Log in
A+ A A-

RICORDARE LE VITTIME DELLA STRADA

In evidenza RICORDARE LE VITTIME DELLA STRADA

Ricordare vuol dire fare memoria, e fare memoria significa rendere giustizia a coloro che non ci sono più. Con questo spirito la fiaccolata di domenica scorsa che ha sfidato il freddo per celebrare la Giornata mondiale del ricordo delle vittime della strada.
Un percorso fatto con striscioni, slogan sulla vita… e volti. Volti richiamati nella lettura dei loro nomi dalla presidente provinciale per Potenza, Rosalba Romano.
La fiaccolata, partita dalla Cattedrale si è svolta lungo le strade del centro storico in silenzio pochi commenti, nessuna parola di fronte alla morte ma solo qualche lacrima.
Un appuntamento annuale – istituito dall’Onu nel 2005 nella terza domenica di novembre – per commemorare non solo chi è stato vittima della strada ma anche per promuovere una cultura della vita e della responsabilità.
“Vogliamo una società più giusta dove chi uccide – ha spiegato la presidente Romano -, mettendosi alla guida drogato e/o in stato di ebrezza, venga condannato per omicidio stradale”.
Numerose le iniziative per promuovere la cultura del rispetto della vita; tanta  prevenzione soprattutto nelle scuole per educare le giovani generazioni a fare proprio lo slagan: “Aggrappati alla vita! Non lasciare i tuoi sogni sulla strada”.
Per ogni info: http://vittimestradapotenza.blogspot.it/

Ultima modifica ilMartedì, 25 Novembre 2014 21:03
Maria De Carlo

LA DIRETTORA

Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Maggio 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Area Riservata