Log in
A+ A A-

VALERIA CAPOBIANCO SI LAUREA E PARTE PER LA GIORNATA MONDIALE DEI GIOVANI

  • Scritto da Federica Corbisiero
  • Pubblicato in In rilievo
In evidenza VALERIA CAPOBIANCO SI LAUREA E PARTE PER LA GIORNATA MONDIALE DEI GIOVANI

Valeria Capobianco giovane di Potenza di ventiquattro anni corona il suo sogno con la Laurea Magistrale in “Storia e Civiltà Europee”, presso L’Università degli Studi della Basilicata, e, dopo dieci giorni dalla discussione intraprende il cammino di fede della Giornata Mondiale dei Giovani. (GMG)

Capobianco giovane attiva nel sociale come Vice Presidente dell’associazione “We Love Potenza” e, consigliera diocesana nel settore giovani di Azione Cattolica.

“Il gruppo di giovani del capoluogo Lucano parte per Lisbona grazie all’organizzazione di Don Carmine Lomonca- afferma Capobianco- capogruppo della Pastorale Giovanile, la quale racchiude le varie associazioni, quali scout e, per questo grazie a lui sono potuto essere lì presente”. “Credo fermamente che questa esperienza almeno una volta nella vita bisogna fare”, – prosegue la testimonianza della giovane- “partire per quest’esperienza così grande mi ha spaventata”. “Intraprendere il viaggio nel 2019 a Panama era molto costoso. E poi attendevo la tappa in Europa. Così, dopo aver fatto quest’esperienza sono già pronta per la prossima GMG”.  “La fede mi accompagna fin da piccola, infatti sei anni fa ho fatto già una simile esperienza, nella capitale Italiana, a Roma. (Per Mille Strade).

Dal volto della giovane Capobianco esce fuori tutta la gioia, tipica del cristiano; la quale prosegue la sua testimonianza così:

“nei giorni a Lisbona mi ha colpito vedere i ragazzi (la gioventù) lì riunita. Siccome non è una riflessione così scontata, e, soprattutto perché si crede che i ragazzi sono lontani dalla fede. Ahimè non è così”.

“Nel viaggio sono stata con persone lontane dalla fede. Per loro quel viaggio era una semplice vacanza estiva. Nonostante tutto loro hanno provato una certa spiritualità, dopo aver dialogato con gli altri”.

“Momento fondamentale è stato quello della Veglia, nell’affidamento totale a Dio”-prosegue la giovane- “ero molto emozionata e non ho chiuso gli occhi. Il mio amico aveva la febbre, e, le sono stata vicina”.

Capobianco sentendosi una “pellegrina” è stata ospitata in una famiglia. Accolta con affetto, e, ogni giorno ha potuto degustare dolci tipici del posto.

Ci racconta che anche per il pranzo preparato dalla mensa, era stato pensato per farli sentire più possibili a casa, con l’inclusione della pasta, e, mescolando la pasta, il pollo e funghi nel secondo, in un unico piatto e, come primo la verdura.

 Le giornate tipiche della Giornata della GMG erano dedicate al canto, il canto si mescolava con le lingue: portoghese, spagnolo.

 Interessante la canzone italiana conosciuta per eccellenza dagli stranieri: “Volare”. Nelle giornate e nelle prove di spirito di adattamento, i giovani sono risultati di possedere l’altruismo e la gratitudine.

Il ritorno per V. Capobianco è stato pesante e nostalgico ricco di due sentimenti contrastanti: il voler tornare a casa e la nostalgia dell’esperienza.

Nel ricordare le giornate Capobianco è grata a Don Carmine, per aver dato la possibilità di essere lì presenti.

Concludendo, il consiglio per coloro che vogliono partire per la prossima GMG è di informarsi su cosa si portare il kit fatto di coperte, crema solare ecc.. A livello spirituale almeno conoscere chi ha fondato la GMG, ovvero Papa Giovanni Paolo II. (La prima nel 1984 a Roma).

Essere a conoscenza che quando non ci sta la Giornata Mondiale, si organizza quella Diocesana, dove varie diocesi del mondo vanno dal Papa.

 Il viaggio per Capobianco continua perché ha stretto un forte legame di amicizia, anche con i portoghesi, che risultano in contatto tramite i social.

FEDERICA CORBISIERO

Ultima modifica ilGiovedì, 10 Agosto 2023 18:29
Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Aprile 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          

Area Riservata