Log in
A+ A A-

Articoli filtrati per data: Martedì, 30 Novembre 2021

Serie C girone C: Catania-Potenza 2-1 e AZ Picerno-Palermo 1-0. Serie D girone H: F.C. Francavilla-FBC Gravina 1-0, Rotonda-Casarano 0-0 e Nocerina-U.S.D. Lavello 4-3.

Sabato 27 novembre 2021, domenica 28 novembre 2021 e lunedì 29 novembre 2021 si è giocata la sedicesima giornata di andata del campionato di serie C girone C 2021/2022.

Catania-Potenza 2-1. I gol di un'inarrestabile Moro decretano il successo etneo. Ai lucani non basta Ricci.

Sabato 27 novembre 2021 alle ore 14:30, il Potenza di mister Trocini allo stadio "Angelo Massimino" di Catania, perde 2-1 contro il Catania, le reti, al 40'+3' del primo tempo i padroni di casa del Catania passano in vantaggio con Moro su calcio di rigore, al 59' del secondo tempo arriva il raddoppio del Catania ancora con Moro che sigla la sua doppietta personale e al 72' del secondo tempo gli ospiti del Potenza accorciano le distanze con Ricci.

AZ Picerno-Palermo 1-0. Nonno Reginaldo con un lampo va volare l'AZ Picerno allo stadio "Donato Curcio" di Picerno si è fatta la storia: Palermo sconfitto e a meno sette punti dal Bari.

Mister Colucci: "In campo con equilibrio e senza timori reverenziali".

Il tecnico dei lucani precisa: "Pensiamo già alla prossima, parlare di determinati obiettivi oggi e prematuro, c'è ancora del lavoro da fare e una mentalità da costruire".

"Ringrazio i ragazzi per la disponibilità che mi hanno dato, dal primo all'ultimo, stiamo lavorando ed ho chiesto a tutti di dare il massimo perchè per un calciatore le motivazioni devono arrivare da sole. Sono contento della prestazione odierna, ma come sempre dobbiamo pensare già alla prossima partita. - ha esordito il tecnico dei lucani - Classifica? Se dicessi che non la guardo direi una bugia, però se dobbiamo parlare di play-off lo trovo prematuro. Per esperienza diretta da calciatore credo che i campionati siano suddivisi in girone d'andata, girone di ritorno e ultime dieci partite, quindi parlare ora di determinate situazioni non serve perchè dobbiamo prima creare una mentalità e lavorare quotidianamente. De Cristofaro? Per chi gioca a calciato migliorarsi deve essere la normalità, in generale tutti gli under di questa squadra sono bravi ed hanno grandi margini di miglioramento. - prosegue Colucci - Il Palermo è una squadra forte, ma io non voglio vedere il braccino corto, dobbiamo anche saper soffrire ma la cosa importante è che ci riconosciamo in quel che facciamo in campo. Siamo stati bravi a chiudere le loro traiettorie e ripartire, talvolta abbiamo sbagliato l'ultimo passaggio, ma voglio vedere sempre una squadra che gioca la partita sempre presente anche nelle difficoltà. Fin dal primo giorno ho chiesto ai ragazzi generosità ed organizzazione, dobbiamo provare ad essere sempre equilibrati giocando senza timori reverenziali. Pur rispettando le squadre importanti, da ex calciatore ricordo che volevo sempre giocarmela e le motivazioni erano sempre alte in certe sfide, sono persone come noi e bisogna sempre giocarsela".

Domenica 28 novembre 2021 alle ore 14:30, l'AZ Picerno di mister Colucci allo stadio "Donato Curcio" di Picerno, vince di misura contro il Palermo, la rete dei padroni di casa dell'AZ Picerno arriva al 25' del primo tempo con Reginaldo e al 90'+4' del secondo tempo gli ospiti del Palermo rimangono in dieci uomini per l'espulsione per doppia ammonizione di Marconi.

Domenica 28 novembre 2021 si è giocata la dodicesima giornata di andata del campionato di serie D girone H 2021/2022.

F.C. Francavilla-FBC Gravina 1-0. Per i sinnici il gol partita lo sigla Croce.

La F.C. Francavilla di mister Ragno allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni alle ore 14:30, vince di misura 1-0 contro la FBC Gravina, la rete dei padroni di casa della F.C. Francavilla arriva al 77' del secondo tempo con Croce.

Rotonda-Casarano 0-0. Il Casarano pareggia a reti inviolate contro il Rotonda: 0-0 esterno importante.

Niente reti ma tanto agonismo ed emozioni contro il Rotonda.

Il Rotonda di mister Napoli allo stadio "Luigi Di Sanzio" di Rotonda alle ore 14:30, pareggia a reti bianche contro il Casarano.

Nocerina-U.S.D. Lavello 4-3. Gol ed emozioni allo stadio "San Francesco d'Assisi" di Nocera Inferiore.

Partita ricca di emozioni e di gol quella disputatasi allo stadio "San Francesco d’Assisi" di Nocera Inferiore tra i padroni di casa della Nocerina e la U.S.D. Lavello. Il punteggio finale premia i rossoneri, che si impongono quattro a tre e grazie a questa vittoria agganciano i lucani al quinto posto a quota venti punti.

La gara si sblocca al minuto quattordici in favore dei lucani, che vanno in rete grazie ad un colpo di testa di Outtara, bravo nell'impattare la sfera su un cross proveniente dalla sinistra. Passano due minuti e arriva il pareggio dei rossoneri, grazie ad una bella azione personale di Damacco che, in area di rigore dribbla tre giocatori e lascia partire una conclusione che non lascia scampo ad Amata. Sotto una copiosa pioggia la Nocerina completa la rimonta, portandosi avanti nel punteggio grazie alla firma di Mazzeo, bravo nell'area piccola a depositare la palla in rete nonostante l'opposizione dei giocatori gialloverdi. Sul finale di primo tempo arriva il pareggio degli ospiti grazie ad uno splendido gol sugli sviluppi di un calcio di punizione dal limite dell'area di Vitofrancesco, che infila la palla nel sette lasciando fermo il portiere locale Pitarresi.

Nella ripresa i ritmi dell'incontro non calano e i padroni di casa si portano nuovamente in vantaggio grazie alla rete di Vecchione, che manda in estasi il pubblico presente allo stadio "San Francesco d’Assisi" di Nocera Inferiore. Al 79' i rossoneri trovano il quarto gol e la firma è ancora quella del numero 4 dei rossoneri (Vecchione), il quale lascia partire una conclusione che termina in fondo al sacco della porta difesa da Amata. All'81' i lucani riaprono la gara con Liurni, bravo nell'area piccola a spostarsi la palla sul destro e ad infilare Pitarresi. Nel finale di gara l'estremo difensore dei rossoneri salva il risultato con un grande intervento e si rende co-protagonista insieme ai suoi compagni di squadra di questa vittoria, con i tre punti in casa Nocerina che mancavano da ben quattro gare.

La U.S.D. Lavello di mister Zeman allo stadio "San Francesco d'Assisi" di Nocera Inferiore alle ore 14:30, perde 4-3 contro la Nocerina, le reti, al 14' del primo tempo gli ospiti della U.S.D. Lavello passano in vantaggio con Ouattara, al 16' del primo tempo arriva il pareggio dei padroni di casa della Nocerina con Dammacco, al 32' del primo tempo è la Nocerina a passare in vantaggio con Mazzeo, al 45' del primo tempo la U.S.D. Lavello pareggia con Vitofrancesco, al 76' del seonco tempo il nuovo vantaggio della Nocerina con Vecchione al 78' del secondo tempo la quarta rete della Nocerina ancora con Vecchione che sigla la sua doppietta personale e all'82' del secondo tempo la U.S.D. Lavello accorcia le distanze con Liurni.

 

Michele Saporito 

Sottoscrivi questo feed RSS

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Novembre 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          

Area Riservata