Log in
A+ A A-

Articoli filtrati per data: Settembre 2017

I vari risultati delle squadre di calcio lucane.

Sabato 23 settembre 2017 si è giocata la quinta giornata del campionato di Lega Pro, Girone C, alle 20:30 il Matera di mister Auteri allo stadio "Vito Simone Veneziano", di Monopoli perde per 2 a 0 contro il Monopoli, Matera sprecona e lucani al tappeto, le reti, al 43' del primo tempo il vantaggio dei padroni di casa con Sarao, il radoppio al 53' del secondo tempo su calcio di rigore con Genchi.

Domenica 24 settembre 2017 si è giocata la quarta giornata del campionato di Serie D, Girone H, alle ore 15:00 allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza, il Potenza Calcio di mister Ragno batte per 7 a 0 l'ultima in classifica, il Manfredonia, le reti al 14' del primo tempo il vantaggio del Potenza Calcio con Franca, al 26' del primo tempo il radoppio del Potenza Calcio con Siclari, al 28' del primo tempo la terza rete del Potenza Calcio con un autorete di Granatiero, al 35' del primo tempo la quarta rete del Potenza Calcio con Siclari, al 53' del secondo tempo la quinta rete del Potenza Calcio con Franca, al 57' del secondo tempo la sesta rete con Diop, e al 69' del secondo tempo con Berardino.

Alle ore 15:00 allo stadio "Fittipaldi" di Francavilla in Sinni si è giocato il derby lucano tra F.C. Francavilla di mister Lazic e i melandrini della Polisportiva AZ Picerno di mister Arleo, la partita finisce 2 a 3, le reti, al 2' del primo tempo il vantaggio dei padroni di casa dell'F.C. Francavilla con Cimino, al 34' del primo tempo il pareggio ospite della Polisportiva AZ Picerno con Sgovio, al 7' del secondo tempo il vantaggio il nuovo vantaggio dell'F.C. Francavilla con Volpicelli, al 16' del secondo tempo nuovo pareggio ospite della Polisportiva AZ Picerno con Giordano, al 34' del secondo tempo il vantaggio ospite della Polisportiva AZ Picerno con Esposito. Una partita giocata a ritmi elevatissimi e che lascia l'amaro in bocca a l'F.C. Francavilla per le tante discutibili decisioni arbitrali.

 

Michele Saporito 

Il Potenza travolge il Manfredonia e si isola in vetta

Il Potenza vince 7-0 al "Viviani" contro il Manfredonia e isola in vetta alla classifica con 12 punti a punteggio pieno. Davanti a circa 3500 spettatori il Potenza surclassa l'avversario dominando per l'intero arco della gara. Nel primo tempo Potenza subito vicino al vantaggio con Pepe che ci prova in due circostanze. Al 9' calcio di rigore per il Potenza per atterramento di Guaita ad opera di Mannarini. Realizza dal dischetto Franca che raggiunge con questa realizzazione i 200 gol in carriera. Al 16' Franca impegna il portiere ospite Simone. Al 23' seconda rete per il Potenza realizzata da Siclari. Poco dopo il Manfredonia colpisce la parte superiore della traversa con Trotta. Al 26' terza rete del Potenza con l'autorete di Granatiero dopo un cross di Franca. Dopo due minuti quarto gol dei rossoblu con Siclari con un tocco sotto misura in diagonale. Il primo tempo si chiude 4-0 per i rossoblu. All'8' della ripresa Franca realizza la rete del 5-0 con un tiro al volo di sinistro dopo un cross di Pepe. Dopo tre minuti realizza Diop per il Potenza con un colpo di testa dopo essere stato servito da Guaita. Al 24' Berardino realizza il 7-0 definitivo dopo un cross di Guadalupi. Al 27' il rossoblu Panico guadagna un calcio di rigore per un atterramento in area sipontina. Il portiere ospite Simone respinge il rigore calciato da Guadalupi. La partita finisce 7-0 per i rossoblu col pubblico in festa per il primato solitario in classifica. Domenica prossima altro impegno interno al "Viviani" per i rossoblu che affronteranno il Team Altamura.

 

Gennaro Baldinetti

 

Foto fonte Facebook

 

 

MUSICISTI LUCANI ALL'ANDREA BOCCELLI SHOW

In occasione dell'Andrea Boccelli Show tenutosi nella splendida cornice del Colosseo di Roma,costellato da meravigliosi effetti luce,presentato dalla 

dinamica Milly Carlucci e promosso dalla Fondazione dello stesso tenore,al fine di raccogliere fondi per  - offrire Accesso all'Educazione ai Bambini d'Italia e Haiti -,in compagnia della -  Juni Orchestra dell'Associazione Nazionale S.Cecilia di Roma - ovvero dell' Orchestra Giovanile Italiana -, all'interno della quale abbiamo avuto modo di riconoscere giovani musicisti potentini e lucani quali:

- Angela Pepe,percussionista che durante lo svolgimento dello spettacolo é stata interessata da diversi seppur rapidi primi piani;

- Elisa Castelletto, violinista; - Alessandro Sannazzaro,violoncellista; - Gabriele Mauriello,cornista;

cio' con nostra somma soddisfazione per il brillante traguardo raggiunto, considerato anche l'elevatezza della serata che ha visto la partecipazione di quotati ospiti quali:

Sir Elthon Jhon, Renato Zero, i 2 Cellos, Chris Batti, David Foster, ecc, con diverse ore di ottima musica,il tutto trasmesso da Rai1.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

I risultati delle varie squadre di calcio lucane.

Sabato 16 settembre 2017 si è giocata la quarta giornata del campionato di Lega Pro, Girone C, il Matera di mister Auteri allo stadio "Oreste Granillo" di Reggio Calabria pareggia per 1 a 1 contro la Reggina, inizio della partita alle ore 18:30, le reti, al 37' del primo tempo il vantaggio della Reggina con Porcino, il pareggio del Matera agraziel 52' del secondo tempo con Sernicola, vittoria sfiorata contro la Reggina il Matera ottiene solo un pareggio.  

Domenica 17 settembre 2017 si è giocata la terza giornata del campionato di Serie D, Girone H, terza vittoria consecutiva per il Potenza di mister Ragno, che vince per 0 a 2 allo stadio "Amerigo Liguori" di Torre del Greco contro la A.P. Turris Calcio, inizio della partita alle ore 15:00, le reti tutte nel secondo tempo, il vantaggio del Potenza al 89' con Coccia, il radoppio del Potenza al 93' con Siclari. I melandrini della Polisportiva AZ Picerno di mister Arleo, allo stadio "Donato Curcio" di Picerno vince per 2 a 0 contro la Frattese, inizio della partita alle ore 15:00, le reti tutte nel primo tempo, il vantaggio della Poli sportiva AZ Picerno al 1' con Esposito e il radoppio della Polisportiva AZ Picerno al 14' con Cruz. Prima sconfitta stagionale invece per l'F.C. Francavilla di mister Lazic allo stadio "Stefano Vicino" di Gravina in Puglia che perde per 4 a 1 contro l'F.B.C. Gravina, inizio della partita alle ore 15:00, le reti, al 10' del primo tempo il vantaggio dell'F.B.C. Gravina con Picci, al 50' del secondo tempo il pareggio degli ospiti dell'F.C. Francavilla con Volpicelli, al 55' del secondo tempo il nuovo vantaggio dei padroni di casa dell'F.B.C. Gravina con Cardinale, al 56' del secondo tempo la terza rete per l'F.B.C. Gravina ancora Cardinale e al 65' del secondo tempo lcona quarta rete per l'F.B.C. Gravina con Leonetti.

 

Michele Saporito 

Il Potenza soffre e vince contro la Turris

Il Potenza vince 2-0 a Torre del Greco contro la Turris e mantiene il primato in classifica a punteggio pieno in condominio con l'Altamura. Il Potenza soffre durante la partita con il portiere rossoblu Breza autore di due grandi interventi sul risultato di 0-0. Le due reti rossoblu arrivano nel finale grazie alle marcature di Coccia e Siclari. Oltre cinquecento i tifosi rossoblu al seguito della squadra. Il mister rossoblu Ragno schiera la stessa squadra  che si è imposta contro il Gragnano con lo spostamento più in avanti del difensore Panico. Nel primo tempo partono bene i locali che ci provano prima con Longobardi che impegna Breza e poi con una punizione di Pontillo che termina sopra la traversa. Il Potenza risponde con un colpo di testa di Siclari. Al 12' grande occasione per i locali con Improta che sfiora il gol con palla che termina di poco a lato. Il Potenza soffre in difesa sulla sua fascia destra con Biancola in difficoltà sulle percussioni dei locali. Il Potenza ci prova con Siclari con non riesce ad inquadrare la porta da buona posizione. Il mister Ragno si accorge delle difficoltà di Biancola e passa al 4-4-2. La Turris ci prova con le conclusioni di Improta e Longobardi. Prima della chiusura del primo tempo un'occasione per parte, prima il Potenza ci prova con Schisciano e poi la Turris risponde con un cross insidioso di Improta. Al 3' della ripresa grande intervento salva risultato del portiere rossoblu Breza sulla conclusione di Borriello. Al 15'ancora Breza miracoloso su una conclusione dello stesso attaccante locale Borriello. Il Potenza risponde con un colpo di testa di poco a lato di Siclari. Ad un minuto dal termine dei 90' il Potenza sblocca il risultato con Coccia che realizza dopo aver controllato di petto un perfetto lancio di Esposito. Al 95' raddoppia il Potenza grazie alla rete di Siclari in diagonale dopo una ripartenza di Lionetti. Vittoria molto importante per i rossoblu che domenica prossima nella gara interna contro il Manfredonia cercheranno di ottenere la vittoria per restare al vertice della classifica.

 

Gennaro Baldinetti

IL PROGETTO LU.CA. VEDE PROTAGONISTA IL REGISTA CLAUDIO SANTAMARIA

Durante lo svolgimento della - Mostra del Cinema di Venezia - presso l'Hotel Excelsior, Italian Pavillon Spazio Taverna dell'Istituto Luce-Cinecitta', é stato presentato il progetto - Lu.Ca. -, ovvero la collaborazione cinematografica delle Film Commission di Lucania e Calabria che, partira' con un primo progetto affidato al regista di origine lucana - Claudio Santamaria - il quale dara' vita a " The Millionairs  tratto da una graphic novel di ambientazione noire ".

Lo stesso avra' come scenario i meravigliosi luoghi del Parco del Pollino, - area protetta d'europa - , che promuovera' il cinema e l'audiovisivo mostrando anche il confine calabro-lucano, le coste ioniche e tirreniche,il golfo di Policastro tra Praia a Mare e Maratea e le dorsali appenniniche.

Insomma il progetto LU.CA. parte sotto i migliori auspici, e pone le basi per la " costituzione di un  - Distretto del Cinema Meridionale - con la possibilita' di offrire valide occasioni ai giovani delle due regioni ".

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

UN GRANDE ESORCISTA PADRE GABRIELE AMORTH AD UN ANNO DALLA SCOMPARSA

Padre Gabriele Amorth nacque a Modena da una famiglia molto legata all' Azione Cattolica, si laureo' in giurisprudenza entrando poi a far parte della Societa' di S.Paolo:

fu' ordinato presbitero nel 1954 e divenne anche giornalista; in qualita' di sacerdote si dedico' sempre alla diffusione della  - Devozione Mariana - scrivendo libri,articoli, tenendo conferenze.

Promosse ed organizzo' nel 1950  - La Consacrazione dell'Italia al Cuore Immacolato di Maria - , e fu' tra i primi ad interessarsi delle apparizioni della Madonna a Medjugorje;

ha esercitato attivita' di esorcista per molti anni ed é stato indicato come il - n^ 1 del Vaticano -, attivita' che lui stesso affermo' nacque per caso.

Aveva un buon rapporto con il Cardinale Ugo Poletti,il quale considero' che Padre Candido, anziano esorcista della Scala Santa di Roma, avesse bisogno di aiuto, e gli affido' l'incarico di affiancarlo: da allora inizio' la sua attivita' esorcistica e quando il padre venne a mancare lo sostitui';

nel 1990 fondo' l'Associazione Internazionale degli Esorcisti di cui é stato Presidente fino al 2000 e poi Presidente Onorario.

E' ritornato alla Casa del Padre,dopo tanto lavoro e liberazioni esorcistiche, il 16 settembre 2016.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

SECONDO POSTO PER LA POTENTINA MANUELA MATERA A MISS INTERCONTINENTAL ITALY

Una location suggestiva,quale quella di Silla di Sassano nei pressi di Salerno, dove da poco si é tenuto - Miss Intercontinental Italy -, evento caratterizzato da tre importanti serate ricche di shooting fotografici,videoriprese, attivita' formative varie, atte a valorizzare il territorio, e che hanno visto la partecipazione della modella  - Manuela Matera di Potenza -, classificatasi 2^ nella serata finale presentata da Nathalie Caldonazzo, e che per poco non si é garantita il diritto di partecipare al Titolo Mondiale che si terra' a Mumbai (India).

Davvero un peccato per la nostra Miss Basilicata 2014, semifinalista di S. Remo 2016 ed anche tra le prime 15  a Miss Mondo Italia dove ha conquistato la fascia nazionale - Miss Caroli Hotel's - .

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook 

I risultati delle squadre di calcio lucane.

Sabato 9 settembre 2017 si è giocata la terza Gionata del campionato 2017/2018 di Lega Pro, Girone C, alle 18:30 allo stadio "XXI Settembre" di Matera finisce a reti inviolate la partita tra il Matera di mister Auteri e il Cosenza, 0 a 0.

Domenica 19 settembre 2017 alle ore 15:00 si è giocata la seconda giornata del campionato 2017/2018 di Serie D, Girone H, il Potenza di mister Ragno vince e convince allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza, il Potenza batte per 2 a 0 il Gragnano, le reti tutte nel secondo tempo, al 77' con Pepe e al 90' con Coccia.

Finiscono in parità gli altri due incontri delle lucane, i melandrini della Polisportiva AZ Picerno di mister Arleo allo stadio "Ugo Gobbato" di Pomigliano D'Arco finisce 1 a 1 contro A.S.D. Calcio Pomigliano, le reti, in vantaggio i padroni di casa dell'A.S.D. Calcio Pomigliano al 28' del primo tempo con Labriola e il pareggio degli ospiti della Polisportiva AZ Picerno al 31' del secondo tempo con Cruz che ristabilisce la parità, anche l'F.C. Francavilla di mister Lazic che porta a casa un punto preziosissimo dalla trasferta pugliese, allo stadio "Ricciardelli" di San Severo pareggia 1 a 1 contro l'Alto Tavoliere San Severo Calcio, le reti, al 3' del primo tempo il vantaggio dei padroni di casa dell'Alto Tavoliere San Severo Calcio con Florio, il pareggio degli ospiti dell'F.C. Francavilla al 75' del secondo tempo con Volpicelli che ristabilisce la parità.

 

Michele Saporito 

Il Potenza vince e convince contro il Gragnano

Il Potenza vince 2-0 contro il Gragnano grazie alle reti di Pepe e Coccia. Il risultato è stretto per i rossoblu che prima di realizzare il primo gol avevano creato numerose opportunità da rete con il portiere ospite Cioce sugli scudi. Davanti a circa 4000 spettatori il Potenza domina dall'inizio alla fine e grazie a questa vittoria si isola al vertice della classifica con 6 punti in coabitazione con l'Altamura. Il mister rossoblu Ragno schiera i suoi col 4-4-2 con l'impiego dal primo minuto del portiere Breza al posto di Mazzoleni. Al 7' del primo tempo Potenza pericoloso con Di Senso ma il portiere Cioce si oppone, al 9' Schisciano ci prova senza fortuna. Pochi minuti più tardi Di Senso impegna Cioce in uscita. Poco dopo altre occasioni per i rossoblu, prima ci prova Guaita e poi Siclari di testa manda di poco a lato. Al 30' il Gragnano rimane in dieci uomini per l'espulsione di Chiariello per fallo da ultimo uomo su Siclari. La punizione successiva per i rossoblu battuta da Bertolo termina di poco a lato. Il Gragnano prova a reagire rendendosi pericoloso con una punizione di Martone. Il primo tempo si chiude con un'azione di Esposito ma il portiere ospite Cioce fa buona guardia. Nella ripresa Potenza vicino al gol al 6' con Bertolo che colpisce il palo. Il nuovo entrato rossoblu Berardino si rende subito pericoloso impegnando Cioce. Al 26' Siclari sfiora il gol e poco dopo altra occasione dello stesso attaccante potentino che non inquadra la porta. Al 32' Pepe realizza il gol del vantaggio rossoblu con una grande conclusione che fa esplodere di gioia il Viviani. Prima del gol lo stesso Pepe aveva impegnato con un tiro il portiere Cioce. Al 44' Coccia raddoppia per i rossoblu dopo un'azione condotta da Berardino e Pepe e finalizzata da Coccia. Finisce 2-0 per i rossoblu che ottengono una vittoria più che meritata. Domenica prossima il Potenza giocherà in trasferta a Torre del Greco contro la Turris.

 

Gennaro Baldinetti

Sottoscrivi questo feed RSS

Chi è online

Abbiamo 65 visitatori e nessun utente online

La Pretoria Social

Ora esatta

Cerca...

Che tempo fa?!

Potenza

Calendario Articoli

« Settembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

Area Riservata

fb iconLog in with Facebook