Log in
A+ A A-

Samsung testa il 5G

Internet, si sa, corre veloce, e con essa corrono, ancor più velocemente, il progresso e lo sviluppo delle tecnologie di connessione. E mentre in Italia si è ancora alle prese con la diffusione dell'LTE-4G, ovvero la tecnologia di quarta generazione, la Samsung ha già avviato con successo la sperimentazione del futuro standard di connessione: il 5G.

I tecnici dell'azienda coreana sono riusciti a stabilire un nuovo record relativo alla velocità massima di trasferimento dati, raggiungendo addirittura i 7,5 Gigabit per secondo (pari a 940 Megabyte per secondo). Questi risultati sono stati ottenuti, in laboratorio, da una postazione stazionaria, ma la Samsung ha condotto i test anche in un ambiente all'aperto, da una postazione posta su un veicolo che viaggiava su strada alla velocità di 110 Km/h, ed i risultati sono stati più che mai soddisfacenti. Infatti, la velocità massima di trasferimento dati ottenuta è stata di 1,2 Gigabit per secondo (pari a 150 Megabyte per secondo) ed il collegamento si è mantenuto stabile ed ininterrotto per tutto il tempo di durata della sperimentazione. 

Al fine di ottenere questi risultati, e garantire la transizione verso la quinta generazione delle reti mobili, Samsung ha adoperato una tecnologia proprietaria nota come "Hybrid Adaptive Array Technology" in grado di operare e sfruttare al meglio la frequenza dei 28 Gigahertz anche su grandi distanze. Ed è proprio a questa frequenza, a dire della stessa Samsung, che andrebbe il principale merito del raggiungimento di tale velocità nel trasferimento dati.

Per comprendere, in pratica, le enormi potenzialità che offrirà la nuova tecnologia di rete, basta notare che, con la velocità di connessione di 7,5 Gigabit al secondo, ovvero 940 Megabyte al secondo, sarà possibile scaricare un film in soli 5 secondi. Inoltre, sara possibile ricevere contenuti multimediali in straming con risoluzione 4K (Quad HD) e di effettuare videochiamate in 3D.

La tecnologia 5G sarà resa disponibile entro il 2020, mentre nel 2017 dovrebbero partire i primi test su larga scala e, inoltre, dovrebbe iniziare la commercializzazione dei primi dispositivi mobili abilitati alla tecnologia di quinta generazione. Per ora, quindi, non resta che accontentarsi della comunque ragguardevole velocità massima di connessione (75 Megabyte al secondo) consentita dalla rete 4G.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Giugno 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Area Riservata