Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 550
  • Fallito caricamento file XML
Log in
A+ A A-

"La lunga strada".

  • Scritto da 
  • Pubblicato in Attualità
In evidenza "La lunga strada".

 

L'attore e regista potentino, Andrea Manicone, torna sul mercato cinematografico con una nuova pellicola, dal titolo "La lunga strada". Il film è stato interamente girato a Guardia Perticara. Il tema centrale è il rapporto tra padre e figlio e Manicone si presenta nuovamente in veste di attore e regista. Per l'occasione, si pregia della partecipazione dell'attore di fiction, Alessio Caruso, volto già noto nel panorama cinematografico italiano, conosciuto principalmente per aver collaborato nella serie di “Un medico in famiglia”. Quest'ultimo veste i panni del protagonista nel film, l'avvocato Satti. La pellicola è ricca di pathos e si snoda attraverso un viaggio, che consente al protagonista di rendersi conto, senza mai condividere del tutto, delle ragioni che hanno spinto il figlio a perseverare così intensamente, anche a costo di abbandonare ogni sicurezza, nel rincorrere i propri sogni. Il tema della perseveranza è molto presente ed essa viene interpretata come unico viatico possibile per il raggiungimento di qualsiasi forma di ambizione. Un'esperienza in più per il nostro regista lucano, che sicuramente ha dato occasione di un'acquisita maturità, rispetto “Mandy-Una storia d'amore”, il suo film d'esordio. L'accoglienza nel borgo di Guardia Perticara è stata delle migliori. I mezzi c'erano tutti e la storia si è amalgamata alla perfezione con il contesto naturale della Valle d'Agri, valorizzando la ruralità e le tradizioni a cui fa riferimento. La storia, sicuramente più matura rispetto alle precedenti, utilizza molto le emozioni per trarre dalle immagini sempre qualcosa di diverso e originale e di sicuro le ambientazioni del paese di riferimento hanno fatto la loro parte. I costumi di scena sono stati forniti da "Redford Abbigliamento". Il film, realizzato in breve tempo, è stato presentato a marzo, stesso nel borgo della Val d'Agri. Ma sarà proiettato in un'ottica nazionale ed internazionale. Tutto questo servirà a dar lustro alla Lucania in Italia e non solo, soprattutto a chi non la conosce ancora. A questo punto, verrebbe da chiedersi quale sarà la prossima storia e a quale romanzo, o fonte d'ispirazione, il nostro regista attingerà.



Giulio Ruggieri

Ultima modifica ilMartedì, 13 Maggio 2014 10:28

Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Giugno 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Area Riservata