Log in
A+ A A-
Michele Saporito

Michele Saporito

URL del sito web:

Serie C girone C: AZ Picerno-Vibonese 1-0 e Bari-Potenza 2-0. Serie D girone H: Bitonto-F.C. Francavilla 2-0, Virtus Matino-Rotonda 1-1 e U.S.D. Lavello-Sorrento 0-2.

Mercoledì 22 dicembre si è giocata la ventesima giornata la rima giornata di andata del campionato di serie C girone C 2021/2022.

AZ Picerno-Vibonese 1-0. Decide un gol di Gerardi. I lucani vincono e difendono i play-off. Calabresi ora da soli all'ultimo posto.

L'AZ Picerno di mister Colucci allo stadio "Donato Curcio" di Picerno alle ore 14:30, vince di misura 1-0 contro la Vibonese,. la rete dei padroni di calcio dell'AZ Picerno arriva al 32' del primo tempo con Gerardi.

Bari-Potenza 2-0. Antenucci e D'Errico permettono al Bari di vincere, i galletti implacabili dagli undici metri.

Il Potenza di mister Trocini allo stadio "San Nicola" di Bari alle ore 21:00, perde 2-0 contro il Bari, le reti tutte nel secondo tempo, al 60' del i padroni di casa del Bari rimangono in dieci uomini per l'espulsione per doppia ammonizione di Scavone, al 64' il Bari passa in vantaggio con Antenucci su calcio di rigore e al 75' arriva il raddoppio del Bari con D'Errico su calcio di rigore.

Mercoledì 22 dicembre si è giocata la diciottesima giornata di andata del campionato di serie D girone H 2021/2022.

Bitonto-F.C. Francavilla 2-0. I neroverdi agganciano i lucani in vetta alla classifica.

La F.C. Francavilla di mister Ragno allo stadio "Città degli Ulivi" di Bitonto alle ore 14:30, perdono 2-0 contro il Bitonto, le reti, al 44' del primo tempo i padroni di casa del Bitonto passano in vantaggio con un'autorete e al all'82' del secondo tempo arriva il raddoppio del Bitonto con Santoro.

Virtus Matino-Rotonda 1-1. Virtus Matino ancora nessuna vittoria: contro il Rotonda termina 1-1.

Il Rotonda di mister Napoli alle ore 14:30, pareggia 1-1 contro la Virtus Matino, le reti tutte nel primo tempo, al 26' i padroni di casa della Virtus Matino passano in vantaggio con Salto Lomba e al 35' arriva il pareggio degli ospiti del Rotonda con Ferreira Da Luz.

U.S.D. Lavello-Sorrento 0-2.      

La U.S.D. Lavello si predispone tatticamente per vincere la gara, come è ovvio che sia, ma il Sorrento non parte sconfitto ed, infatti, la prima azione pericolosa la confeziona Rizzo al 12' minuto con una conclusione che ha costretto l'estremo difensore Amata alla parata difficile. Dopo qualche minuto ci prova anche Carrotta ma senza incidere sul risultato. I padroni di casa provano ad essere insidiosi con un tentativo di Logoluso: destro violento del centrocampista neutralizzato dal portiere rossonero Volzone. Sul finire della prima frazione di gioco il Sorrento reclama un rigore per un contatto in area tra Carrotta e il diretto marcatore ma l'arbitro lascia proseguire.

Nella ripresa il Sorrento concretizza. E' il solito Carrotta che al 51' minuto la sblocca con un bolide dalla lunga distanza che fulmina il portiere Amata: è 0-1. Addirittura, al 70' minuto, ai campani viene annullata una rete per posizione di fuorigioco di Gargiulo. A tempo scaduto arriva anche la segnatura che spegne ogni velleità dei padroni di casa: Petito con un tiro a giro raddoppia e mette in cassaforte la vittoria 0-2.

La U.S.D. Lavello di mister Zeman allo stadio "Franco Pisicchio" di Lavello alle ore 14:30, perde 0-2 contro il Sorrento, le reti tutte nel secondo tempo, al 51' gli ospiti del Sorrento passano in vantaggio con Carrotta e al 90' arriva il raddoppio del Sorrento con Petito.

 

Michele Saporito 

Serie C girone C: Potenza-Campobasso 0-1 e Taranto-AZ Picerno 2-0. Serie D girone H: F.C. Francavilla-U.S.D. Lavello 3-1 e Rotonda-Casertana 2-1.

Domenica 19 dicembre si è giocata la diciannovesima giornata di andata del campionato di serie C girone C 2021/2022.

Potenza-Campobasso 0-1. Riscatto Campobasso a Potenza. Candellori-gol nella sfida salvezza.

I rossoblù ritrovano il sorriso e conquistano la vittoria dopo otto partite battendo i lucani. Successo firmato al 44' del primo tempo con Candellori uno dei migliori in campo.

Il Potenza di mister Trocini allo stadio "Alfredo Viviani" di potenza alle ore 14:30, perde di misura 0-1 contro il Campobasso, la rete degli ospiti del Campobasso arriva al 44' del primo tempo con Candellori.

Taranto-AZ Picerno 2-0. Il Taranto si lascia alle spalle il derby. Vittoria e applausi contro l'AZ Picerno.

L'AZ Picerno di mister Colucci allo stadio "Erasmo Iacovone" di Taranto, alle ore 14:30, perde 2-0 contro il Taranto, le reti, al 17' del primo tempo i padroni di casa del Taranto passano in vantaggio con Saraniti e al 56' del secondo tempo arriva il raddoppio del Taranto con Falcone.

Sabato 18 dicembre 2021 e domenica 19 dicembre 2021 si è giocata la diciassettesima giornata di andata del campionato di serie D girone H 2021/2022.

F.C. Francavilla-U.S.D. Lavello 3-1. La F.C. Francavilla batte 3-1 la U.S.D. Lavello e vola in testa alla classifica.

Con le reti di Cristallo, Nolè e Croce la F.C. Francavilla di mister Ragno si aggiudica il derby lucano e conquista la vetta della classifica. la rete degli ospiti siglata da Statella.

La F.C. Francavilla di mister Ragno allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni vince 3-1 contro la U.S.D. Lavello di mister Zeman, le reti, al 3' del primo tempo i padroni di casa della F.C. Francavilla passano in vantaggio con Cristallo, al 10' del primo tempo arriva il raddoppio della F.C. Francavilla con Nolè, al 12' del primo tempo gli ospiti della U.S.D. Lavello accorciano le distanze con Statella, al 67' del secondo tempo la terza rete della F.C. Francavilla con Croce e all'81' del secondo tempo la U.S.D. Lavello rimane in dieci uomini per l'espulsione per doppia ammonizione di Dell'Orfanello.

Rotonda-Casertana 2-1. Ko amaro e doccia gelata allo scadere allo stadio "Luigi Di Sanzo" di Rotonda per i falchetti. Maiuri beffato al fotofinish. La decide Ferreira Da Luz.

Il Rotonda di mister di mister Napoli allo stadio "Luigi Di Sanzio" alle ore 14:30, vince 2-1 contro la Casertana, le reti, al 24' del primo tempo i padroni di casa passano in vantaggio con Baldeh, al 58' del secondo tempo arriva il pareggio degli ospiti della Casertana con Vicente e al 90' il nuovo vantaggio del Rotonda con Ferreira Da Luz.

 

Michele Saporito 

 

Serie C girone C: Juve Stabia-Potenza 3-0 e AZ Picerno-Paganese 5-3. Serie D girone H: Virtus Matino-F.C. Francavilla 0-1, Audace Cerignola-Rotonda 3-0 e U.S.D. Lavello-Brindisi 3-1.

Sabato 11 dicembre 2021 e domenica 12 dicembre 2021 si è giocata la sedicesima giornata di andata del campionato di serie C girone C 2021/2022.

Juve Stabia-Potenza 3-0. Bentivegna-Stoppa attenti a quei due.

Sabato 11 dicembre 2021 alle ore 15:00 il Potenza di mister Trocini allo stadio "Romeo Menti" di Castellammare di Stabia perde 3-0 contro la Juve Stabia, le reti, al 35' del primo tempo i padroni di casa della Juve Stabia passano in vantaggio con Bentivegna, al 76' del secondo tempo la Juve Stabia raddoppia con Stoppa, all'80' del secondo tempo gli ospiti del Potenza rimangano in dieci uomini per l'espulsione diretta di Romero e all'84' del secondo tempo la terza rete della Juve Stabia ancora con Stoppa che sigla la sua doppietta personale.

AZ Picerno-Paganese 5-3. Cinquina e terza vittoria di fila per i lucani che restano in zona play-off.

Partita ricca di gol ed emozioni, botta e risposta continui tra le due squadre ma alla fine a prevalere sono i lucani che consolidano il proprio piazzamento play-off.

Sabato 11 dicembre 2021 alle ore 17:00 allo stadio "Donato Curcio" di Picerno l'AZ Picerno di mister Colucci vince 5-3 contro la Paganese, le reti, al 15' del primo tempo i padroni di casa dell'AZ Picerno passano in vantaggio con Reginaldo, al 22' del primo tempo gli ospiti della Paganese pareggiano con Guadagni, al 25' del primo tempo il nuovo vantaggio dell'AZ Picerno con Gerardi, al 44' del primo tempo tempo la Paganese pareggia con Firenze, al 45'+1' l'AZ Picerno passa in vantaggio con un'autorete, al 52' del secondo tempo la quarta rete dell'AZ Picerno ancora con Gerardi che sigla la sua doppietta personale, al 77' del secondo tempo la terza rete della Paganese con Piovaccari e al 90'+2' la quinta rete dell'AZ Picerno con Coratella.

Domenica 12 dicembre 2021 si è giocata la sedicesima giornata di andata del campionato di serie D girone H 2021/2022.

Virtus-Matino-F.C. Francavilla 0-1. Un gol da tre punti, la F.C. Francavilla sbanca lo stadio "Vantaggiato" di Copertino. La società "Il nostro periodo più difficile".

Alla F.C. Francavilla basta un calcio di rigore trasformato da bomber Croce, al quarto sigillo nelle ultime quattro partite, per espugnare lo stadio "Vantaggiato" di Copertino, battere la Virtus Matino e consolidare il primato in vetta alla classifica, in condominio con l'Audace Cerignola.

Periodo nero per i salentini, all'ottava sconfitta consecutiva e sul fondo della classifica. C'è da dire che l'avversario, quest'oggi, non era dei più comodi per i biancazzurri allenati da mister Giuseppe Branà, che pure hanno provato ad accorciare il gap tecnico mettendo in campo il cuore. Ma, anche oggi, la Virtus Matino è stata punita severamente alla prima disattenzione, ossia una strattonata in area su Croce che ha spinto l'arbitro ad assegnare la massima punizione.

La Virtus Matino prova a reagire ma la F.C. Francavilla si chiude bene e va al riposo in vantaggio. Anche nella ripresa, la squadra di mister Branà parte a testa bassa a caccia del pareggio ma la maggiore esperienza dei lucani si fa sentire.

La F.C. Francavilla controlla bene gli sterili attacchi della Virtus Matino e, più volte, spreca anche delle ripartenze che avrebbero potuto mettere in sicurezza l'esiguo vantaggio.

Una vittoria, quella della squadra di mister Ragno, che pesa in chiave classifica, portata a casa col minimo sforzo e senza troppo spreco di energie. In casa Matino, il club, dai suoi social, scrive che: "In un momento così delicato, forse il più difficile da quando la società è stata costituita, c'è solo da mettersi sotto e continuare a lavorare, sperando che anche un pò di fortuna possa premiare l'impegno della squadra e della società nel prosieguo del campionato, che è ancora lungo. La squadra deve essere sostenuta nonostante tutto".

La F.C. Francavilla di mister Ragno allo stadio "Vantaggiato" di Copertino, alle ore 14:30, vince di misura 0-1 contro la Virtus Matino, le rete degli ospiti della F.C. Francavilla arriva al 30' del primo tempo con Croce su calcio di rigore.

Audace Cerignola-Rotonda 3-0. Anche l'ostacolo Rotonda è aggirato. Tris gialloblù allo stadio "Domenico Monterisi" di Cerignola e vetta confermata in coabitazione con la F.C. Francavilla.

Il Rotonda di mister Napoli allo stadio "Domenico Monterisi" di Cerignola alle ore 14:30, perde 3-0 contro l'Audace Cerignola, le reti, al 31' del primo tempo i padroni di casa dell'Audace Cerignola passano in vantaggio con Malcore, al 42' del primo tempo arriva il raddoppio dell'Audace Cerignola con Maltese e al 57' del secondo tempo la terza rete dell'Audace Cerignola con Basile.

U.S.D. Lavello-Brindisi 3-1. Rekik porta avanti il Brindisi, ma poi la U.S.D. Lavell0o rimonta;: sconfitta per 3-1. Brindisi, mister Di Costanzo dopo il ko con la U.S.D. Lavello: "Dobbiamo guardare avanti e pensare ai prossimi impegni".

La U.S.D. Lavello di mister Zeman allo stadio "Franco Pisicchio" di Lavello alle ore 14:30, vince 3-1 contro il Brindisi, le reti, all'11' del primo tempo gli ospiti del Brindisi passano in vantaggio con Rekik, al 50' del secondo tempo i padroni di casa della U.S.D. Lavello pareggiano con Brunetti, al 52' del secondo tempo è la U.S.D. Lavello a passare in vantaggio con Burzio e al 54' del secondo tempo la terza rete della  Uò.S.D. Lavello con Mercuri.

 

Michele Saporito      

Serie D girone H: F.C. Francavilla-Casertana 2-1, Rotonda-F.B.C. Gravina 0-1 e Mariglianese-U.S.D. Lavello 3-0.

Mercoledì 8 dicembre 2021 si è giocata la quindicesima giornata di andata del campionato di serie D girone H 2021/2022.

F.C. Francavilla-Casertana 2-1. Casertana ancora una sconfitta, doppio Croce risolleva i lucani e affossa i falchetti al 3 ko di fila per mister Maiuri.

Lucani avanti con Croce nel primo tempo, poi qualche minuto più tardi il pari degli ospiti con D'Ottavi. Nella ripresa occasione da una parte e dall'altra, un gol annullato e un palo, ma alla fine ad esultare sono i padroni di casa.

La F.C. Francavilla di mister Ragno allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni alle ore 14:30, vince 2-1 contro la Casertana, le reti, al 12' del primo tempo i padroni di casa della F.C. Francavilla passano in vantaggio con Croce, al 24' del primo tempo gli ospiti della Casertana pareggiano con D'Ottavi e all'85' del secondo tempo il nuovo vantaggio della F.C. Francavilla ancora con Croce che sigla la sua doppietta personale.

Rotonda-F.B.C. Gravina 0-1. La F.B.C. Gravina vince a Rotonda.

Tre punti ottenuti in una difficile trasferta.

Il Rotonda di mister Napoli allo stadio "Gianni Di Sanzio" di Rotonda alle ore 14:30, perde di misura contro la F.B.C. Gravina, la rete degli ospiti arriva al 21' del primo tempo con Di Modugno.

Mariglianese-U.S.D. Lavello 3-0. E' tris di vittorie, biancazzurri perfetti, Esposito intramontabile.

La U.S.D. Lavello di mister Zeman allo stadio "Santa Maria delle Grazie" di Marigliano alle ore 14:30, perde 3-0 contro la Mariglianese, le reti, al 38' del primo tempo i padroni di casa della Mariglianese passano in vantaggio con Aracri, al 70' del secondo tempo arriva il raddoppio della Mariglianese con Esposito, al 72' del secondo tempo la terza rete della Mariglianese ancora con Esposito che sigla la sua doppietta personale e all'81' del secondo tempo la U.S.D. Lavello rimane in dieci uomini per l'espulsione per doppia ammonizione di Addae.

 

Michele Saporito 

Serie C girone C: Potenza-Turris 0-0 e Fidelis Andria-AZ Picerno 2-3. Serie D girone H: U.S.D. Lavello-Bitonto 2-1, Audace Cerignola-F.C. Francavilla 2-0 e Nardò-Rotonda 1-2.

Domenica 5 dicembre 2021 e lunedì 6 dicembre 2021 si è giocata la diciassettesima giornata di andata del campionato di serie C girone C 2021/2022.

Potenza-Turris 0-0. Altro stop per i corallini. La Turris regge e porta a casa un punto prezioso, visto anche l'andamento del match. Pari amaro per il Potenza.

Il Potenza di mister Trocini allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza alle ore 17:30, pareggia a reti bianche contro la Turris.

Fidelis Andria-AZ Picerno 2-3. Una gara ricca di ribaltoni i lucani vincono allo scadere.

L'AZ Picerno di mister Colucci allo stadio "Degli Ulivi" di Andria alle ore 17:30, vince 2-3 contro la Fidelis Andria, le reti, al 42' del primo tempo gli ospiti dell'AZ Picerno passano in vantaggio con D'Angelo, al 44' del primo tempo arriva il pareggio dei padroni di casa della Fidelis Andria con Venturini, al 45'+1' è la Fidelis Andria a passare in vantaggio con Casoli, al 77' del secondo tempo l'AZ Picerno pareggia con Esposito e al 90'+5' la terza rete dell'AZ Picerno con Pitarresi su calcio di rigore.

Sabato 4 dicembre 2021 e domenica 5 dicembre 2021 si è giocata la quattordicesima giornata di andata del campionato di serie D girone H 2021/2022.

U.S.D. Lavello- Bitonto 2-1. Bitonto: Ci prova ma non sfonda. Bitonto beffato sul finale dalla U.S.D. Lavello 2-1 I Lucani vincono in rimonta nel finale e frenano la rincorsa al primato neroverdi.

La U.S.D. Lavello di mister Zeman allo stadio "Franco Pisicchio" di Lavello alle ore 14:30, vince 2-1 contro il Bitonto, le reti, al 21' del primo tempo gli ospiti del Bitonto passano in vantaggio con Santoro, al 44' del primo tempo arriva il pareggio dei padroni di casa della U.S.D. Lavello con Vitofrancesco e all'87' del secondo tempo è la U.S.D. Lavello a passare in vantaggio con Marcellino.

Audace Cerignola-F.C. Francavilla 2-0. Malcore regala la settima vittoria di fila tra campionato e coppa all'Audace Cerignola. Ospiti chiudono in 9 uomini.

Un gol per tempo per il centravanti dei pugliesi, che approfittano della doppia superiorità numerica maturata nel corso della gara per centrare un successo che vale la vetta solitaria.

La F.C. Francavilla di mister Ragno allo stadio "Domenico Monterisi" di Cerignola alle ore 14:30, perde 2-0 contro l'Audace Cerignola, le reti, al 23' del primo tempo i padroni di casa dell'Audace Cerignola passano in vantaggio con Malcore, al 10' del primo tempo la F.C. Francavilla rimane in dieci uomini per l'espulsione diretta di Prisco, al 63' del secondo tempo la F.C. Francavilla rimane in nove uomini per l'espulsione diretta per Ferrante e al 70' del secondo tempo arriva il raddoppio dell'Audace Cerignola ancora con Malcore che sigla la sua doppietta personale.

Nardò-Rotonda 1-2. Prosegue la striscia negativa dei granata. Arriva la terza sconfitta di fila. Due calci di rigore abbattono il Nardò il Rotonda trionfa 1-2.

Il Rotonda di mister Napoli allo stadio "Giovanni Paolo II" di Nardò alle ore 14:30, vince 1-2 contro il Nardò, le reti, al 5' del primo tempo i padroni di casa del Nardò passano in vantaggio con Masetti, al 14' del primo tempo arriva il pareggio del Rotonda con Adeyemo su calcio di rigore e al 68' del secondo tempo è il Rotonda a passare in vantaggio con Bottalico su calcio di rigore.

 

Michele Saporito 

   

   

 

 

Serie C girone C: Catania-Potenza 2-1 e AZ Picerno-Palermo 1-0. Serie D girone H: F.C. Francavilla-FBC Gravina 1-0, Rotonda-Casarano 0-0 e Nocerina-U.S.D. Lavello 4-3.

Sabato 27 novembre 2021, domenica 28 novembre 2021 e lunedì 29 novembre 2021 si è giocata la sedicesima giornata di andata del campionato di serie C girone C 2021/2022.

Catania-Potenza 2-1. I gol di un'inarrestabile Moro decretano il successo etneo. Ai lucani non basta Ricci.

Sabato 27 novembre 2021 alle ore 14:30, il Potenza di mister Trocini allo stadio "Angelo Massimino" di Catania, perde 2-1 contro il Catania, le reti, al 40'+3' del primo tempo i padroni di casa del Catania passano in vantaggio con Moro su calcio di rigore, al 59' del secondo tempo arriva il raddoppio del Catania ancora con Moro che sigla la sua doppietta personale e al 72' del secondo tempo gli ospiti del Potenza accorciano le distanze con Ricci.

AZ Picerno-Palermo 1-0. Nonno Reginaldo con un lampo va volare l'AZ Picerno allo stadio "Donato Curcio" di Picerno si è fatta la storia: Palermo sconfitto e a meno sette punti dal Bari.

Mister Colucci: "In campo con equilibrio e senza timori reverenziali".

Il tecnico dei lucani precisa: "Pensiamo già alla prossima, parlare di determinati obiettivi oggi e prematuro, c'è ancora del lavoro da fare e una mentalità da costruire".

"Ringrazio i ragazzi per la disponibilità che mi hanno dato, dal primo all'ultimo, stiamo lavorando ed ho chiesto a tutti di dare il massimo perchè per un calciatore le motivazioni devono arrivare da sole. Sono contento della prestazione odierna, ma come sempre dobbiamo pensare già alla prossima partita. - ha esordito il tecnico dei lucani - Classifica? Se dicessi che non la guardo direi una bugia, però se dobbiamo parlare di play-off lo trovo prematuro. Per esperienza diretta da calciatore credo che i campionati siano suddivisi in girone d'andata, girone di ritorno e ultime dieci partite, quindi parlare ora di determinate situazioni non serve perchè dobbiamo prima creare una mentalità e lavorare quotidianamente. De Cristofaro? Per chi gioca a calciato migliorarsi deve essere la normalità, in generale tutti gli under di questa squadra sono bravi ed hanno grandi margini di miglioramento. - prosegue Colucci - Il Palermo è una squadra forte, ma io non voglio vedere il braccino corto, dobbiamo anche saper soffrire ma la cosa importante è che ci riconosciamo in quel che facciamo in campo. Siamo stati bravi a chiudere le loro traiettorie e ripartire, talvolta abbiamo sbagliato l'ultimo passaggio, ma voglio vedere sempre una squadra che gioca la partita sempre presente anche nelle difficoltà. Fin dal primo giorno ho chiesto ai ragazzi generosità ed organizzazione, dobbiamo provare ad essere sempre equilibrati giocando senza timori reverenziali. Pur rispettando le squadre importanti, da ex calciatore ricordo che volevo sempre giocarmela e le motivazioni erano sempre alte in certe sfide, sono persone come noi e bisogna sempre giocarsela".

Domenica 28 novembre 2021 alle ore 14:30, l'AZ Picerno di mister Colucci allo stadio "Donato Curcio" di Picerno, vince di misura contro il Palermo, la rete dei padroni di casa dell'AZ Picerno arriva al 25' del primo tempo con Reginaldo e al 90'+4' del secondo tempo gli ospiti del Palermo rimangono in dieci uomini per l'espulsione per doppia ammonizione di Marconi.

Domenica 28 novembre 2021 si è giocata la dodicesima giornata di andata del campionato di serie D girone H 2021/2022.

F.C. Francavilla-FBC Gravina 1-0. Per i sinnici il gol partita lo sigla Croce.

La F.C. Francavilla di mister Ragno allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni alle ore 14:30, vince di misura 1-0 contro la FBC Gravina, la rete dei padroni di casa della F.C. Francavilla arriva al 77' del secondo tempo con Croce.

Rotonda-Casarano 0-0. Il Casarano pareggia a reti inviolate contro il Rotonda: 0-0 esterno importante.

Niente reti ma tanto agonismo ed emozioni contro il Rotonda.

Il Rotonda di mister Napoli allo stadio "Luigi Di Sanzio" di Rotonda alle ore 14:30, pareggia a reti bianche contro il Casarano.

Nocerina-U.S.D. Lavello 4-3. Gol ed emozioni allo stadio "San Francesco d'Assisi" di Nocera Inferiore.

Partita ricca di emozioni e di gol quella disputatasi allo stadio "San Francesco d’Assisi" di Nocera Inferiore tra i padroni di casa della Nocerina e la U.S.D. Lavello. Il punteggio finale premia i rossoneri, che si impongono quattro a tre e grazie a questa vittoria agganciano i lucani al quinto posto a quota venti punti.

La gara si sblocca al minuto quattordici in favore dei lucani, che vanno in rete grazie ad un colpo di testa di Outtara, bravo nell'impattare la sfera su un cross proveniente dalla sinistra. Passano due minuti e arriva il pareggio dei rossoneri, grazie ad una bella azione personale di Damacco che, in area di rigore dribbla tre giocatori e lascia partire una conclusione che non lascia scampo ad Amata. Sotto una copiosa pioggia la Nocerina completa la rimonta, portandosi avanti nel punteggio grazie alla firma di Mazzeo, bravo nell'area piccola a depositare la palla in rete nonostante l'opposizione dei giocatori gialloverdi. Sul finale di primo tempo arriva il pareggio degli ospiti grazie ad uno splendido gol sugli sviluppi di un calcio di punizione dal limite dell'area di Vitofrancesco, che infila la palla nel sette lasciando fermo il portiere locale Pitarresi.

Nella ripresa i ritmi dell'incontro non calano e i padroni di casa si portano nuovamente in vantaggio grazie alla rete di Vecchione, che manda in estasi il pubblico presente allo stadio "San Francesco d’Assisi" di Nocera Inferiore. Al 79' i rossoneri trovano il quarto gol e la firma è ancora quella del numero 4 dei rossoneri (Vecchione), il quale lascia partire una conclusione che termina in fondo al sacco della porta difesa da Amata. All'81' i lucani riaprono la gara con Liurni, bravo nell'area piccola a spostarsi la palla sul destro e ad infilare Pitarresi. Nel finale di gara l'estremo difensore dei rossoneri salva il risultato con un grande intervento e si rende co-protagonista insieme ai suoi compagni di squadra di questa vittoria, con i tre punti in casa Nocerina che mancavano da ben quattro gare.

La U.S.D. Lavello di mister Zeman allo stadio "San Francesco d'Assisi" di Nocera Inferiore alle ore 14:30, perde 4-3 contro la Nocerina, le reti, al 14' del primo tempo gli ospiti della U.S.D. Lavello passano in vantaggio con Ouattara, al 16' del primo tempo arriva il pareggio dei padroni di casa della Nocerina con Dammacco, al 32' del primo tempo è la Nocerina a passare in vantaggio con Mazzeo, al 45' del primo tempo la U.S.D. Lavello pareggia con Vitofrancesco, al 76' del seonco tempo il nuovo vantaggio della Nocerina con Vecchione al 78' del secondo tempo la quarta rete della Nocerina ancora con Vecchione che sigla la sua doppietta personale e all'82' del secondo tempo la U.S.D. Lavello accorcia le distanze con Liurni.

 

Michele Saporito 

Serie C girone C: Avellino-AZ Picerno 1-1 e Potenza-Monopoli 0-0. Serie D girone H: Nardò-F.C. Francavilla 2-3, Bisceglie-Rotonda 0-0 e U.S.D. Lavello-Virtus Matino 1-0.

Sabato 20 novembre 2021 e domenica 21 novembre 2021 si è giocata la quindicesima giornata di andata del campionato di serie C girone C 2021/2022.

Avellino-AZ Picerno 1-1. Avellino solo 1-1 con l'AZ Picerno. I biancoverdi non sfruttano l'uomo in più. L'AZ Picerno contesta il calcio di rigore dato agli irpini.

Sabato 20 novembre 2021 alle ore 17:30 l'AZ Picerno di mister Colucci allo stadio "Partenio-Adriano Lombardi" di Avellino, pareggia 1-1 contro l'Avellino, le reti, al 10' del primo tempo gli ospiti dell'AZ Picerno passano in vantaggio con De Cristofaro, al 49' del secondo tempo i padroni di casa dell'Avellino pareggiano con Maniero su calcio di rigore e al 55' del secondo tempo l'AZ Picerno rimane in dieci uomini per l'espulsione per doppia ammonizione per D'Angelo.

Potenza-Monopoli 0-0. Termina a reti bianche la sfida dello stadio "Alfredo Viviani" di Potenza tra i rossoblù e i biancoverdi.

Termina a reti inviolate la sfida dello stadio "Alfredo Viviani" di potenza. Il Potenza fa un passetto  che le consente di muovere la classifica e salire a quota 14 punti, ma resta in zona play-out. Dall'altro lato, il Monopoli rallenta rispetto al Bari, Palermo e Turris, ma resta quarto in classifica a 27 punti.

Domenica 21 novembre 2021 alle ore 17:30, il Potenza di mister Trocini allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza alle ore 17:30, pareggia 0-0 contro il Monopoli.

 

Domenica 21 novembre 2021 si è giocata la dodicesima giornata di andata del campionato di serie D girone H 2021/2022.

Nardò-F.C. Francavilla 2-3. Nardò, sconfitta per 2-3 contro la F.C. Francavilla in superiorità numerica. Il Toro s'inceppa con l'ex mister Ragno.

 Prima sconfitta dell'era del mister De Candia che interrompe la serie di due successi consecutivi, implacabili gli ospiti che trionfano in rimonta.

 

NARDÒ - Si ferma a quattro la serie di risultati utili consecutivi inanellata dal Nardò nell'era di mister De Candia, causa la prima sconfitta del tecnico bitontino sulla panchina granata contro la F.C. Francavilla per 2-3. Seppur in superiorità numerica il Nardò non riesce ad imporsi sui lucani, formazione che con questo successo aggancia la seconda piazza. Per i neretini, invece, la sconfitta li conferma in undicesima posizione con 14 punti all'attivo.

Primo tempo che si apre con un erroraccio difensivo ospite, Ferrante al 6' lancia Puntoriere a rete erroneamente con un colpo di testa, la punta granata ne approfitta e batte il portiere avversario siglando l'1-0. La F.C. Francavilla reagisce e al 18' sugli sviluppi di un calcio d'angolo Ferrante ripara all'errore precedente e, con una zampata vincente, ristabilisce la parità. Segue alla mezz'ora un'azione in solitaria di De Giorgi che si conclude con una gran bella botta da fuori del 2 granata, l'estremo ospite si rifugia in angolo. Al 38' Cristallo viene atterrato in area, dagli undici metri Melillo non sbaglia e completa la rimonta, portando negli spogliatoi l'1-2.

Nella ripresa Nardò parte alla ricerca del pari fin dalle prime battute e serve un buon intervento plastico di Prisco per negare la doppietta a Puntoriere. Nole risponde sul fronte opposto, conclusione insidiosa da fuori area che costringe Lovecchio a smanacciare fuori. Al 58' Polichetti commette un fallo e dice qualche parola di troppo, il direttore di gara non ci pensa due volte e lo espelle. Potrebbe essere questo l'episodio chiave in negativo per la formazione lucana, ma la sostanza non cambia. Infatti al 69' Antonacci con un'azione solitaria arriva all'interno dell'area e fa partire un destro imprendibile per l'estremo neretino: 1-3 la F.C. Francavilla. Dopo un tentativo di Puntoriere dall'interno dell'area, all'89' Caputo serve Cavaliere che trova il tapin vincente dall'area piccola. Nonostante l'arrembaggio finale dei padroni di casa, gli ospiti terranno botta e difenderanno con le unghie il vantaggio.

"Fa rabbia il modo in cui abbiamo subito l'1-3, non è comprensibile che un avversario sia arrivato a concludere da solo contro quattro avversari", commenta mister Pasquale De Candia, tecnico del Nardò, nella conferenza post gara. "Abbiamo avuto un eccesso di generosità in quel momento, eravamo sbilanciati e non dovevamo esserlo. Se non avessimo subito il gol avremmo avuto più tempo per tentare di pareggiare. L'espulsione, paradossalmente come domenica scorsa a Matino, ha favorito la squadra che l'ha subita. La F.C. Francavilla ha degli automatismi che a noi oggettivamente mancano ancora, ha fatto la sua onesta partita e va dato merito a loro per il successo".

La F.C. Francavilla di mister Ragno allo stadio "Giovanni Paolo II" di Nardò alle ore 15:00, vince 2-3 contro il Nardò, le reti, al 1' del primo tempo i padroni di casa del Nardò passano in vantaggio con Puntoriere, al 18' del primo tempo gli ospiti della F.C. Francavilla pareggiano con Ferrante, al 38' del primo tempo è la F.C. Francavilla a passare in vantaggio con Melillo su calcio di rigore, al 55' del secondo tempo espulsione diretta per Polichetti per protesta pere la F.C. Francavilla, al 70' del secondo tempo la terza rete della F.C. Francavilla con Antonacci e al 90' del secondo tempo il Nardò accorcia le distanze con Mariano.

Bisceglie-Rotonda 0-0. Il Bisceglie cresce nella ripresa, ma il Rotonda regge fino al 90'+5' del secondo tempo e la gara non si sblocca.

Il Rotonda di mister Napoli allo stadio "Gustavo Ventura" di bisceglie alle ore 14:30, pareggia a reti bianche contro il Bisceglie.

U.S.D. Lavello-Virtus Matino 1-0. Virtus Matino sconfitta per 1-0 contro la U.S.D. Lavello: decisivo Mercuri.

La U.S.D. Lavello di mister Zeman allo stadio "Franco Pisicchio" di Lavello alle ore 14:30, vince di misura 1-0 contro la Virtus Matino, la rete dei padroni di casa della U.S.D. Lavello arriva al 10' del primo tempo con Mercuri. U.S.D. Lavello in dieci uomini.

 

Michele Saporito  

Serie C girone C: AZ Picerno: Esonerato mister Antonio Palo, nuovo allenatore Leonardo Colucci

PICERNO - Fatale la sconfitta casalinga con la Virtus Francavilla.

Lunedì 15 novembre 2021, l'AZ Picerno ha esonerato l'allenatore Antonio Paolo e il suo vice Giovanni Langella, comunicando pure il nome di Leonardo Colucci, quale successore. "La Società AZ Picerno comunica di aver affidato l’incarico di allenatore della prima squadra a Leonardo Colucci. Classe 1972, una lunga carriera da calciatore ad alto livello con tantissime partite disputate tra Serie A e Serie B, ha indossato, tra le altre, le divise di Cagliari, Bologna ed Hellas Verona. Da allenatore, dopo l'esperienza nel settore giovanile del Bologna, è stato tecnico di Reggiana, Pordenone (portando la sua squadra fino ai rigori con l'Inter a San Siro in Coppa Italia), Vis Pesaro e Ravenna. A mister Colucci il benvenuto e gli auguri di buon lavoro da parte del Presidente Donato Curcio, del Direttore Generale Vincenzo Greco e di tutta la Società".

 

Michele Saporito

Serie C girone C: Palermo-Potenza 2-0 e AZ Picerno-Virtus Francavilla 0-1. Serie D girone H: F.C. Francavilla-Casarano 2-1, Rotonda-Nola 1-0 e U.S.D. Lavello-Casertana 2-2.

Domenica 14 novembre 2021 e lunedì 15 novembre 2021 si è giocata l'undicesima giornata di andata del campionato di serie C girone C 2021/2022.

Palermo-Potenza 2-0. Fella e Silipo, Potenza ko, questo Palermo è una Potenza.

Dopo un primo tempo senza acuti i rosanero si impongono nella seconda frazione di gioco con le reti di Silipo. Nonostante il Potenza ci abbia provato in più occasioni, l'organizzata retroguardia della squadra di mister Filippi è riuscita a respingere ogni attacco.

Una vittoria che conferma uno stato di forma più che positivo e rilancia ulteriormente le ambizioni di classifica del Palermo. Allo stadio "Renzo Barebera" di Palermo contro il Potenza i rosanero si approcciano alla partita in modo non troppo incisivo senza però perdere mai di compattezza. Il gol di Fella a inizio ripresa spiana la strada a un successo pesante e nel complesso giusto contro un avversario volenteroso ma non capace di scardinare l'organizzata retroguardia della squadra di mister Filippi, che tiene bene senza soffrire neanche troppo.

La gara parte con un buon ritmo e gli intenti delle due squadre sembrano abbastanza bellicosi ma la qualità delle trame e delle giocate risulta approssimativa. Il Palermo, scarsamente ispirato nel fraseggio, ci prova con gli attacchi aerei e crea il primo brivido della partita con un colpo di testa di Perrotta in area che Marcone respinge di istinto. Il Potenza dal canto suo lascia gradualmente il possesso al Palermo cercando di distendersi con piglio deciso ma poca incisività.

Col passare dei minuti le maglie dei rossoblù, oggi di bianco vestiti, cominciano gradualmente ad allargarsi spianando la strada alla possibilità di verticalizzazioni invitanti. Se ne accorge Odjer che al 44' del primo tempo, sul rovesciamento di fronte nato da un’azione che ha visto Pelagotti bloccare un colpo di testa di Baclet, imbecca col contagiri Brunori, sino ad allora smarrito nella sua solitudine, lavora la palla e incrocia un diagonale preciso che si infrange sul palo. Il Palermo d'improvviso si accende e nel recupero si avvicina più volte al vantaggio prima ancora con Brunori, il cui tiro deviato si spegne a lato di poco, e poi con Valente, che su schema da calcio d'angolo mette un tiro cross che danza pericolosamente vicino alla porta difesa da Marcone.

Il Palermo ha ormai capito che aprire una breccia nella rocciosa ma compassata retroguardia potentina non è poi così impossibile e a 5 minuti dalla ripresa inizia l'assalto. Luperini lancia sulla destra Almici con un pallone non perfetto ma comunque ben direzionato, la difesa del Potenza respinge corto: la palla arriva a Fella che da due passi non si fa pregare. Dopo il gol l'inerzia della partita inevitabilmente cambia: l'esigenza di fare risultato è tutta del Potenza, con il Palermo che può riequilibrarsi. Inizia la giostra dei cambi. Mister Trocino, che aveva già messo Salvemini al posto di Baclet, getta nella mischia Zampa e Vecchi al posto di Sepe e Zenuni; Mister Filippi sostituisce Dall'Oglio con Crivello adattando Valente nella posizione di mezzala sinistra. Il Potenza cerca più incisività, il Palermo sostanza.

Gli ospiti si gettano in avanti trovando gli spazi intasati: i rosanero vanno alla ricerca di varchi già ampi che con il passare dei minuti diventano fisiologicamente praterie. Luperini al 64' del secondo tempo s'invola in profondità facendo tutto bene tranne la conclusione ampiamente fuori misura. Il Potenza con il passare dei minuti cresce sempre cominciando ad essere più presente dalle parti di Pelagotti, reattivo e puntuale sia sulla bella conclusione di Sandri da fuori che sul tentativo da posizione ravvicinata di Volpe. Vani, dunque, gli sforzi profusi dalla squadra di Trocini. Il Palermo, andato vicino al raddoppio con un bel tentativo da fuori di un Odjer (che si conferma ancora una volta il valore aggiunto del centrocampo), serra bene i ranghi e non deve patire troppo. Le ultime mosse dei tecnici sono coerenti con quelle viste in precedenza: mister Trocini lancia il giovane attaccante Sessa al posto del difensore Carnelutti; Filippi toglie progressivamente Brunori, Almici e Fella mettendo Soleri, Marong e Silipo per guadagnare consistenza e freschezza.

Lo sforzo di buona volontà dei lucani è lodevole ma non basta: la partita ha preso una direzione chiara e nel recupero il Palermo trova anche il raddoppio. La fuga per la vittoria questa volta non è condotta da Soleri bensì da Silipo che si invola in campo aperto al 90'+4' del secondo tempo e batte Marcone per la gioia del pubblico acclamante del Barbera. Il Palermo porta così a casa un successo meritato frutto di un atteggiamento giusto e di una tenuta difensiva ermetica, confermando così i progressi dell'ultimo periodo. In attesa delle partite delle dirette concorrenti il secondo posto è comunque confermato.

Il Potenza di mister Trocini allo stadio "Renzo Barbera" di Palermo alle ore 14:30, perde 2-0 contro il Palermo, le reti tutte nel secondo tempo, al 51' i padroni di casa del Palermo passano in vantaggio con Fella e al 90'+4' arriva il raddoppio del Palermo con Silipo.

AZ Picerno-Virtus Francavilla 0-1. La Virtus Francavilla espugno lo stadio "Donato Curcio" di Picerno: Caporale fa esultare i biancazzurri.

A decidere le sorti della partita Caporale al secondo tempo. I ragazzi del tecnico Palo hanno creato tante occasioni ma non è bastato.

E' Piena di occasioni sprecata la partita che l'AZ Picerno contro la Virtus Francavilla. L'unica occasione creata dagli avversari ha portato la "Leonessa" ha perdere il secondo match di fila. Passano 16 minuti quando l'AZ Picerno crea la sua prima occasione con De Ciancio e Gerardi. La palla ben tirata viene però parata da Nobile. Verso metà del primo tempo arriva la risposta degli ospiti assist per Ekuban, che tira un sinistro, Albertazzi però blocca con sicurezza. Nella ripresa subito un'opportunità per l'AZ Picerno di andare in vantaggio. Al 53' Pitarresi calcia alto sopra la traversa e l'azione si risolve in un nulla di fatto. Al 57' ci prova Esposito, con il destro ma Nobile para. Un minuto dopo al 58' ancora Esposito, ne salta due, all'indietro per Pitarresi che dalla distanza ci prova, ancora però l'estremo difensore della Virtus Francavilla respinge di pugni, Al 63' Reginaldo ci riprova di destro ma ancora una volta Nobile blocca con sicurezza. La Virtus Francavilla trova il gol del vantaggio al 66' su una punizione di Perez, Caporale più veloce di tutti, tira di testa e va dritta in rete. Nel finale forcing dell'AZ Picerno no si arrende e tenta  il tutto per tutto con Allegretto che tira di testa, ancora una volta però Nobile para ed evita il pareggio. Arriva infine il triplice fischio finale a decretare la sconfitta dell'AZ Picerno.

L'AZ Picerno di mister Palo allo stadio "Donato Curcio" di Picerno alle ore 17:30, perde di misura 0-1 contro la Virtus Francavilla, la rete degli ospiti della Virtus Francavilla arriva al 66' del secondo tempo con Caporale.

Domenica si è giocata l'undicesima giornata di andata del campionato di serie D girone H 2021/2022.

F.C. Francavilla-Casarano 2-1. Dambros illude, ma la F.C. Francavilla rimonta.

La F.C. Francavilla di mister Ragno allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni alle ore 14:30, vince 2-1 contro il Casarano, le reti, al 20' del primo tempo gli ospiti del Casarano passano in vantaggio con Dambros Da Silva, al 35' del primo tempo i padroni di casa della F.C. Francavilla pareggiano con Di Ronza e al 61' del secondo tempo tempo è la F.C. Francavilla a passare in vantaggio con Melillo su calcio di rigore.

Rotonda-Nola 1-0. Un lampo di Ferreira Da Luz decide la sfida salvezza dello stadio "Luigi Di Sanzio" di Rotonda.

Lucani si aggiudicano la sfida salvezza grazie ad una rete siglata alla mezz'ora di gioco del primo tempo con Ferreira Da Luz.

Il rotonda di mister Napoli allo stadio "Luigi Di Sanzio" di rotonda alle ore 14:30, vince di misura contro il Nola, la rete dei padroni di casa del Rotonda arriva al 23' del primo tempo con Ferreira Da Luz.

U.S.D. Lavello-Casertana 2-2. Pari in rimonta per i lucani, in extremis Ouattara gel i falchetti nel finale e mancano il primo posto.

La U.S.D. Lavello di mister Zeman allo stadio "Franco Pisicchio" di lavello alle ore 14:30, pareggia 2-2 contro la Casertana, le reti, al 31' del primo tempo gli ospiti della Casertana passano in vantaggio con Favetta, al 51' del secondo tempo i padroni di casa della U.S.D. Lavello pareggiano con Brunetti, al 66' del secondo tempo il nuovo vantaggio della Casertana con Felleca e al 90'+4' il pareggio della U.S.D. Lavello con Ouattara.

 

Michele Saporito 



 

 

U.S.D. lavello: Esonerato mister Adolfo Sormani, ritorna mister Karel Zeman.

Serie D girone H: E' già finita l'avventura di mister Adolfo Sormani sulla panchina della U.S.D. Lavello. La società ha comunicato l'esonero del tecnico. Un cammino deludente quello della compagine gialloverde, partita con ben altre ambizioni, in queste prime dieci giornate di campionato. Dopo il pareggio interno con il Gravina e la sconfitta di Cerignola, patron Caputo e soci hanno dunque deciso di dare una scossa all'ambiente.

Ritorna nella panchina della U.S.D. Lavello mister Karel Zeman

 

Michele Saporito

 
Sottoscrivi questo feed RSS

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Gennaio 2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Area Riservata