Log in
A+ A A-

cosa è la psicologia

 

La psicologia è la scienza che indaga i processi mentali dell'uomo ed il suo funzionamento individuale, nel rapporto tra individui ed il rapporto tra individuo con l'ambiente che lo circonda; questa disciplina, e nello specifico la Psicologia Comparata, si occupa anche dello studio del comportamento animale mentre non ha come oggetto di studio le specie vegetali: l'indagine e l'intervento della Psicologia è rivolto a tutto l'arco di vita, dalla nascita fino all'età senile. E' una scienza sia perché si avvale di metodi e protocolli scientifici sia perché si propone di creare e condividere la conoscenza in merito al funzionamento della mente. Convenzionalmente si ritiene l'atto di nascita di questa scienza, la creazione di un laboratorio sperimentale presso l'Università di Lipsia nel 1879 da parte di Wilhem Wundt, il quale di impegnò ad indagare i processi psicologici con la stessa accuratezza fin lì usata per i processi fisiologici: da quel momento la Psicologia si è sviluppata ulteriormente al fine di approfondire la conoscenza dei processi mentali sia attraverso  studi di laboratorio che tramite osservazione in ottica ecologica. Essa in particolare indaga i processi cognitivi (memoria, linguaggio, attenzione, immaginazione, intelligenza, percezione, apprendimento), le emozioni, interessi, bisogni, motivazioni, personalità, rapporto mente-corpo ed i processi comunicativi, ambito quest'ultimo da sempre al centro di interesse dello Psicologo. Lo Psicologo è il professionista che si adopera nell'abito della Psicologia dopo aver completato un percorso accademico specifico ed il superamento di un esame di abilitazione alla professione; esso è strettamente vincolato al rispetto del suo codice deontologico. In Italia questa professione è regolamentata da una legge dello Stato che ne stabilisce il percorso formativo, i settori di intervento e le competenze mentre l'Ordine degli Psicologi, Ente di diritto pubblico, vigila al fine della tutela dell'utenza e della categoria professionale. A differenza dei luoghi comuni, lo Psicologo si occupa anche, ma non prevalentemente di psicopatologia e non si avvale di interventi terapeutico-riabilitativi la cui attuazione è riservata a Psichiatri e Psicoterapeuti. L'intervento dello Psicologo è rivolto alla conoscenza ed allo sviluppo delle risorse interne alla persona; si occupa inoltre di formazione, di informazione e prevenzione di malattie sia psichiche che organiche, di tutela, promozione ed incremento del benessere psicologico: i settori di intervento dello Psicologo, dunque, vanno ben oltre quello clinico e sanitario, ne sono un esempio la Psicologia scolastica o la Psicologia del lavoro e delle organizzazioni.

 

Dr. Michele Passarella

Ultima modifica ilDomenica, 25 Gennaio 2015 15:36
Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Giugno 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Area Riservata