Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 550
  • Fallito caricamento file XML
Log in
A+ A A-

Upi Basilicata. A Matera seminario formativo su Legge di stabilità 2016 e riforma contabile.

  • Scritto da 
  • Pubblicato in In rilievo
In evidenza Upi Basilicata. A Matera seminario formativo su Legge di stabilità 2016 e riforma contabile.

 

Riforma delle Province, riforma contabile e legge di stabilità 2016. Questi gli argomenti al centro del seminario formativo, promosso dall'Upi Basilicata e tenuto oggi a Matera dal prof. Francesco Delfino, esperto di finanza Upi e Corte dei Conti, membro dell’Osservatorio Nazionale Contabilità e Finanza EE.LL. c/o Ministero dell’Interno, oltre che componente del gruppo Tecnico c/o M.E.F. “Patto di stabilità”. Il seminario è stato rivolto a sindaci, amministratori locali, dirigenti pubblici, responsabili uffici finanziari e revisori.

A fare gli onori di casa il presidente della Provincia di Matera e vicepresidente Upi Francesco De Giacomo, che ha sottolineato l'importanza  del seminario, per l'attualità  del tema trattato, e perché sperimenta le nuove funzioni assegnate dalla L.56/2014 agli enti di area vasta, ovvero le funzioni di assistenza tecnica e sostegno ai comuni.

Salvatore Adduce, presidente Anci Basilicata, ha invece messo l'accento sulla rilevanza del bilancio per la vita delle comunità e degli enti locali. "Il bilancio - ha affermato - non è solo un insieme di numeri, ma qualcosa di più complesso. Bilanci in equilibrio rappresentano il bene per eccellenza, perché consentono di dare risposta alla parte meno protetta delle comunità".

Prima di entrare nel vivo del seminario, focalizzato sulla riforma della contabilità pubblica, il presidente dell'Upi Basilicata Nicola Valluzzi ha introdotto i lavori, sintetizzando i nuovi scenari aperti dalla riforma delle Province.      

"Dopo 2 anni dalla riforma operata con legge 56/2014, le Province – ha spiegato Valluzzi - sono ancora impegnate nel ricercare un nuovo equilibrio finanziario ed organizzativo, anche perché la legge ha confermato all’Ente una missione istituzionale di cura degli interessi generali della collettività, sebbene abbia ridotto il novero delle funzioni esercitabili. Con il seminario di oggi - ha continuato- esemplifichiamo la rappresentazione della nuova provincia e della sua mission  all'interno di un sistema territoriale integrato, nel quale i sindaci hanno la responsabilità del governo di prossimità e di area vasta. In questo quadro è importante costruire la funzione di assistenza tecnica ai comuni, partendo proprio dalla  stazione unica appaltante, servizio che dovrà riorganizzarsi nel giro di 4/5 mesi".

Il Presidente dell'Upi Basilicata si è soffermato anche sul rapporto tra bilancio e riforma. La vicenda del bilancio delle province rappresenta il paradigma delle difficoltà di attuazione della legge 56/2014. Dal 2013 ad oggi le Province hanno subito una riduzione di fondi per oltre 1 miliardo e mezzo di euro che ha reso estremamente difficile la garanzia dei servizi essenziali ai comuni ed ai cittadini, considerato che la riforma istituzionale non è andata di pari passo e le amministrazioni hanno avuto in carico tutto il personale".  

 

22/04/2016

Comunicato stampa

Ultima modifica ilVenerdì, 22 Aprile 2016 18:14

Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Maggio 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Area Riservata