Log in
A+ A A-

Il rapporto genitori-figli

In evidenza famiglia famiglia

Si tratta di una questione che vede tutti coinvolti, dal momento che tutti siamo parte di in una famiglia. E' in essa che si pongono le fondamenta dell'educazione, ma ciò non è tanto semplice da attuare, poiché vengono spesso a subentrare problemi d'incomprensione, derivanti dalle differenze generazionali tra genitori e figli, dalla mancanza di dialogo o dalla scarsità di tempo di cui normalmente i genitori dispongono.

Di conseguenza, per molti ragazzi la scuola assolve il compito di educatrice, oltre che di istruttrice. Per altri (forse la maggioranza), sono gli amici il rifugio dai problemi familiari, perché con loro ci si diverte e quindi non si pensa più ai conflitti. Si entra così in una specie di simbiosi con i propri simili e si concepisce un nuovo modo di vivere. Ciò si manifesta nel dialogo costruttivo, oppure nel rifugio nell'alcool e nelle droghe (problema da sempre esistito).

E' innegabile che anche un'eccessiva differenza d'età rappresenti un ulteriore ostacolo tra i membri della famiglia. Ma ciò non toglie che, se saputa sfruttare, essa possa trasformarsi in un'occasione per apprendere tante cose utili.

Non bisogna oltretutto dimenticare che la tv, con la sua vasta gamma di contenuti, può costituire, in particolar modo in questo periodo, un grosso ostacolo. Infatti, una buona metà dei suoi programmi non fa altro che attirare inutilmente le attenzioni del ragazzo, intrappolandolo in una visione irreale della vita, grazie ad una proposta di facile acquisizione, ma di scarso valore istruttivo. Tutto ciò finisce per sostituirsi al saggio insegnamento del genitore e comporta una perdita di tempo che potrebbe essere compensata più dignitosamente con la lettura di un libro, o con una discussione tra amici. Lo stesso discorso vale per i computers ed i videogames.

In conclusione, credo che si debba cercare di formare nel nucleo familiare le condizioni necessarie per una maggiore comprensione reciproca. Solo così, si potrà convivere serenamente e sviluppare al meglio le proprie potenzialità. Dovrebbe partire in noi quell'imput necessario per dare una svolta decisiva al nostro modo di vivere. Basta un pò di buona volontà, come in ogni cosa.

 

Michele Saporito 

Ultima modifica ilLunedì, 12 Novembre 2018 11:43
Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Un pareggio con una rete a tempo per parte tra le compagini di Bisceglie e Potenza sul neutro dello Zaccheria di Foggia ieri domenica 29 alle 17,30 , in uno stadio ancora una volta deserto per via dell' emergenza Covid-19. Il Potenza , reduce da tre sconfitte piuttosto cocenti , ha affrontato i nerazzurri del Bisceglie in questo derby lucano-pugliese , che sa già di spareggio salvezza , nel quale i rossoblu' si sono portati in vantaggio nella prima frazione di gioco , grazie alla realizzazione di un penalty da parte di Cianci all' 8' , concretizzando altre azioni di gioco pericolose già nel primo tempo , che per poco non hanno portano gli uomini di Capuano a chiudere la partita. Il tandem Cianci-Salvemini schierato dalla parte rossoblù e' risultato in parte vincente e neutralizzato piuttosto bene dalla difesa nerazzurra , anche se molte sono state le occasioni , sia dalla parte potentina che dalla parte biscegliese. Il pareggio è stato merito dell' attaccante marocchino Mohamed Mansour che , al 21' della ripresa , approfittando di un rimpallo sfavorevole a Coppola , ha infilato l'estremo difensore rossoblu' Marcone , fino a quel momento impeccabile tra i pali , dopo essere risultato superlativo nella precedente gara del Potenza con il Palermo. Da registrare anche due reti annullate a Salvemini del Potenza , per presunto fuorigioco , ed una ancora al marocchino Mansour del Bisceglie che , con la segnatura al Potenza , arrivata quando i rossoblù , dopo circa un' ora di gioco , accarezzavano già la vittoria , ha raggiunto quota due reti nel campionato in corso. L'ultima occasione e' di parte nerazzurra , con il nuovo entrato Musso , il quale , proprio allo scadere , al 45' minuto di gioco , ha costretto il difensore rossoblu' Conson ad una difficile deviazione su di un pericoloso fendente rasoterra , terminato di poco a lato , alla destra del portiere biscegliese Russo. Da segnalare anche la deludente prestazione del giovane neo acquisto rossoblu' Di Livio che , giocando soltanto un tempo scarso , il secondo , e' uscito al 40' della stessa ripresa , assumendo un atteggiamento di forte dissenso nei confronti del tecnico potentino Capuano , che lo aveva sostituito a gara non ancora terminata. Al minuto 93' tutti negli spogliatoi con amarezza da ambo le parti ma , forse , tanto piu' da parte potentina , tant' è vero che e' stato confermato da parte del club lucano il silenzio stampa già in corso da settimane , annullato dal presidente Caiata soltanto nel pomeriggio di oggi , lunedì 30 novembre , in un comunicato radio.  

                                                                                                                                                                                                                                                         Dario Aprea

         

Calendario Articoli

« Novembre 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

Area Riservata