Log in
A+ A A-

Articoli filtrati per data: Giovedì, 22 Marzo 2018

UN CONCERTO IN RICORDO DI PINO DANIELE

Un concerto atteso e che ha portato all'Auditorium del Capoluogo tanta gente che ha seguito un ' evento dedicato a chi il percorso della propria vita lo ha visto interrotto all'improvviso,ma che ovviamente ha lasciato una grande eredita' che nessuno vuole disperdere,soprattutto coloro che hanno vissuto vicino a lui,ovvero sono stati "compagni di viaggio nella carriera musicale di Pino Daniele",come Tony Esposito ed Enzo Gragnaniello,ospiti della serata,il primo in qualita' di percussionista e l'altro come voce:

ma ovviamente non da soli, perche' al concerto - Napule E' -,organizzato dall'A.M.B. e Provincia di Potenza,hanno preso parte anche l'Orchestra ICO della Magna Grecia guidata dal celeberrimo M.o. Renato Serio, e la Band Vibrazioni Mediterranee  impersonate da - Marco Rosini al piano e voce,Martino De Cesare alla chitarra, Francesco Lomagistro alla batteria e Daniele Brenca al basso elettrico -, i quali tutti hanno contribuito a ricordare le meravigliose musiche, brani,poesie e melodie del grande Pino Daniele del quale,il primo brano eseguito - MA CHE VUO' -ha vinto il Nastro D'Argento.

La perfetta sintonia tra tutti i reparti musicali presenti sul palco,hanno poi visto l'intervento di Gragnaniello che ha eseguito diversi brani i quali hanno ricreato l'atmosfera e le melodie dell'autore,accompagnate anche da foto,immagini ricordo,interviste di altri cantanti e autori che Pino era riuscito ad avvicinare a se, dimostrando un forte potere di aggregazione e collaborazione artistica nella comunanza di una grande passione per la musica e i suoi diversi generi,cosa che lo ha portato anche ad interessarsi di M.Don Gesualdo e delle sue opere che stava studiando molto attentamente riversando cosi' sulla nostra Basilicata,come chiaramente specificato dalla voce narrante Giorgio Verdelli, un profondo interesse.

Insomma un evento molto gradito e applaudito dal pubblico potentino che ha voluto cosi' dimostrare il proprio affetto per un valido artista che ha lasciato valori e caratteristiche di un sud che ha sempre tanto da dire.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

Matera sciupa, Juve Stabia punge con Mastelli e Viola: 2 a 0.

Mercoledì 21 marzo 2018 si è giocata la trentunesima giornata, la dodicesima giornata di ritorno del campionato di Lega Pro, Girone C.

Gialloblù cinici e concreti. I lucani sprecano tanto ma la Juve Stabia si difende bene e sfrutta al meglio le occasioni da gol che capitano sui piedi dei due centrocampisti.

Il Matera di mister Auteri allo stadio "Romeo Menti" di Castellamare di Stabia perde per 2 a 0 contro le vespe della Juve Stabia, le reti, al 43' del primo tempo i padroni dio casa della Juve Stabia vanno in vantaggio con Mastalli e al 55' del secondo tempo arriva il raddoppio della Juve Stabia con l'ex Potenza Viola che punisce un Matera bravo a costruire numerose occasioni da gol ma incapace di mettere la palla in rete.

 

Michele Saporito

 

Sottoscrivi questo feed RSS

Chi è online

Abbiamo 172 visitatori e nessun utente online

La Pretoria Social

Ora esatta

Cerca...

Che tempo fa?!

Potenza

Calendario Articoli

« Marzo 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

Area Riservata

fb iconLog in with Facebook