Log in
A+ A A-

Articoli filtrati per data: Lunedì, 16 Aprile 2018

"Getogether: Volti tra volti. Intervista a Filippo Solimando"

A Potenza, nella giornata del 16 aprile 2018, presso l’aula A4 del polo scientifico dell’Università degli studi della Basilicata, sito nel rione di Macchia Romana, si è svolto il secondo incontro dal titolo “Volti tra i volti” del progetto denominato “geTogether”, organizzato dalle associazioni universitarie Ucal – Universitari Cattolici dell’Ateneo Lucano e YoUni e dal circolo culturale del seminario maggiore di Basilicata e che ha goduto della partecipazione di Giuseppe Scanniello, docente di elementi di ingegneria del software, e di don Enzo Appella, docente di sacra scrittura. In occasione di questo evento, abbiamo avuto modo di poter scambiare due parole con uno degli organizzatori: Filippo Solimando, presidente dell’UCAL.

 

D: Raccontaci le motivazioni che vi hanno portato a realizzare questi incontri. Quali erano le aspettative che  vi eravate preposti all’inizio e se queste finora sono state attese?

R: L’idea principale che ci ha spinto a realizzare questo incontro è stata, come detto durante l’apertura, quella di creare per gli studenti dell’Unibas qualcosa che potesse coinvolgere tutti, indipendentemente dal corso di studi, proprio per questo motivo abbiamo affrontato un tema che potesse interessare chiunque. Infatti l’obbiettivo principale che ci eravamo preposti era quello di lavorare tutti insieme, perché sarebbe davvero un bel segnale riuscire a unire tutte le associazioni studentesche per organizzare un unico progetto, in quanto cerchiamo tutti di perseguire un unico obbiettivo ovvero il benessere degli studenti e nessuno meglio di noi associazioni può farlo dal momento che nell’associazionismo si formano legami famigliari indissolubili.

 

D: Come si è svolto quest’incontro?

R: L’incontro è stato il secondo di un progetto che abbiamo denominato “geTogeher” proprio per far passare l’idea del lavoro comune che abbiamo cercato di svolgere. L’incontro è stato incentrato su due interventi, il primo è stato del professore don Enzo Appella, docente di Sacra Scrittura nella pontificia facoltà di scienze teologiche che si è concentrato sulle relazioni di stampo umano partendo dal pensiero filosofico di alcuni pensatori per arrivare a parlare delle relazioni anche in ambito biblico, mentre il secondo intervento è stato del prof. Giuseppe Scanniello, docente di elementi di ingegneria del software presso l’Unibas che si focalizzato sulle relazioni di stampo virtuale partendo dall’idea generale di informatica per addentrarsi sempre di più nello specifico delle relazioni virtuali riferendosi soprattutto ai social network. Infine è iniziato il dibattito che ha coinvolto molto gli studenti.

D:Cosa, secondo te, i presenti si sono portati a casa?

R: Come ha detto il presidente dell’associazione YoUni Donato Pio Montesano il nostro obbiettivo era quello che di inserire nel cuore dei ragazzi dei dubbi, ovvero profonde domande che potessero farli crescere e devo dire che grazie ai due professori siamo riusciti a pieno a farli entrare nei ragazzi dal momento che sono stati tutti molto motivati anche nella partecipazione attiva all’evento.

Al termine di questa nostra chiacchierata non ci resta che salutare Filippo ringraziandolo e augurando a lui e alla sua associazione di continuare a far riflettere il mondo accademico su queste tematiche.

 

Giuseppe R. Messina

MARIA LA TORRE: ATTRICE LUCANA IN UN CASTING PER UNA SERIE TV

Maria La Torre, giovane attrice lucana, porta avanti la sua passione per il cinema. Pochi giorni fa è arrivato l'annuncio della sua partecipazione ad una serie tv con Maria Grazia Cucinotta, ma per saperne di più abbiamo intervistato il giovane talento. In realtà fin da piccola, afferma Maria, mi è sempre piaciuto imitare e simulare delle situazioni. La molla d'ispirazione è stata la progettazione di un cortometraggio quando la giovane attrice frequentava le scuole medie presso Bella, il suo paese. Da allora ha iniziato a proporsi ai casting e successivamente ha intrapreso lo studio della dizione e della recitazione in modo da essere contattata più spesso. Ben sappiamo che il mondo dell'arte al giorni d'oggi è difficile, e per di più quello del cinema, ma la nostra Maria dice di non arrendersi, infatti ha costantemente frequentato stage intensivi di recitazione cinematografica con il pluripremiato regista Vito Palumbo e l'attore Ettore Bassi. Della sua carriera ecco cosa ci dice: "Attualmente mi cimento nell'amatoriale, ma per quanto riguarda progetti esterni ho preso parte al videoclip di Cielo Rosso di Mariella Nava e, probabilmente, nel mese di maggio prenderò parte, da comparsa, in un lungometraggio."

Qual è stato il principale motivo che ora ti porta a lavorare in una serie tv?

Come tutti i casting questo per la serie tv è semplicemente una prova, voglio mettermi in gioco, a prescindere da come vada. Le votazioni su Instagram, per quanto riguarda la fase preliminare, sono ancora attive, perciò ho ancora bisogno del sostegno di tante persone affinché venga contattata per il provino per la successiva partecipazione al corso di recitazione gratuito presso la Action Academy dove verranno scelti i 15 protagonisti.

Inutile negare l'evidente voglia e forza di volontà di questa ragazza nei confronti della propria passione, ed è proprio questo non mollare che porta inevitabilmente nella vita ottimi risultati. L'attrice lucana, una volta finito il liceo, ha intenzione di candidarsi al Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma, o comunque una buona scuola/accademia di recitazione che la porti a perfezionare le tecniche recitative. Inoltre ha anche intenzione di approfondire i suoi studi sulle Neuroscienze.

È sempre gratificante vedere giovani così talentuosi e volenterosi di imparare e raggiungere il proprio sogno. Non possiamo quindi far altro che augurare il meglio all'artista lucana con cui resteremo in contatto per altri aggiornamenti.

Tommaso Bifolco

Pareggio esterno per il Matera Calcio, il Potenca Calcio vince in casa il derby contro l'AZ Picerno e vittoria esterna per il Francavilla.

Matera, l'ex Madonia ti beffa nel finale.

Arriva un pareggio: si riparte così.

Domenica 15 aprile 2018 si è giocata la trentacinquesima giornata, la diciasettesima giornata di ritorno del campionato di Lega Pro, girone C.

Il Matera Calcio di mister Arleo allo stadio "Giovanni Paolo II" di Francavilla Fontana alle ore 16:30, pareggia per 2 a 2 contro la Virtus Francavilla, le reti, al 40' del primo tempo i padroni di casa della Virtus Francavilla passano in vantaggio con Anastasi, al 50' del secondo tempo gli ospiti del Matera Calcio pareggiano con Tiscione, al 70' del secondo tempo è il Matera Calcio a passare in vantaggio con De Falco, all'84' del secondo tempo la Virtus Francavilla pareggia con l'ex del Matera Calcio Madonia.

Un poker, per spirito di rivalsa!

Nella partita di andata a Picerno contro l'AZ Picerno il Potenza Calcio venne sconfitto con il risultato di 5 a 3.

Il Presidente Caiata all'epoca dichiarò "Non è peccato cadere, ma lo è non rialzarsi" suonando la carica, che fu legittimata dai risultati successivi.

Questo "amarcord" per indicare che oggi, il Potenza Calcio è capolista e veleggia verso la promozione, anche forse, per "l'insegnamento" di quella sconfitta, che fece lievitare l'amor proprio e "montare" lo spirito di rivincita.

Adesso, con una coreografia intrigante, si registra la netta vittoria dei rossoblù del elone, che regolano i melandrini con un secco 4 a 0. Sfasato il tabù! Non c'è stata mai partita per l'AZ Picerno.

E' l'apoteosi con i seimila spettatori ed oltre, ad esultare, cantare e ballare.

La Lega Pro è ormai ad un passo, solo l'aritmetica e la scaramanzia non fa festeggiare anticipatamente.

Va sottolineato la maturità e la disciplina del pubblico che pur notevole, nel vetusto staio "Alfredo Viviani" di Potenza, non ha procurato alcun oproblema prima, durante e anche nel regolare deflusso, del postgara.

Domenica 15 aprile 2018 si è giocata la trentunesima giornata, la quattordicesima di ritorno del campionato di Serie D, girone H.

Il Potenza Calcio di mister Ragno allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza alle ore 15:00, vince per 4 a 0 nel derby lucano contro l'AZ Picerno di mister Arleo, le reti, al 4' del primo tempo i padroni di casa del Potenza alcio pasano in vantaggio con Bertolo, al 41' del primo tempo il Potenza Calcio raddoppia con Siclari, al 66' del secondo tempo arriva la terza rete per il Potenza Calcio con Pepe, al 94' del secondo tempo il Potenza Calcio fa poker con Di Senso su calcio di rigore.

Il Francavilla di mister Lazic allo stadio "Tonino D'Angelo" di Altamura alle ore 15:00, vince per 1 a 3 contro il Team Altamura, le reti tutte nel secondo tempo, al 65' gli ospiti del Francavilla passano in vantaggio con Masini, all'82' il Francavilla raddoppia con Volpicelli, al all'83' i padroni di casa accorciano le distanze con un'autorete di Cimino e al 90' il Francavilla segna la terza rete ancora con Masini che fa doppietta.

 

Michele Saporito

Sottoscrivi questo feed RSS

Chi è online

Abbiamo 107 visitatori e nessun utente online

La Pretoria Social

Ora esatta

Cerca...

Che tempo fa?!

Potenza

Calendario Articoli

« Aprile 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

Area Riservata

fb iconLog in with Facebook