Log in
A+ A A-

Il peso del viatico (poesia di Salvatore Fittipaldi)

In evidenza Il peso del viatico (poesia di Salvatore Fittipaldi)

Il viatico pesa 

e la notte illumina la strada, la mantiene oscura

nel chiarore che l'oscurità rende visibile al buio

chiaro della luna, all'oscurità della partenza da dove

inizia la distanza, l'allontanamento della vicinanza:

 

ne sera plus comme avant se è possibile vedere

cosa si vede, come prende forma il cosa si vede

quando la lontananza si avvicina:

 

non c'è riparo sotto la maestà della distanza

per l'inquietudine, per l'indecente evidenza

del corpo: 

guardamelo nudo, libero dal rimpianto miserabile

di essere scampato all'istante del fulmine

prima della pioggia.

 

Ultima modifica ilMercoledì, 17 Dicembre 2014 09:16
Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Giugno 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Area Riservata