Log in
A+ A A-

L'apprendimento

Per sopravvivere gli animali devono adattarsi al proprio ambiente e l'evoluzione per selezione naturale è il processo adattivo sul lungo periodo che attrezza una specie per vivere in una certa gamma di condizioni ambientali. Per far fronte all'ambiente ed alla sua costante modificazione la selezione naturale ha portato gli esseri viventi a sviluppare numerosi meccanismi adattivi che agiscono durante lo spazio temporale dell'esistenza individuale e di specie; alcuni di questi meccanismi di adattamento coinvolgono il sistema nervoso centrale e tra essi il meccanismo maggiormente in grado di promuovere il cambiamento e l'adattamento è quello che gli Psicologi chiamano apprendimento. Il termine apprendimento è usato con significati diversi per indicare un'ampia gamma di fenomeni: in termini generali esso può essere definito come la modificazione più o meno stabile e permanente del comportamento concreto o potenziale di un soggetto che risulta da una esperienza diretta od osservata. Per molti decenni eminenti Psicologi hanno affermato che ogni essere umano è il risultato di quello che ha appreso nell'infanzia ed in parte minore nell'età successive; oggi questa visione si è mitigata ed i sostenitori dell'apprendimento come  fenomeno in grado di plasmare la personalità, gli stili cognitivi e relazionali hanno ampliato il loro sistema teorico e concettuale riconoscendo l'importanza altrettanto rilevante di fenomeni biologici come ad esempio il funzionamento del sistema neuro-endocrino. Gli studi scientifici sull'apprendimento hanno avuto inizio verso la fine del diciannovesimo secolo nei laboratori di Psicologia nord americani e quelli dei Fisiologi russi, tra cui Ivan Pavlov è certamente il nome maggiormente conosciuto. Questi studi evidenziarono i meccanismi elementari alla base dell'apprendimento e l'applicazione pratica di questi studi hanno avuto un impatto determinante a livello sociale: l'istruzione dei bambini, la modifica di comportamenti, la psicoterapia ed i successivi studi sulla mente umana hanno usufruito di queste scoperte; successivamente queste nuove conoscenze sono state applicate ai fini di una nuova concezione della psicopatologia, dando inizio alle riflessioni che in seguito porteranno al cambiamento delle istituzioni manicomiali.  In sintesi estrema i due meccanismi base dell'apprendimento possono essere considerati il condizionamento rispondente, basato sul meccanismo stimolo-risposta; ed il condizionamento operante che sottolinea l'emissione volontaria di azioni atti a modificare l'ambiente e di conseguenza i comportamenti: le moderne Neuroscienze hanno constatato come il funzionamento cerebrale è soggetto a questi meccanismi. Negli anni '60 del ventesimo secolo, gli studi di Psicologia hanno evidenziato e ripetutamente verificato empiricamente l'impatto dell'apprendimento per imitazione in modo particolare dei bambini rispetto ai comportamenti degli adulti significativi, individuando un terzo meccanismo fondamentale coinvolto nella capacità di apprendere definito appunto condizionamento per imitazione. Molti Psicologi sottolineano il ruolo della memoria e la sua influenza nell'apprendimento; in realtà anche la memoria stessa è a sua volta condizionata dai fenomeni appresi inducendo molti studiosi e ricercatori ad ammettere le notevoli difficoltà nel tracciare un confine preciso tra le due facoltà cognitive; come moltissimi altri fenomeni mentali la motivazione a modificare il proprio stato, le proprie conoscenze ed il proprio comportamento risulta determinante ed il training motivazionale è il punto di partenza di ogni intervento volto ad incrementare le competenze oppure per lenire gli effetti dei disturbi dell'apprendimento la cui diagnosi pare sia in aumento ed il relativo trattamento rappresenta una sfida particolarmente difficile quanto stimolante per gli Psicologi.

Dr Michele Passarella

Ultima modifica ilLunedì, 30 Marzo 2015 14:20
Altro in questa categoria: « La motivazione Il linguaggio »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Giugno 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Area Riservata