Log in
A+ A A-

Articoli filtrati per data: Lunedì, 24 Aprile 2017

Netta sconfitta del Potenza a Nardò

Il Potenza perde 3-0 a Nardò e vede complicarsi la sua classifica in chiave salvezza. Mister Biagioni si presenta per questa gara con un organico con soli sedici giocatori e privo dello squalificato Forgione. Il mister rossoblu opta per il 5-3-2 con l'impiego in attacco di Pepe e Guaita. Il Potenza prova ad affacciarsi dalle parti di Mirarco con un tiro di Guaita. Il Nardò replica con una conclusione di Patierno. Al 5' locali pericolosi con Patierno dopo un errore in disimpegno del portiere Napoli che però riesce a rimediare. Al 10' palo colpito dal Nardò con Patierno. Al 23' punizione per i rossoblu con Esposito parata da Mirarco. Al 26' intervento falloso da rigore di Cacciotti su Patierno e penalty realizzato dallo stesso Patierno. Al 29' conclusione di Versienti parata da Napoli. al 32' raddoppio dei salentini con Patierno dopo l'assist di Benvenga. Nel finale di primo tempo Nardò pericoloso con Ancora. Nella ripresa il Potenza ci prova con una conclusione di Guaita che si perde a lato. Mister Biagioni opta per il 4-3-3 ma il Nardò ci prova con una conclusione di Versienti respinta da Napoli. Al 9' Guaita conclude su Camisa dopo aver superato la difesa e Mirarco. Al 10' colpo di testa di Pepe su assist di Guaita parata da Mirarco. Al 16' conclusione di Carrozzo parata da Napoli. Al 28' Benvenga sciupa un'opportunità per i locali. Al 40' Versienti dopo l'assist di Corvino conclude su Napoli. Poco dopo palo colpito da Esposito per i lucani. Qualche minuto più tardi Tuccia di testa impegna Mirarco. Al 47' terza rete di Corvino per i neretini. Finisce 3-0 per il Nardò e domenica prossima nella gara interna contro il quotato Gravina il Potenza cercherà di conquistare i punti necessari per la salvezza diretta.

 

Gennaro Baldinetti

Le gare della 35 giornata del campionato di Lega Pro, Girone C, delle squadre lucane.

Sabato 15 aprile 2017 alle ore 14:30, si è giocata la 35 giornata di ritorno del campionato 2016/2017 di Lega Pro, Girone C, anticipata per le festività pasquali, al "XXI Settembre Franco Salerno" di Matera, sfida di alta classifica, i padroni di casa del Matera di mister Autieri pareggiano 1 a 1 contro il Lecce, le reti in vantaggio il Matera al 28' minuto del primo tempo con Negro, il pareggio del Lecce con la rete al 64' del secondo tempo di Costa Ferreira, i salentini in dieci uomini per tutto il secondo tempo, biancoazzurri che falliscono numerose occasioni da rete per vincere il match, da segnalare una grandissima prestazione dell'estremo difensore, del portiere ospite Perrucchino che evita ai suoi di capito in almeno cinque circostanze. I federiciani del Melfi di mister Diana invece torna a vincere in trasferta e lo fa sbancare il campo "Filippo Neri-Franco Scoglio" di Messina, imponendosi con il punteggio di 3 a 4, le reti, il vantaggio del Melfi al 36' del primo tempo con Mariano, al 40' del primo tempo radoppio con Laezza, sugli sviluppi di due calci d'angolo, nel secondo tempo al 60' arriva il tris con De Vena, i padroni di casa accorciano le distanze al 64' con Madonia, al 74' quarta rete del Melfi con Foggia, sembra la rete della tranquillità ma, i padri di casa vanno in rete all'82' con Marseglia e al 90' con Musacci. Sofferenza finale ma, tre punti importantissimi che consentono al Melfi di superare in classifica il Taranto.

Il Prossimo Match sarà decisivo per raggiungere i play-out.

 

Michele Saporito 

Sottoscrivi questo feed RSS

Chi è online

Abbiamo 220 visitatori e nessun utente online

La Pretoria Social

Ora esatta

Cerca...

Che tempo fa?!

Potenza

Calendario Articoli

« Aprile 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Area Riservata

fb iconLog in with Facebook