Log in
A+ A A-

Serie D girone H: AZ Picerno-Real Agro Aversa 3-1, F.C. Francavilla-Taranto F.C. 1927 0-0 e U.S.D. Lavello-Nardò 2-0.

In evidenza Serie D girone H: AZ Picerno-Real Agro Aversa 3-1, F.C. Francavilla-Taranto F.C. 1927 0-0 e U.S.D. Lavello-Nardò 2-0.

Domenica 30 maggio 2021 si è giocata la trentaduesima giornata di ritorno del campionato di serie D girone H 2020/2021.

AZ Picerno-Real Agro Aversa 3-1, mister Palo: "A un punto dal Taranto F.C. 1927? Non lo guardiamo, bisogna pensare a noi stessi".

Le dichiarazioni del trainer dell'AZ Picerno dopo la preziosa vittoria con il Real Agro Aversa.

Mister Antonio Palo, allenatore dell'AZ Picerno, è intervenuto al termine del successo interno 3-1 con il Real Agro Aversa, risultato che, in concomitanza col pareggio del Taranto F.C. 1927 a Francavilla in Sinni contro la F.C. Francavilla, porta la leonessa a -1 dalla vetta a due giornate dal termine del campionato.

Queste le sue parole ai canali ufficiali del club lucano: "Siamo a un punto dal Taranto F.C. 1927? Onestamente guardiamo solo a noi stessi e non badiamo ai numeri, per noi già poterci giocare questo traguardo è una soddisfazione. Daremo il massimo per provare a realizzare un sogno, ma per fortuna il focus è incentrato esclusivamente su noi stessi, nello spogliatoio nessuno chiede del Taranto F.C. 1927. Da tre mesi i ragazzi stanno facendo qualcosa di straordinario e fluidità di manovra vista è frutto di questo lavoro. Dedichiamo questi tre punti a tutte le persone di Picerno che sono sempre al nostro fianco e per loro ci giocheremo le nostre chance fino alla fine. Leggero calo dopo il gol? Nel corso dei 90' ci può stare, ma nel complesso siamo stati bravi a gestire la gara".

L'AZ Picerno di mister Palo allo stadio "Donato Curcio" di Picerno alle ore 16:00, vince 3-1 contro il Real Agro Aversa, le reti, al 5' del primo tempo i padroni di casa dell'AZ Picerno passano in vantaggio con Guerra, al'11' del primo tempo arriva il raddoppio dell'AZ Picerno con Albadoro su calcio di rigore, al 55' del secondo tempo la terza rete dell'AZ Picerno ancora con Albadoro che sigla la sua doppietta personale e al 67' del secondo tempo gli ospiti del Real Agro Aversa vanno in gol con Guglielmi.

F.C. Francavilla-Taranto F.C. 1927 0-0. Taranto F.C. 1927, mister Laterza: "Aria non felice nello spogliatoio, ma ultime due gare a mille per conquistare la seria C".

Le dichiarazioni del tecnico ionico dopo il mezzo passo falso sul campo della F.C. Francavilla.

Il tecnico del Taranto F.C. 1927, Giuseppe Laterza, è ha analizzato il pareggio per 0-0 arrivato sul campo della F.C. Francavilla e che fa perdere terreno al club ionico rispetto all'AZ Picerno, secondo in classifica che si porta a -1 a due giornate dal termine del campionato.

Queste le parole di mister Laterza ai microfoni di Antenna Sud: "sinceramente nello spogliatoio non si respira un'aria felice, ma dobbiamo voltare immediatamente pagina perchè ci aspettano due gare decisive e non possiamo farci condizionare.

Eravamo venuti qui per vincere ma sapevamo che sarebbe stata una partita dura, complicata e alla fine non c'è l'abbiamo fatta, pure avendocela messa tutta. Quanto hanno pesato le assenze? Si tratta di un fattore con i quali facciamo i conti dall'inizio della stagione; abbiamo sempre provato a sopperire, senza mai lamentarci, e chi è sceso in campo ha dato sempre il suo contributo. Meglio nel secondo tempo? Ci abbiamo provato anche nel primo tempo, ma faticavamo a trovare le linee di passaggio giuste, poi nella ripresa è andata meglio, ma comunque non è bastato a realizzare un gol. Restano due partite e ce le giocheremo indubbiamente a mille per raggiungere l'obbiettivo Serie C".

La F.C. Francavilla di mister Lazic allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni alle otre 16:00 pareggia a reti bianche 0-0 contro il Taranto F.C. 1927.

U.S.D. Lavello-Nardò 2-0, per i granata arriva la nona sconfitta in trasferta.

Toro mai in partita.

Contro la compagine lucana allenata da mister Karel Zeman gli uomini di mister Danucci appaiono già in vacanza.

Il Nardò non riesce a dare continuità in trasferta e perde lo scontro diretto con la U.S.D. Lavello, registrando la nona sconfitta esterna stagionale. Nel caldo pomeriggio lucano, gli uomini di mister Danucci sembrano già in vacanza e cedono il passo ai padroni di casa allenati da Karel Zeman. 

Primo tempo.

Dopo 6 minuti di gioco i gialloverdi passano in vantaggio: Burzio dal limite esplode il destro che impatta la schiena di De Giorgi, il pallone si impenna e beffa l'incolpevole Milli. Per nulla appagato del vantaggio, la U.S.D. Lavello continua a macinare gioco e al 20' va in gol con Burzio ma il direttore di gara annulla per un presunto fallo in attacco del puntero argentino. I lucani sfiorano ripetutamente il raddoppio con le conclusioni in sequenza di Burzio, Liurni, Longo e Giunta ma solo uno strepitoso Milli evita la debacle. La prima e unica azione offensiva del Nardò porta la firma di Törnros che, allo scadere della prima frazione, impegna Franetovic con un preciso colpo di testa bloccato in presa dall'estremo difensore. Il primo tempo termina con la U.S.D. Lavello meritatamente in vantaggio per 1-0.

Secondo tempo.

La seconda frazione inizia con lo stesso copione. La U.S.D. Lavello costantemente in proiezione offensiva e Nardò che subisce la pressione avversaria. Al 50' ci prova Liurni ma Milli fa buona guardia. Cinque minuti dopo ancora Milli protagonista nel bloccare in due tempi la conclusione insidiosa di El Ouazni. Al quarto d'ora ancora il solito Burzio impegna Milli con una potente conclusione dal limite. A metà tempo il Nardò resta in dieci per l'espulsione di capitan De Giorgi, già ammonito in precedenza per proteste, che si rende protagonista di un ingenuo battibecco con un avversario e guadagna anzitempo la via degli spogliatoi. Ne approfittano i gialloverdi che al 75' chiudono la gara con Longo che inquadra l'angolo basso della porta granata. A cinque minuti dal termine Marotta tenta l’eurogol con una conclusione dalla distanza deviata in angolo da Milli. Termina la gara sul 2-0, una sconfitta senza attenuanti per il Nardò con un risultato tutto sommato onorevole per la quantità di palle gol sciupate dalla U.S.D. Lavello.

La U.S.D. Lavello di mister Zeman allo stadio "Michele Lorusso" di Venosa alle ore 16:00, vince 2-0 contro il Nardò, le rete, al 6' del primo tempo i padroni di casa della U.S.D. Lavello passano in vantaggio con Burzio e al 75' del secondo tempo arriva il raddoppio della U.S.D. Lavello con Longo.

 

Michele Saporito

Ultima modifica ilMartedì, 01 Giugno 2021 12:21
Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Settembre 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Area Riservata