Log in
A+ A A-

40 ANNI FA' SU RAI 1 L'EREDITA' DELLA PRIORA

In evidenza 40 ANNI FA' SU RAI 1 L'EREDITA' DELLA PRIORA

Nel 1980, la rete1,ovvero la rai 1 di oggi,metteva in onda " L'eredita' della Priora ", una miniserie televisiva composta da sette puntate della durata di circa 70/80 minuti ciascuna, del genere drammatico - storico girata in Basilicata, nei territori compresi tra Melfi, il Vulture  e Tito, zone in cui maggiormente prese piede il fenomeno del Brigantaggio,invece gli interni interessarono la sede produzione Rai di Napoli.

" Lo sceneggiato condannava il modo in cui era stato realizzato il processo di unificazione della penisola italiana, cosa che si tramuto' in una colonizzazione ai danni del Meridione, e che porto' ad una sanguinosa guerra civile tra il nuovo Regno d'Italia e i reazionari Borbonici, con atrocita' e barbarie da entrambe le parti".

Il regista che lo realizzo' fu' Anton Giulio Majano, e tra gli attori principali, Alida Valli - Evelina Nazzari - Carlo Giuffre', ma anche un volto noto ai potentini, Franco Angrisano nella parte di Catello, che tutti ricordiamo come interprete di " Giacinto " il sacrestano dei " Ragazzi di Padre Tobia " messo in onda per la tivu' dei ragazzi;

lo sceneggiato fu' tratto dall'omonimo romanzo di Carlo Alianello, che allo stesso partecipo' in qualita' di sceneggiatore, nato da genitori lucani, il padre di Potenza e la madre di Tito.

Le musiche furono scritte " dal gruppo Musicanova di cui facevano parte Eugenio Bennato e Carlo D'Angio' e pubblicate nel LP - Brigante Se More  -".

L'intera serie ando' in onda dal 2 marzo al 14 aprile 1980.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

Ultima modifica ilMercoledì, 29 Aprile 2020 13:19
Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Agosto 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Area Riservata