Log in
A+ A A-
Tenport1

EMPORIO DELLA SOLIDARIETA’: SI ENTRA NEL VIVO

La targa posta all'ingresso dell'Emporio La targa posta all'ingresso dell'Emporio

L’attività dell’Emporio della Solidarietà, inaugurato lo scorso Ottobre presso il Centro Polifunzionale Caritas di Tito e intitolato a don Luigi Di Liegro, è entrata ufficialmente nel vivo e ha accolto le famiglie che fanno parte del progetto. Un vero e proprio “supermercato”, con scaffali e reparti dove “acquistare” i prodotti necessari. Ogni famiglia o persona seguita da Caritas ha una tessera con dei punti caricati che si rinnovano ogni mese. Ogni prodotto presente nell'Emporio ha un “prezzo” in punti, equivalente più o meno a quello che si trova nei supermercati in euro. Le famiglie seguite, quindi, possono recarsi a fare la spesa, come in un normalissimo supermercato, tenendo d’occhio, come è buona abitudine fare, sia i “prezzi” dei prodotti sia le loro caratteristiche, così da scegliere quelli più necessari al proprio fabbisogno. Questa la vera grande rivoluzione Caritas nella nostra Regione: un’assistenza che non può più essere e non è più contemplata al solo “pacco” da riempire con i beni più disparati e da dare alla famiglia in difficoltà. È necessaria, infatti, un’assistenza che parta dall'ascolto, passi attraverso l’educazione alimentare e alla spesa e giunga fino alle azioni concrete da mettere in campo per aiutare quella persona o quella famiglia a venir fuori dalla situazione in cui si trova. Ecco, quindi, i corsi di educazione alimentare promossi da Caritas e legati al progetto dell’Emporio, per aiutare a comprendere cosa è necessario e cosa è superfluo, per aiutare a capire come mangiare meglio e non sprecare, evitando anche malattie e patologie legate, troppo spesso, ad un regime alimentare “arrangiato”. E, poi, i corsi di formazione per pizzaioli e cuochi, resi possibili grazie alla collaborazione di importanti associazioni del settore e volti a formare le persone che versano in difficili condizioni ad una mansione specifica, aprendo nuovi orizzonti e possibilità.

Insomma, un progetto ampio e che coinvolge numerose realtà locali e non solo, finalizzato alla messa in campo di tutte le possibili azioni per assistere chi si trova in difficoltà e per aiutarlo a venirne fuori. Un progetto che, parafrasando la poesia “Orme sulla sabbia”, mira a prendere in braccio, come Gesù fa con ognuno di noi nei momenti complessi, chi è nella difficoltà, nella solitudine, nella povertà, camminando con lui fino a portarlo fuori dal “tunnel”.

L’Emporio della Solidarietà, con tutti i progetti ad esso legati, è entrato nel vivo. Il “supermercato” è aperto ogni venerdì, presso il Centro Caritas di Tito, ed offre la propria attività alle famiglie seguite e che fanno parte del progetto. Numero di famiglie che, man mano, è destinato ad aumentare, all'unisono con la diffusione del progetto e, quindi, alle possibilità dello stesso. È necessario, quindi, che chiunque possa offrire il proprio supporto attivo al progetto lo faccia, per il bene dei fratelli in difficoltà. Attività commerciali, piccoli negozi, privati cittadini, associazioni e volontari possono aiutare il progetto mettendo in campo azioni volte alla raccolta di alimenti da destinare all'Emporio e collaborando concretamente alla gestione e all'organizzazione dello stesso.

Essere famiglia è necessario sempre, soprattutto quando è il momento di aiutare qualcuno a venir fuori dalla difficoltà. Grazie al cuore grande del nostro territorio, i passi che l’Emporio sta muovendo saranno solo i primi di tanti e di sempre più importanti.

Marco Tavassi

Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Mostly Clear

2°C

Potenza

Mostly Clear

Humidity: 60%

Wind: 25.75 km/h

Ultime

Calendario Articoli

« Aprile 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          

Area Riservata