' del primo tempo apre le danze Burzio, che si libera in area di rigore, lato sinistro, di Di Modugno, prova la conclusione stoppata da Letta. Minuto 4' del primo tempo e Bitotnto perisoloso: calcio d'angolo di Sirri dalla sinistra, svetta in area di rigore di testa Pozzebon, palla alta sopra la traversa. Passano so o sessanta secondi al 5' del primo tempo e risposta della U.S.D. Lavello: Liurni ci prova da fuori, conclusione centrale parata a terra da Figliola. Al 12' del primo tempo si sblocca il punteggio: super giocata di Pozzebon, che lavora palla sulla trequarti, la difende dall'attacco di due avversari e da oltre venticinque metri fa partire una sassata che supera Franetovic per l'1-0 del Bitonto. Prima rete in maglia neroverde per l'attaccante romano, una parabola perfetta che si insacca nel sette. Prova la reazione la U.S.D. Lavello: Al 18' del primo tempo ci prova Liurni, che entra in area di rigore sulla destra, Figliola devia in angolo. Si rifarà perisoloso il Bitonto con Pozzebon al 24' del primo tempo, tentativo da fuori area che si spegne oltre la traversa. Partita vivace e vibrante, Bitonto ben messo in campo che respinge le manovre lucane. Gli ultimi due sussulti nei cinque minuti finali di tempo: Al 40' del primo tempo tentativo ospite col colpo di testa di Brunetti sugli sviluppi di un calcio d'angolo, palla oltre la traversa. 4 minuti dopo al 44' del primo tempo Lattanzio si libera al limite dell'area di rigore, tiro strozzato che si spegne sul fondo. Squame al riposo col Bitonto avanti 1-0.

Riprea. 4 minuti al 49' del secondo tempo e primo cambio nel Bitonto: dentro Piarulli per Nannoia, i neroverdi tornano al 3-5-2. Un minuto dopo al 50' del secondo tempo, punizione di Sirri dalla destra, smanacciata Franetovic, Triarico - sbilanciato da un avversario - prova la conclusione, palla che si spegne sul fondo. La U.S.D. Lavello cresce col passare dei minuti: poco dopo l'ora di gioco Alvarez, appena entrato, ci prova dalla lunga distanza, palla sul fondo. Al 66' del secondo tempo arriva il pareggio ospite: il Bitonto prende la palla a centrocampo, la sfera arriva a Burzio, sul versante didestra, che è bravo ad accentuarsi e dal limite a trovare un rasoterra che si insacca nell'angolino basso alla sinistra di Figliola. 1-1. Il Bitonto prova la reazione: traversone pericoloso di Triarico dalla sinistra, sul secondo palo per poco non ci arriva Palmisano, che non trova l'impatto con la sfera.

Sfortunato però l'esterno neroverde, costretto poi ad uscire dal campo per infortunio: Al suo posto dentro Colella, con l'avanzamento di Di Modugno sulla linea del cinque di centrocampo. Poco dopo dentro anche Taurino per Capitan Lattanzio. La U.S.D. Lavello ha più gamba e fa prevalere la sua miglior condizione fisica nell'ultimo quarto d'ora di gioco: Al 74' del secondo tempo, punizione di Alvarez dai diciotto metri, salva Figliola distendendosi sulla sua destra. Minuto 86' del secondo tempo, sempre il solito Alvarez ci prova dalla lunga distanza, palla a lato. Ultima emozione nel secondo dei quattro minuti di recupero al 90'+2'. Punizione di Liurni dalla sinistra, palla alta di poco oltre la traversa.

Termina così 1-1 tra Bitonto e U.S.D. Lavello.

La U.S.D. Lavello di mister Zeman allo stadio "Città degli Ulivi" di Bitonto alle ore 14:30, pareggia 1-1 contro il Bitonto, le reti, al 13' del primo tempo i padroni di casa del Bitonto passano in vantaggio con Pozzebon e al 67' del secondo tempo gli ospiti della U.S.D. Lavello pareggiano con Burzio.

Domenica 25 ottobre 2020 si è giocata la quinta giornata di andata del campionato di Serie D girone I 2020/2021.

Rotonda-Marina di Ragusa 0-2.

I rossoblù giocano una partita autoritaria e meritano fino in fondo i 3 punti. La squadra di mister Utro ha preso subito in mano le redini dell'incontro ed èandata in gol già al 10' del primo tempo con Brunetti su calcio di rigore. Un fallo netto su Giuliano è stato sanzionato dall'arbitro e Brunetti ha trasformato la massima punizione in modo impeccabile. Il Rotonda ha premuto ed ha impegnato un paio di volte Pellegrino che ha salvato molto bene tra i pali. Baldeh in contropiede e Schena hanno creato situazioni pericolose in area ed il Marina di Ragusa ha tenuto sotto i locali.

Nel secondo tempo il Marina di Ragusa sempre presente, ancora occasioni e Baldeh sotto misura su azione corale mette dentro la palla della sicurezza. I lucani non ci stanno edhanno la possibilità di accorciare le distanze con Actis Goretta su calcio di rigore, concesso per mani di Pietrangeli. Il tiro del centrocampista di casa va sopra la traversa. Il Marina di Ragusa chiude in avanti e crea una ulteriore occasione con Retucci ma il risultato non cambia.

Il Rotonda si mister Pascuzzo allo stadio "Gianni di Sanzo" di Rotonda alle ore 14:30, perde per 0-2 contro il Marina di Ragusa, le reti, al 10' del primo tempo gli ospiti del Marina di Ragusa passano in vantaggio con Brunetti su calcio di rigore e al 75' del secondo tempo il Marina di Ragusa raddoppia con Baldeh.

 

Michele Saporito

 

Ultima modifica ilMartedì, 27 Ottobre 2020 12:22
Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Gennaio 2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Area Riservata