Log in
A+ A A-

Dopo 21 anni il giro d'Italia fa tappa a Potenza, la tappa 7, il sindaco Mario Guarente: "Giorno straordinario e storico".

In evidenza Dopo 21 anni il giro d'Italia fa tappa a Potenza, la tappa 7, il sindaco Mario Guarente: "Giorno straordinario e storico".

Dopo 21 anni il giro d'Italia passa a Potenza, venerdì 13 maggio 2022 ci sarà la tappa 7 Diamante-Potenza 196 Km e dislivello 4510.

Mario Guarente: "Dopo la pandemia ci riappropriamo degli spazi della città".

POTENZA - "E' un giorno straordinario, la città è piena di colori e persone pronte ad assistere a questo evento sportivamente storico. Sono 21 anni che il Giro d'Italia non faceva tappa nella città di Potenza e quest'anno lo fa con uno dei percorsi più lunghi: 10 chilometri e mezzo che attraverseranno mezza città". Così alla Dire il sindaco di Potenza, Mario Guarente, in diretta dall'arrivo del Giro d'Italia nel capoluogo di regione, previsto intorno alle 17:15 in viale Verrastro.

Per l'occasione il sindaco ha voluto ringraziare tutte le attività commerciali che hanno allestito le vetrine e gli spazi antistanti, gli uffici comunali, la protezione civile, la polizia locale, l'Acta, il Consorzio di bonifica "che hanno profuso uno sforzo straordinario per rendere la città quanto più accogliente possibile. Mi piace sottolineare - ha aggiunto alla Dire - che abbiamo avuto i complimenti degli organizzatori per l'accoglienza particolarmente straordinaria. Speriamo tutti possano godere di questo momento bellissimo e che si possa ripetere sempre più spesso".

Il capoluogo si è preparato al Giro anche asfaltando le strade interessate e curando il decoro urbano. "La Regione - ha precisato Guarente - ha dato un contributo agli organizzatori per il passaggio del Giro in Basilicata, ma tutte le spese di manutenzione delle strade e delle aiuole sono a carico del Comune. Lo stesso percorso è stato deciso dall'amministrazione con gli organizzatori, indirizzando noi il passaggio su quelle strade che volevamo asfaltare".

Guarente ha assicurato che "i lavori di manutenzione non sono finiti" e ha invitato tutti i potentini "a godersi questo momento di allegria e di svago. La pandemia - ha concluso - ci ha buttato in una stato di angoscia per tre anni. Adesso dobbiamo riappropriarci degli spazi, godendoci questo straordinario evento". Il sindaco, approfittando poi della chiusura di alcune strade al traffico, per un breve tratto ha provato una bicicletta a pedalata assistita.

Vito Bardi: "Giorno festa per la città e la Basilicata".

"Oggi è una giornata di festa per l'intera regione e per Potenza. Un evento fortemente voluto dalla Regione Basilicata che ha anche dato un contributo economico". Così alla Dire il presidente della Regione Basilicata Vito Bardi in occasione del Giro d'Italia in arrivo oggi a Potenza per la settima tappa.

"Occasione importante - ha aggiunto - per conoscere il territorio. La tappa Diamante-Potenza è occasione per conoscere le bellezze del luogo e preludio perchè i prossimi anni la Basilicata sia tappa fissa della manifestazione". Il Giro d'Italia è per Vito Bardi anche strumento di promozione del cicloturismo in Basilicata. "Sul cicloturismo - ha precisato - stiamo investendo molto e la Basilicata è anche a capo di un progetto pilota che porteremo avanti già a partire da giugno. E' lo strumento per meglio apprezzare anche il percorso enogastronomico del territorio".

Peppone Calabrese testimonial della tappa di Potenza.

E' Peppone Calabrese, potentino e conduttore di Linea Verde, il testimonial scelto dalla città di Potenza per il Giro d'Italia, che oggi fa tappa nel capoluogo lucano. "Tutte le associazioni della città prima della tappa lucana hanno realizzato il loro piccolo Giro d'Italia - spiega alla Dire -. L'ospedale si è illuminato di rosa, ci sono stati eventi nella biblioteca nazionale e nelle scuole, manifestazioni con i bambini e con persone con disabilità. La città è stata coinvolta e avvolta attorno a questo giro e vedere le strade vuote, con la gente che pedala, è stato bellissimo".

Per Peppone la città "è pronta per la mobilità sostenibile. E' il capoluogo regionale più alto d'Italia e già questo è di per sè una scommessa, tenendo conto della presenza anche della metropolitana leggera e delle scale mobili. Questa intermodalità è un percorso da sostenere ed è fattibile".

 

Michele Saporito

Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Giugno 2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Area Riservata