Log in
A+ A A-

LE ISTITUZIONI INCONTRANO I NOSTRI GIOVANI

In evidenza RICEVUTI DAL SINDACO RICEVUTI DAL SINDACO

Il gruppo di lavoro “Accoglienza” dell’ “Einstein De Lorenzo” di Potenza ( Avena AnnaMaria, Brindisi Lello, Carlucci Vincenzo, Di Mauro Umberto e Corbo Antonio referenti, Di Tolla Michele, Molinari Massimo delega rapporti istituzionali , Urga Maddalena) nell’ambito dei Progetti di educazione alla Cittadinanza “Attiva", hanno svolto nella Sala la Sala dell’Arco del Palazzo di Città l’incontro tra I.I.S. “Einstein De Lorenzo” e l’Amministrazione Comunale; gli studenti della scuola hanno voluto così conoscere l’attività del Comune di Potenza e della loro città.

“L’’Accoglienza” dell’Istituto di Istruzione Superiore “Einstein De Lorenzo” si è articolata in due parti distinte per le prime classi: la prima finalizzata all'informazione e formazione con più itinerari in parte differenziati (Comune e Provincia di Potenza, in futuro l’Ente Regione ) e dall’altra improntata invece alla partecipazione, sperimentazione ed approfondimento dei ragazzi in classe come relazione finale (con punti di merito) da parte dei docenti curriculari.

All’ iniziativa sinergica Scuola Istituzione e Territorio promossa dalla Scuola I.I.S. “Einstein De Lorenzo”, vi hanno preso parte i nostri studenti di via Sicilia e via Danzi: “La conoscenza delle origini della proprio citta, e del territorio, delle tradizioni culturali e delle istituzioni politiche e sociali, permette allo studente di conoscere le sue radici, la sua storia, le sue vere ricchezze e quindi di acquisire una maggiore presa di coscienza di se’ , degli altri e del mondo” ha dichiarato la Dirigente Scolastica Prof.ssa Giovanna Sardone.

L’iniziativa è stata ben accolta dal Sindaco Dario De Luca il quale si è attivato per dare agli studenti tutte le spiegazioni e indicazioni possibili ritenendo che sia importante creare un collegamento tra le istituzioni ed il mondo della scuola per poter formare le coscienze del futuro.

I suoi suggerimenti sono stati utilissimi e preziosi per gli studenti che hanno avuto l’esclusiva di partecipare alla “bella lezione” del primo cittadino del capoluogo: la frequenza e le presenze sono lezione utili per acquisire le competenze e conoscenze , far buon uso del tempo che si ha a disposizione a scuola oltre a essere decisive per l'ammissione agli scrutini finali. L'assenteismo scolastico costituisce quindi anche un problema istituzionale che la nostra Scuola “ Einstein De Lorenzo”prende seriamente ogni giorno in considerazione dal corpo insegnante e dai responsabili tutti dell'educazione (Ata compresi) con accurate analisi sulle assenze.

Il primo cittadino ha ricordato ai giovani presenti: gli eccessi di velocità ai conducenti irresponsabili, al volante, dopo abusi di alcol e droghe, si aggiunge - secondo la Polizia locale - un ulteriore elemento di distrazione, quello legato alla tecnologia, che distoglie l’attenzione dalla guida per fare contemporaneamente anche altro: messaggiare, scrivere email e addirittura scattare selfie bellissimo il suo invito ai nostri studenti “Usare le tecnologie e non essere usati dalla tecnologia”.

Si è parlato nell’occasione di un tavolo tecnico Interistituzionale al fine di acquisire proposte e concordare collaborazioni per consentire la predisposizione del piano trasporti di potenziamento del servizio di scuola – bus che hanno necessità a favorire lo svolgimento di progetti educativi e didattici che prevedano lo spostamento delle classi all’interno della città e da e verso i paesi limitrofi.

Il Sindaco De Luca in vista del prossimo avvio del sistema di gestione dei rifiuti in tutto il territorio comunale, ha detto di attivare un percorso di informazione e sensibilizzazione nella nostra scuola ai nostri studenti sull’adozione di stili di vita improntati alla sostenibilità per far rispettare l’ambiente si impara fra i banchi di scuola insieme con i genitori e gli insegnanti; una bella sinergia quella tra Amministrazione Comunale e la nostra Scuola; con i 13 ruoli e responsabilità chiari e definiti come “Aula e Ambiente” (prossime le elezioni entro il mese)..

Questa la filosofia del Progetto di educazione ambientale sulla raccolta differenziata dei rifiuti urbani,

già avviato da un anno con la nuova Dirigenza Sardone con la raccolta a scuola della raccolta differenziata (rifiuti plastici, il vetro, l’alluminio, la carta nella sede centrale di via Sicilia e fra poco pure in via Danzi). La Dirigente Sardone ha nell’occasione consegnato in dono al Sindaco Dario De Luca il diario di Istituto “Voglio Crescere in Una Suola Amica” progettato dalla Commisione Qualità come strumento funzionale e utile di condivisione e comunicazione.

Poi i fortunati 28 studenti elogiati dalla Preside Sardone per il senso di responsabilità’ e serietà degli allievi per aver partecipato agli incontri istituzionali programmati facendo una scelta chiara rispetto allo sciopero organizzato in giornata che hanno avuto il privilegio di aver conosciuto e seguito in diretta i lavori provinciali, sono stati ricevuti dal Presidente Nicola Valluzzi che ha interrotto i lavori parlamentari per accogliere e far sedersi per la prima volta nei banchi consiliari gli studenti che hanno assistito all'iter di formazione di una legge provinciale o ai suoi strumenti (proposta di legge, interrogazione, interpellanza, mozione) tutto insomma tutto ciò riguardante la legislazione provinciale vigente .

 

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Giugno 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Area Riservata