Log in
A+ A A-

Articoli filtrati per data: Ottobre 2017

Vittoria netta del Potenza contro il Pomigliano

Il Potenza vince 4-1 al "Viviani" contro il Pomigliano davanti a circa 3500 spettatori. Partita risolta in cinque minuti del primo tempo con tre reti realizzate in questo arco di tempo con un po' di sofferenza nel secondo tempo dovuto anche all'impegno ravvicinato di mercoledi' prossimo a Sarno. Il mister rossoblu Ragno schiera i suoi col 3-5-2 con l'impiego di Berardino nel ruolo di trequartista con la coppia di attacco composta da Franca e Siclari. All'inizio del primo tempo i campani provano a chiudere gli spazi ed a rendere difficoltosa la manovra dei rossoblu. Al 13' del primo tempo vantaggio del Potenza con un colpo di testa di Sicignano sugli sviluppi di una punizione. Al 17' raddoppio del Potenza con Guaita che realizza su assist di Franca. Dopo un minuto terzo gol del Potenza con Di Somma che realizza sugli sviluppi di una punizione calciata da Esposito. Al 25' Siclari va vicino al quarto gol per i rossoblu. Il primo tempo si chiude 3-0  per il Potenza. Nella ripresa al 6' il Pomigliano accorcia le distanze con un colpo di testa di Alfano servito da Elefante sugli sviluppi di un corner. Al 13' traversa colpita da Elefante per gli ospiti. Campani ancora pericolosi con Alfano e con Pisani con Diop che nell'occasione salva il risultato. Il nuovo entrato Coccia sfiora il quarto gol per i rossoblu con Avella per gli ospiti provvidenziale nell'occasione. A tre minuti dal termine splendida punizione di Franca che realizza il gol del 4-1 definitivo. Vittoria netta e meritata del Potenza che si porta a 25 punti e mantiene il primato con tre punti di vantaggio sul Cerignola.

 

Gennaro Baldinetti

OTTOBRE MESE EUROPEO SULLA CIBERSICUREZZA

Il mese europeo della cibersicurezza,é ormai giunto alla sua 5^ edizione e coinvolgera' tutta l'Europa " con l'intenzione di promuovere la cibersicurezza tra i cittadini e le organizzazioni attraverso l'istruzione e la condivisione delle buone pratiche e a sensibilizzare su cio' che la minaccia " : questo per rispondere ai ripetuti attacchi esterni e non per raggiungere la sicurezza nel mondo digitale attraverso l'igiene informatica in tutta Europa.

La campagna di sensibilizzazione viene portata avanti dall'ENISA ( agenzia dell'unione europea per la sicurezza delle reti e dell'informazione ) ma anche dalla Commissione Europea, Autorita' Locali, Governi, Universita',Gruppi di Riflessione,Ong, Associazioni Professionali.

Il punto principale di tale intervento riguarda  - Le modalita' di Autenticazione piu' intelligenti -, ovvero, Autenticazione senza soluzione di continuita' per tutti, mettendo a disposizione 4 milioni di euro per tutti coloro i quali " inventeranno metodi di autenticazione sicuri,nel rispetto della privacy, abordabili per tutti e per gli oggetti intelligenti".

A tal proposito il Commissario per l'economia e per la societa' digitale - MARIYA GABRIEL -, ha dichiarato che " le persone nella loro vita professionale e privata potranno anticipare o risolvere adeguatamente i rischi digitali se sono sufficientemente informati e posseggono le competenze giuste."

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

Riposa il Matera, in Serie D, Girone H, vince solo il Potenza Calcio in casa, sconfitta esterna per la Polisportiva AZ Picerno e pareggio esterno dell'F.C. Francavilla.

Ha riposato il Matera Calcio di mister Auteri in Lega Pro, Girone C, domenica 29 ottobre 2017 si è giocata la nona giornata del campionato di Seri D, Girone H, il Potenza Calcio di mister Ragno allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza alle ore 15:00, torna alla vittoria contro il Pomigliano,  le reti, al 13' del primo tempo il vantaggio dei padroni di casa del Potenza Calcio con Sicigliano, al 20' del primo tempo il radoppio del Potenza Calcio con Guaita, al 21' del primo tempo la terza rete del Potenza Calcio con Di Somma, al 51' del secondo tempo la rete del Pomigliano con Alfano, all'85' del secondo tempo la quarta rete del Potenza Calcio su calcio di punizione con Franca. I melandrini della Polisportiva AZ Picerno di mister Arleo allo stadio "Simonetta Lambretti" di Cava dè Tirreni alle ore 15:00 perde per 1 a 0 contro la Cavese, la rete al 4' del primo tempo con Fella, l'F.C. Francavilla di mister Lazic allo stadio "Miramare" di Manfredonia alle ore 15:00, pareggia per 2 a 2 contro il Manfredonia le reti, al 27'del primo tempo il vantaggio dei padroni di casa con Trotta, al 47' del secondo tempo il pareggio dell'F.C. Francavilla con Del Prete, al 50' del secondo tempo il vantaggio ospite dell'F.C. Francavilla con Pagano, al 66' del secondo tempo il pareggio del Manfredonia ancora con Trotta.

 

Michele Saporito 

I risultati delle varie squadre lucane di calcio.

Sabato 21 ottobre 2017 si è giocata la decima giornata del campionato di Lega Pro, Girone C, il Matera Calcio di mister Auteri allo stadio "XXI Settembre" di Matera alle 20:30, va al Lecce il derby upern Matera incontenibile trova la porta sbarrata da Perucchini, perde per 0 a 1 contro il Lecce, la rete al 62' del secondo tempo con Mancouse.

Ottava giornata nel campionato di Serie D, Girone H, il Potenza Calcio di mister Ragno allo stadio "Augusto Bisceglia" di Aversa, alle ore 15:00, pareggia per 0 a 0 contro l'Aversa Normanna, la Polisportiva AZ Picerno di mister Arleo allo stadio "Donato Curcio" di Picerno alle ore 15:00, pareggia per 1 a 1 contro lo Sporting Fulgar Molfetta, le reti, al 18' del primo tempo il vantaggio deipadroni di casa della Polisportiva AZ Picerno con Mattinata, il pareggio ospite dello Sporting Fulgar Molfetta al 56' del secondo tempo con Petitti. L'F.C. Francavilla di mister Lazic allo stadio "Fittipaldi" di Francavilla in Sinni alle ore 15:00, perde per 0 a 2 contro il Taranto, le reti, al 30' del primo tempo con Palumbo, al 66' del secondo tempo il raddoppio del Taranto con Ancora.

 

Michele Saporito 

Pareggio del Potenza ad Aversa

Il Potenza pareggia 0-0 ad Aversa e mantiene il primato e l'imbattibilità in campionato dopo otto giornate. Il mister rossoblu Ragno schiera i suoi col 3-5-2. Nel primo tempo ci prova all'8' l'Aversa con Ba ma il portiere Breza fa buona guardia. Il Potenza si rende pericoloso con Schisciano la cui conclusione viene respinta da Maiellaro. Poco dopo ci prova Siclari per i rossoblu ma la sua conclusione non inquadra la porta. Altra opportunità per i lucani con Siclari su cross di Guaita con il portiere locale Maiellaro che salva il risultato sulla conclusione dell'attaccante potentino. Al 35' Bertolo per i rossoblu e Pezzella per i campani sono espulsi per una litigata dopo un fallo di Schisciano. Nel secondo tempo mister Ragno opta per il 3-4-2. Al 7' i casertani si rendono pericolosi con un tiro cross di Ba ma il difensore rossoblu Russo salva in scivolata. Al 18' Potenza vicino al gol con Franca che di testa colpisce la traversa. La squadra locale reagisce con due tiri dalla distanza. Il Potenza ci prova con Franca su punizione con Maiellaro che fa buona guardia. La gara finisce a reti bianche con il Potenza che avrebbe meritato qualcosa in più ma che si deve accontentare di un punto comunque importante. Domenica prossima il Potenza ospiterà al "Viviani" il Pomigliano.

 

Gennaro Baldinetti

I risultati delle squadre lucane di calcio.

Sabato 14 ottobre 2017 e domenica 15 ottobre 2017, si è giocata la nona giornata del campionato di Lega Pro, Girone C, sabato 15 ottobre 2017 alle ore 18:30, il Matera di mister Auteri allo stadio "Nicola Ceravolo" di Catanzaro, asfalta e batte per 0 a 2 il Catanzaro, per la quarta vittoria consecutiva, le reti, al 31' del primo tempo il vantaggio ospite del Matera con Casoli, al 95' del secondo tempo il radoppio del Matera con Battista.

Domenica 15 ottobre 2017 c'è stata la settima giornata del campionato di Serie D, Girone H, In una coreografia spettacolare ha accompagnato il Potenza Calcio in campo, scontro diretto tra Potenza Calcio e l'Audace Cerignola, allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza, alle ore 15:00 il Potenza Calcio di mister Ragno è micidiale, settima vittoria consecutiva, batte per 3 a 0 il l'Audace Cerignola, le reti tutte nel secondo tempo, il vantaggio dei oadroni di casa del Potenza Calcio al 51' con Franca, il radoppio del Potenza Calcio al 53' con Siclari, la terza rete del Potenza Calcio al 61' di nuovi con Franca, i melandrini della Polisportiva AZ Picerno di mister Arleo allo stadio "Erasmo Iacovone" di Taranto alle ore 15:00, perde per 1 a 0, la rete del vantaggio dei padroni di cass del Taranto al 71' del secondo tempo con Aleksic, l'F.C. Francavilla di mister Lazic, allo stadio "San Michele" di Gragnano alle ore 15:00, perde per 2 a 1 contro l'A.S.D. Città di Gragnano, le reti, al 33' del primo tempo il vantaggio deipadroni di casa con Mansour, il radoppio dell'A.S.D. Città di Gragnano al 42' del primo tempo con Gassama, al 75' del secondo tempo accorcia le distanze l'F.C. Francavilla su calcio di rigore con Evacuo.

 

Michele Saporito 

“Chi è il narcisista perverso? Le relazioni pericolose”

A Potenza, nella giornata del 21 ottobre 2017, presso la sala A del consiglio della Regione Basilicata, alle ore 17.00, si svolto l’incontro sul tema  “Chi è il narcisista perverso? Le relazioni pericolose”. Sono intervenuti: Vincenzo Giuliano, garante regionale dell’infanzia e Michele Passarella, psicologo. Ha moderato Angela Rondanini, collaboratrice La Pretoria.

L’evento, dopo il saluto del presidente dell’associazione culturale La Pretoria, Michele Saporito, il quale ha brevemente presentato ai presenti le attività di stampo informativo dell’associazione, ha goduto di due momenti.

Nella prima parte, si è tenuto un dialogo con lo psicologo il quale ha definito cosa sia il narcisismo e di come esso si sviluppi nelle persone evidenziandone i tratti che poi portano all’aspetto patologico. Tra questi si nota: un irrigidimento di alcuni aspetti del carattere e nelle abitudini di vita e una tendenza a manipolare per i propri bisogni gli altri. Di qui viene illustrato il tratto del narcisista perverso sottolineando i tratti predatori e di manipolazione nei confronti degli altri.

Il secondo momento, invece, ha visto l’intervento di Angela Rondanini, la quale si è soffermata su come il narcisista perverso agisca attraverso i social network per cercare le sue vittime, definendone il modus operandi dello stesso (Love bombing, fase dell’idealizzazione e, infine, la fase della svalutazione) e di come tali atteggiamenti portano a tutta una serie di squilibri nella persona con cui si vive tale relazione sentimentale.

Di contro viene anche suggerito il modo con cui uscire da questa situazione pericolosa ovvero sviluppando un atteggiamento assertivo mettendo al centro la propria persona evitando cosi l’annullamento voluta dal narcisista e di interrompere tale rapporto il prima possibile.

Infine, si sono tenute le conclusioni da parte di Vincenzo Giuliano, il quale ha voluto sottolineare e rimarcare come il fattore educativo sia fondamentale per evitare lo sviluppo di queste forme deviate andando a colpire tutte quelle forme di disuguaglianza che se ben gestite possono essere annullate o almeno arginate al fine di un miglioramento della società stessa.

Giuseppe R. Messina

"Ferisce più la lingua della spada"

A Potenza, nella giornata del 20 Ottobre 2017, presso l’aula magna del dipartimento di matematica, informatica ed economia dell’Università degli Studi di Basilicata, alle ore 09.00, si è tenuta la seconda parte del convegno intitolato “Ferisce più la lingua della spada. L’impegno delle università per la diffusione dei nuovi modi di comunicare”. L’evento è stato moderato da Patrizia Del Puente, docente di glottologia presso l’Università della Basilicata, e ha visto la partecipazione di: Renata Kodilja, docente di psicologia sociale presso l’Università di Udine, Mimmo Sammartino, giornalista – scrittore e presidente dell’ordine dei giornalisti di Basilicata, Cecilia Robustelli, docente di linguistica italiana presso l’Università degli studi di Modena – Reggio Emilia, Raffaele Nigro, scrittore e giornalista, Patrizia Tomio, presidente conferenza nazionale degli organismi di Parità delle università italiane  e docente presso l’università degli studi di Trento.

Dopo i saluti istituzionali da parte della rettrice, Aurelia Sole, del direttore generale Unibas, Lorenzo Bochicchio, e la presidente CUG Unibas, Anna Maria Salvi, nei quali è stata sottolineato l’importanza di questo evento dato il contesto attuale, la parola è passata ai relatori i quali hanno affrontato il tema discriminazione di genere sotto diversi aspetti. Diversi sono stati  gli argomenti trattati. In primo luogo, si è trattato della questione sugli stereotipi in cui sono inserite spesso le donne e di come la pubblicità e il marketing si servano ancora di queste categorie per vendere rendendo il più delle volte la donna un oggetto.

In secondo luogo, si è trattato di come la stampa e i giornalisti debbano rispettare le regole deontologiche delle varie carte in modo da garantire il rispetto sia nei confronti della verità dei fatti e sia nei confronti di chi è coinvolto nei fatti fornendo cosi il quadro reale degli avvenimenti. Inoltre vengono ricordati tutti i giornalisti morti per aver raccontato il mondo per quello che è mostrandone tutta la complessità dello stesso e viene sottolineato come manipolare la notizia sia una forma di violenza nei confronti della verità e delle persone coinvolte nei fatti.

In seguito si è parlato delle parole che feriscono in ambito della letteratura e poi si è discusso sulla questione dell’utilizzo di un linguaggio non discriminate sul piano del genere fornendo ai presenti tutte le linee guida al fine di applicare tale disposizioni.

In conclusione, si è aperto il dibattito in cui si è analizzato quanto detto negli interventi e che ha visto al suo interno l’intervento del collettivo studentesco Woman che attraverso un video e delle statistiche ha permesso ai presenti di riflettere sul delicato tema della violenza verbale.

Si comunica, inoltre, che le attività continueranno nelle giornate del 09 novembre a Potenza e del 10 novembre a Matera.

Giuseppe R. Messina

Le feste e i palloncini organizzati per tutti da Draft

Moltissimi sono gli eventi che meritano di essere festeggiati, ma spesso gli impegni quotidiani e la vita frenetica ci impediscono  di dedicare ai preparativi il giusto tempo. E allora, perché non affidare l'organizzazione delle nostre feste più sentite a dei professionisti del party?

Per i tuoi eventi, l'équipe di Draft è pronta per accoglierti nella sua sala con giochi, palloncini e tante idee originali per rendere i tuoi festeggiamenti davvero indimenticabili per te ed i tuoi ospiti. Lascia a casa l'ansia e preoccupazioni e goditi il pomeriggio di festa, al resta pensa Draft!

E se invece hai già un posto dove festeggiare, Draft sarà lieto di accompagnarti nella scelta degli allestimenti più belli e degli animatori più giusti che ti seguiranno nella location privata o pubblica da te preferita.

Puoi rivolgerti a Draft per feste a tema, strutture di palloncini, decorazioni e centrotavola, inviti personalizzati, regalini per gli ospiti, sweet table, torte a tema e tanto altro ancora... Cosa aspetti? Non c'è bisogno di spendere una fortuna per rendere originale la tua festa, c'è solo bisogno delle idee giuste!

 

Michele Saporito 

OTTOBRE MESE MARIANO

Insieme a maggio é un mese Mariano, cioe' dedicato a Colei che da sempre intercede tra gli uomini e Dio,Colei, la Porta che ci conduce a Dio,e tutto si puo' ottenere da Dio attraverso lei.

Una figura eccellentissima e indispensabile,che anche in questo mese autunnale porta ricorrenze importanti,tra cui quella del 7 ottobre, - Madonna del Rosario - e il 13,ricorrenza dell'ultima apparizione a Fatima durante la quale avvenne il  Miracolo del Sole assistito da circa 70 mila persone.

E' il mese dedicato al Santo Rosario," preghiera contemplativa con cui veniamo guidati dalla Celeste Madre del Signore sulla meditazione dei Misteri di  - gioia,luce,dolore,gloria, - tanto ricordati in vita dal Santo Giovanni Paolo II,ed in genere sempre raccomandati da Pontefici e Santi a cui sono legate 15 promesse solenni, indulgenze,benedizioni  e benefici utili e indispensabili per la salvezza delle anime, con cui in genere si puo' ottenere tutto, si con il Rosario si puo' ottenere davvero tutto.

Ce lo ha detto la Santa Madre di Dio e facciamo bene a crederci."

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

  

Sottoscrivi questo feed RSS

Chi è online

Abbiamo 51 visitatori e nessun utente online

La Pretoria Social

Ora esatta

Cerca...

Che tempo fa?!

Potenza

Calendario Articoli

« Ottobre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Area Riservata

fb iconLog in with Facebook