Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 803
  • Fallito caricamento file XML
Log in
A+ A A-

" Accogliere i rifugiati per costruire un mondo migliore"

  • Scritto da 
  • Pubblicato in In rilievo
In evidenza Nella foto: la professoressa  Gieri e il giornalista Valerio Cataldi (foto di Morgana Bruno) Nella foto: la professoressa Gieri e il giornalista Valerio Cataldi (foto di Morgana Bruno)

Nella giornata del 17 febbraio 2016 presso la biblioteca centrale d'ateneo si è svolto l'incontro dal titolo "Accogliere i rifugiati per costruire un mondo migliore" organizzato dalla Fondazione Città della Pace e dall'associazione universitaria UnIdea con la partecipazione del giornalista Valerio Cataldi.

L'incontro, moderato dal presidente dell'associazione universitaria UnIdea, Andrea Rossi, è iniziato con la visione del cortometraggio di Ettore Scola "1943-1997" a cui sono seguiti i saluti da parte del direttore del dipartimento di Scienze Umane, prof. Paolo Augusto Masullo, del prof. Maurizio Martirano, del direttore esecutivo della Fondazione " Città per la Pace", Valerio Giambersio, e di Carolina Golisciano, responabile fundraising di "Città della Pace" i quali dopo aver ringraziato i presenti e coloro che hanno permesso la realizzazione di questo progetto si sono soffermati sull'importanza di mantenere alto il livello di attenzione su queste problematiche e di continuare con le attività di sensibilizzazione al fine di evitare la costruzione di muri dovuti all'ignoranza dando modo di poter incamminarsi verso la fondazione e lo sviluppo di un mondo migliore.

Dopo la parte introduttiva si è entrati nel vivo dell'evento con la visione del reportage di Valerio Cataldi "Quando Yousef si mise in cammino" e con l'intervento, via skype, del premio nobel per la pace, Betty Wiliams la quale ha sottolineato l'importanza di insegnare alle nuove generazioni valori quali quelli della pace e della convivenza civile con lo scopo di creare un mondo migliore portando l'esempio concreto dell' Irlanda del Nord e l'augurio che questo principio trovi nella Basilicata il suo punto di inizio.

A ciò è seguito il dibattito, introdotto dalla prof.ssa Gieri, e che ha toccato, grazie alle numerose domande poste dai presenti, vari punti tra i quali: il vissuto dello stesso giornalista durante le riprese e le eventuali soluzioni per poter risolvere il problema cercando di allontanare i fantasmi di una presunta invasione.

 

Giuseppe Messina

Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Giugno 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Area Riservata