Log in
A+ A A-

Serie C girone C: Avellino-Potenza 0-2 e AZ Picerno-Teramo 3-1. Serie D girone H: Audace Cerignola-F.C. Francavilla 2-1 e Grumentum Val D'Agri-Team Altamura 2-1.

Serie C girone C. Potenza, torna il sorriso.

Spietati.

Esposito e Santaniello fanno impazzire il Teramo: l'AZ Picerno esulta.

Irresistibili.

AZ Picerno si gode le perle di Santaniello.

Serie D girone H. F.C. Francavilla stop a Cerignola: sinnici puniti da una doppietta di Longo.

Grumentum Val D'Agri torna il sorriso: Team Altamura battuto con Bongermino e Falco.

Sabato 9 novembre 2019, domenica 10 novembre 2019 e lunedì 11 novembre 2019 si è giocata la quattordicesima giornata di andata del campionato di Serie C girone C 2019/2020.

Il Potenza si riscopre cinico ad Avellino e graffia gli irpini con gli acuti di Ferri Marini e Murano.

Linguaccia rossoblù.

DIlomenica 11 novembre 2019 alle ore 20:30 il Potenza di mister Raffaele allo stadio "Partenio-Adriano Lombardi" di Avellino, vince per 0-2 contro l'Avellino,  le reti tutte nel primo tempo, al 28' gli ospiti del Potenza passano in vantaggio con Ferri Marini e al37' arriva il raddoppio del Potenza con Murano.

I rossoblu in versione calcio champagne superano con un perentorio 3-1 il Teramo. Terzo risultato utile di fila in casa.

È un'AZ Picerno extraterresTRE.

Doppietta per Esposito che sblocca il match a fine primo su calcio di rigore e raddoppia ad inizio ripresa.

Dopo la paura per il gol di Magnaghi ci pensa Santaniello a certificare il successo con un gol delizioso.

Un gol che ricorda quello del "Pupone" in Roma-Torino del 2001-2002.

Santaniello come Totti.

Polemico Tedino: "È andato tutto storto, poi anche qualche decisione arbitrale ci ha penalizzato non poco".

"Siamo stati sempre connessi".

Mister Giacomarro: "Abbiamo lottato su ogni pallone contro una squadra di grande qualità".

Capitan Esposito: "Spero che le mie prestazioni possano aiutare l'AZ Picerno a raggiungere l'obbiettivo della salvezza".

Da Cigno a Pupone: nuova perla di Santaniello.

Momento d'oro per il bomber dell'AZ Picerno che lavora per la squadra, segna tanto (già 6 gol) ed emula i grandi del passato.

La risposta del direttore generale dell'AZ Picerno.

Il dg Enzo Mitro: "Forse Tedino ha visto un'altra partita".

L'AZ Picerno di mister Giacomarro allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza alle ore vince per 3-1 contro il Teramo, le reti, al 41' del primo tempo i padroni di casa dell'AZ Picerno passano in vantaggio con Esposito, al 50' del secondo tempo arriva il raddoppio dell'AZ Picerno su calcio di rigore ancora con Esposito che sigla la sua doppietta personale, al 76' del secondo tempo gli ospiti del Teramo accorciano le distanze con Magnaghi e all'82' del secondo tempo la terza rete dell'AZ Picerno con Santaniello.

Domenica 11 novembre 2019 si è giocata l'undicesima giornata di andata del campionato di Serie D girone H 2019/2020.

A inizio ripresa il momentaneo pareggio di Mancino. Lucani a mani vuote ma fanno sudare gli ofantini.

Si ferma la striscia dell'F.C. Francavilla.

L'Audace Cerignola interrompe il filotto di vittorie dei sinnici. Rossoblù puniti da Longo.

Mancino, gol di classe Nicolao va in affanno.

Marziale fiducioso: "Solo un incidente di percorso".

Un brusco stop.

L'F.C. Francavilla si è "inceppato" a Cerignola.

L'F.C. Francavilla di mister Del Prete allo stadio "Domenico Monterisi" di Cerignola alle ore 14:30, perde per 2-1 contro l'Audace Cerignola, le reti, al 39' del primo tempo i padroni di casa dell'Audace Cerignola passano in vantaggio con Longo, al 56' del secondo tempo gli ospiti dell'F.C. Francavilla pareggiano con Mancino e al 63' del secondo tempo arriva il nuovo vantaggio dell'Audace Cerignola ancora con Longo che sigla la sua doppietta personale.

L'ex Potenza, Guadalupi, mette paura nel finale ma Donini blinda il risultato. I valdagrini guadagnano sulle dirette avversarie.

Tre punti che valgono doppio.

Il Grumentum Val D'Agri sbrana subito il Team Altamura e torna a vincere con Bongermino e una magia di Falco.

Agresta prende per mano i suoi Donini e Carrieri insuperabili.

Mister Finamore: "Finalmente Bongermino recuperato".

"Non guardiamo la classifica. Potevamo fare il terzo gol".

L'Attaccante: "Un gol che mi dà tanta fiducia".

Doppia riscossa.

Rivincita per il Grumentum Val D'Agri e Bongermino.

Il Grumentum Val D'Agri di mister Finamore allo stadio "Cupolo" di Villa D'Agri alle ore 14:30, vince per 2-1 contro il Team Altamura, le reti, al 2' del primo tempo i padroni di casa del Grumentum Val D'Agri passano in vantaggio con Bongermino, al 31' del primo tempo arriva il raddoppio del Grumentum Val D'Agri con Falco e all'85' del secondo tempo gli ospiti del Team Altamura accorciano le distanze con Guadalupi.

 

Michele Saporito 

 

 

 

Lega Pro girone C: Bisceglie-Potenza 0-3 e AZ Picerno-Avellino 2-3. Serie D girone H: F.C.Francavilla-Gelbison 0-2 e Audace Cerignola-Grumentum Val D'Agri 2-1.

Serie C. Murano, Viteriti e Giosa lanciano i leoni al secondo posto.

Potenza super: è TRISceglie.

Serie C. L'AZ Picerno con l'Avellino s'interrompe la striscia positiva.

Distrazioni CamPANE.

Serie D, girone H. F.C. Francavilla e Grumentum Val D'Agri restano a mani vuote.

Sapore amaro in bocca.

Domenica 15 settembre 2019 e lunedì 16 settembre 2019 si è giocata la quarta giornata di andata del campionato di Lega Pro girone C 2019/2020.

Il Potenza sTREpazza il Bisceglie.

Murano sblocca il match, Viteriti e Giosa chiudono la contesa. E i leoni vanno a -1 dal primo posto del Catanzaro.

Vittoria rotonda e fragorosa dei rossoblù che archiviano i tre punti in un finale di primo tempo spettacolare.

A Di Somma rete annullata per offside. Murano cresce.

Gol pesanti dalla difesa.

Giosa ci ha preso gusto, Viteriti segna fuori ruolo.

I lucani trovano il primo blitz esterno della stagione con una prestazione robusta.

Nella ripresa gli ospiti potrebbero dilagare ma Casadei frena il passivo.

Il tecnico Raffaele: "Arcidiacono non ha fatto rimpiangere Isgrò ma anche Souare potrà fornire un valido contributo. Ora piedi per terra e con umiltà testa a Rieti".

Presidente Caiata: "Splendida conferma, solo applausi".

"Non trovo difetti".

Mister Raffaele si lascia andare "Nessun calo".

Il Potenza di mister Raffaele allo stadio "Gustavo Ventura" di Bisceglie alle ore 17:30, vincono per 0-3 contro il Bisceglie, le reti, al 38' del primo tempo gli ospiti del Potenza passano in vantaggio con Murano, al 44' del primo tempo arriva il raddoppio del Potenza con Viteriti e al 47' del secondo tempo la terza rete del Potenza con Giosa.

Partenza choc dell'AZ Picerno al primo ko stagionale. L'Avellino segna due volte nei primi 16 minuti, ai lucani non basta una reazione veemente.

Troppi errori e i lupi azzannato.

Bel primo tempo all'"Alfredo Viviani" di Potenza: doppio vantaggio dell'Aellino con Charpentier e Parisi; l'AZ Picerno accorcia con Santaniello. Nella ripresa l'eurogol di Di Paolantonio complica le cose.

I tifosi dell'Avellino vandalizzano i pulmini del servizio navetta, la Trotta Bus: "Sono episodi inconcepibili per una partita".

Kosovan spinge poco, Pitarresi impreciso. Santaniello combatte ma Sparacello, prima del gol, lo aiuta poco.

Pane, quanto pesa quell'errore.

L'estremo difensore dà il là al 2-0 ospite, Bertoldo subisce la Potenza fisica di Charpentier.

"Siamo stati puniti dai nostri errori, ma in generale la prestazione è stata più che soddisfacente, un ko che ci servirà".

"Qualche regalo di troppo".

Mister Giacomarro ammette: "Non era facile reagire trovandosi sotto di due gol dopo pochi minuti".

"Di fronte avevamo una squadra che ra ben messa in campo e che ha saputo fare una grande fase difensiva".

Ignoffo: "Sul 1-3 non potevamo abbassare la guardia, l'AZ Picerno ci ha creduto e lottato fino alla fine".

L'AZ Picerno di mister Giacomarro allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza alle ore 17:30, perde per 2-3 contro l'Avellino, le reti, al 5' del primo tempo gli ospiti dell'Avellino passano in vantaggio con Charpentier, al 16' del primo tempo arriva il raddoppio dell'Avellino con Parisi, al 25' del primo tempo i padroni di casa dell'AZ Picerno accorciano le distanze con Santaniello, al 49' del secondo tempo la terza rete dell'Avellino con Di Paolantonio e 90+1 l'AZ Picerno segna la seconda rete con Sparacello.

Domenica 15 settembre 2019 si è giocata la terza giornata di andata del campionato di Serie D girone H 2019/2020.

I sinnico cadono anche contro la Gel bison. Solo un punto in tre partite le i rossoblu.

F.C. Francavilla già in crisi.

Presidente Cupparo: "Abbiamo palesato limiti caratteriali, sono deluso".

Farinola non carbura, De Marco assente.

Nolè e Maggio sono tra quelli che si "salvano". 

L'F.C. Francavilla di mister Lazic allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni alle ore 15:00, perde per 0-2 contro la Gelbison, le reti, al 26' del primo tempo gli ospiti della Gelbison passano in vantaggio con Uliano e al 49' del secondo tempo la Gel bison raddoppia con Esposito.

L'undici di mister Finamore mette paura fino al 90+6' agli fantini che strappano un sofferto successo per 2-1.

Cavalieri senza paura né punti.

A Cerignola bella prestazione per il Grumentum Val D'Agri, ma 0 punti portati via dallo stadio "Domenico Monterisi" di cerignola.

Il GrumentumVal D'Agri di mister Finamore allo stadio "Domenico Monterisi" di Cerignola alle ore 15:00, perde per 2-1 contro l'Audace Cerignola, le reti, al 16' del primo tempo i padroni di casa dell'Audace Cerignola passano in vantaggio con Martiniello, al 47' del secondo tempo arriva il raddoppio dell'Audace Cerignola ancora con Martiniello che sigla la sua doppietta personale e al 74' del secondo tempo gli ospiti del Grumentum Val D'Agri accorciano le distanze con De Luca.

 

Michele Saporito

 

Lega Pro, girone C: Potenza-Vibonese 1-0. Serie D, girone H: AZ Picerno-Bitonto 3-2, F.C. Francavilla-Audace Cerignola 0-3. Serie D, girone I: Rotonda-Messina 1-3.

Domenica 5 maggio 2019 si è giocata la trentottesima giornata diciannovesima giornata di ritorno del campionato di Lega Pro girone C 2018/2019.

Per trovare di meglio bisogna andare agli anni della Serie B. Ma al di là degli amarcord la squadra di mister Raffaele ora pensa davvero in grande.

Da 25 anni non si vedeva un Potenza così.

Classifica esaltante con pochi eguali nella storia rossoblù: sesto posto e play-off sfiorati nel 1993/1994 in Serie C1, quinta piazza anche nel 1970/1971.

Una settimana di lavoro e concentrazione in vista dell'arrivo all'"Alfredo Viviani" del Rende.

La gioia dei bambini di Spinoso al fianco dei giocatori rossoblù.

Il Potenza di mister Raffaele allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza alle ore 18:30, vince di misura per 1-0 contro la Vibonese, la rete al 45+3 del primo tempo con Bacio Terracino.

Domenica 5 maggio 2019 si è giocata la trentaquattresima giornata diciasettima giornata di ritorno del campionato di Serie D girone H 2018/2019.

L'AZ Picerno si gode la promozione in Lega Pro. Domenica al "San Nicola" di bari per la Poule cudetto.

Un sogno diventato realtà.

L'AZ Picerno di mister Giacomarro allo stadio " di Rionero in Vulture ale ore 14:30, vince per 3-2 contro il Bitonto, le reti al 40' del primo tempo l'AZ Picerno passano in vantagio con Tedesco, al 49' del secondo tempo arriva il raddoppio dell'AZ Picerno ancora con Tedesco che sigfla la sua doppietta, al 57' del secondo tempo la terza rete dell'AZ Picerno con Kosovan su calcio di rigore, al  65' del secondo empo gli ospiti del Bitonto vanno in rete con Picci ell'85' del secondo tempo il Bitonto accorcia le distanze con Turitto.

L'F.C. Frncavilla travolto.

L'F.C. Francavilla di mister Lazic allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di francavilla in Sinni alle ore 14:30, perde per 0-3 contro l'Audace Cerignola, le reti, al 14' del primo tempo li ospiti dell'Audace Cerignola pasdsano in vantaggio con Esposito, al 58' del secondo tempo arriva il raddoppio dell'Audace Cerignola con Foggia e al 72' del secondo tempo la terza rete dell'Audace cerignola ancora con Esposito che sigla la sua doppietta.

Domenica 5 maggio 2019 si è giocata la trentaquattresima giornata la diciasettesima giornata del campionato di Serie D girone I 2018/2019.

Il Rotonda di mister Baratto allo stadio "Nicola Vulcano" di castelluccio iInferiore alle ore 14.30, perde per 1-3 contro il Messina, le reti, al 4' del primo tempo gli ospiti del messina passano in vantaggio con Cocimano, al 68' del secondo tempo arriva il raddoppio del Messina con Barbera, all'82' del secondo tempo la terza rete del messina con Catalano eal 90+1 del secondo tempo i padroni di casda del rotonda vanno in rete con Galdean.

 

Michele Saporito

 

Lega Pro girone C: Casertana-Potenza 0-0. Serie D girone H: Audace Cerignola-AZ Picerno 3-1 e Città di Gragnano-F.C. Francavilla 3-2. Serie D girone I: Bari-Rotonda 2-1.

Domenica 28 aprile 2019 si è giocata la trentasettesima giornata la diciottesima giornata di ritorno del campionato di Lega Pro girone C 2018/2019.

A Caserta "risultato a occhiali" utile ad avvicinare il quinto posto: manca un solo punto.

Il Potenza vede l'obbiettivo.

Mister Raffaele soddisfatto della fase difensiva: "Abbiamo concesso poco a una squadra forte".

"Vogliamo regalare ai nostri tifosi qualcosa di veramente importante".

Guaita e Genchi entrano bene in partita.

Giosa è un muro.

Partita impeccabile del difensore.

Il Potenza di mister Raffaele allo stadio "Alberto Pinto" di Caserta alle ore 15:00, pareggia a reti bianche 0-0 contro la Casertana.

Domenica 28 aprile 2019 si è giocato la trentatreesima giornata la sedicesima giornata del campionato di Serie D girone H 2018/2019.

Cade a Cerignola l'imbattibilità dei rossoblu che durava da ventisei partite. Domenica si chiude in "casa" contro il Bitonto.

AZ Picerno, la striscia si interrompe.

Agresta, assist e traversa Camara è dinamico, Corso no.

Mister Giacomarro: "Stagione super onoreremo la Poule Scudetto".

L'AZ Picerno di mister Giacomarro allo stadio "Domenico Monterisi" di Cerignola alle ore 14:30, perde per 3-1 contro l'Audace Cerignola, le reti, all'11' del primo tempo i padroni di casa dell'Audace Cerignola passano in vantaggio con Loiodice, al 29' del primo tempo gli ospiti dell'AZ Picerno pareggiano con Kosovan, al 57' del secondo tempo arriva il raddoppio dell'Audace Cerignola con Lattanzio e al 67' del secondo tempo la terza rete dell'Audace Cerignola con Longo.

Un F.C. Francavilla "svuotato" si fa battere per 3-2 dalla Città di Gragnano. Tardiva la reazione sinnica.

Questione di motivazione.

Pagano non è in partita Collocolo è inconcludente.

"Ho dato spazio ai giovani e a chi ha giocato di meno".

"Una bella gara, ricca di gol".

Mister Lazic commenti: "Non avevano nulla da chiedere".

L'F.C. Francavilla di mister Lazic allo stadio "San Michele" di Gragnano alle ore 14:30, perde per 3-2 contro il Gragnano, le reti, al al 2' del primo tempo i padroni di casa della Città di Gragnano passano in vantaggio con Gassama, al 63' del primo tempo arriva il raddoppio della Città di Gragnano di nuovo con Gassama che sigla la sua doppietta, al 72' del secondo tempo la terza rete della Città di Gragnano con Tascone, al 73' del secondo tempo gli ospiti dell'F.C. Francavilla vanno in gol con Del Prete e all'88' del secondo tempo l'F.C. Francavilla accorcia le distanze con D'Auria.

Domenica 28 aprile 2019 si è giocata la trentatreesima giornata la sedicesima giornata del campionato di Serie D girone I 2018/2019.

Davanti a 18.000 mila spettatori i pugliesi hanno festeggiato il ritorno in Lega Pro. Mea culpa per i lupi del Pollino.

Rotonda, a Bari finisce il sogno.

Biancoverdi battuti di misura al "San Nicola". Dopo un anno si torna in Eccellenza Lucana.

Il Rotonda di mister Baratto allo stadio "San Nicola" di Bari alle ore 14:30, perde per 2-1, le reti, al al 7' del primo tempo i padroni di casa del Bari passano in vantaggio con Floriano, al 70' del secondo tempo gli ospiti del Rotonda pareggiano con Chiavazzo e all'88' del secondo tempo arriva il nuovo vantaggio del Bari con Simeri.

 

Michele Saporito

 

 

 

In Lega Pro girone C: Potenza-Cavese 4-0, In Serie D girone H: Az Picerno-Pomigliano 3-0, F.C. Francavilla-Taranto 2-1 e in Serie D girone I. gea virtus_Rotonda 0-0.

Domenica 7 aprile 2019 si è giocata la trentesima giornata la quindicesima giornata di ritorno del campionato di Lega ro girone c 2018/2019.

Tredicesimo risultato utile consecutivo per i rossoblù e play-off quasi in tasca. Cresce la convinzione della squadra.

Potenza, il solco è scavato.

Il Potenza di mister Raffaele allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza alle 14:30, vince con un poker 4-0 alla Cavese, le reti, al 36' del primo tempo i padroni di casa del Potenza passano in vantaggio con Longo, al 44' del primo tempo il Potenza raddoppia con Guaita, al 55' del secondo tempo la terza rete del Potenza ancora con Longo che sigla la sua doppietta e al 77' del secondo tempo la quatrta rete del Potenza con Ricci.

Domenica 7 aprile 2019 si è giocata la trentesima giornata la tredicesima giornata di ritorno del campionato di Serie D girone H 2018/2019.

AZ Picerno, la Serie C ora è davvero vicina: +9 sull'Audace Cerignola a 4 gare dalla fine.

La leonessa ad un passo dal sogno.

I rossoblu potrebbero festeggiare la promozione già domenica a Sorrento se gli ofantini non dovessere vincere contro il Nardò.

L'AZ Picerno di mister Giacomarro allo stadio "Donato Curcio" di picerno alle ore 14:30, vince per 3-0 contro il Pomigliano, le reti, al 16' del primo tempo i padroni di casa dell'AZ Picerno passano in vantaggio con Santaniello, al 57' del secondo tempo arriva il raddoppio dell'AZ Picerno con Pitarresi su calcio di rigore e al 90' del secvondo tempo la terza rete dell'AZ Picerno con Tedesco.

Dopo la vittoria sul Taranto, l'F.C. Francavilla "vede" l'ennesima salvezza consecutiva.

La strada è quella giusta.

L'F.C. Francavilla di mister lazic allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni alle ore 14:30, vince per 2-1 contro il Taranto, le reti, al 24' del primo tempo i padroni di casa dell'F.C. Francavilla passano in vantaggio con Lavopa, al 35' del primo tempo gli ospiti del Taranto pareggiano con Marsili e 90' del secondo tempo arriva il nuovo vantaggio dell'F.C. Francavilla con Cimino.

Domenica 7 aprile 2019 si è giocata la trentesima giornata la tredicesima giornata di ritorno del campionato di serie D girone I 2018/2019.

A Barcellona Pozzo di Gotto ennesima occasione sprecata per i biancoverdi. Baratto: "Sbagliamo troppo".

Rotonda, mancono i gol.

Il Rotonda di mister Baratto allo stadio "D'Alcontres-Barone" di Barcellona Pozzo di Gotto alle ore 14:30, pareggia 0-0.

 

Michele Saporito

Potenza-Bisceglie 1-0, Siracusa-Matera 3-0 a tavolino, Sarnese-AZ Picerno 0-1, F.C. Francavilla-Sorrento 1-3 e Troina-Rotonda rinviata al 3 aprile 2019.

Domenica 24 marzo 2019 e lunedì 25 marzo 2019 si è giocata la trentaduesima giornata la tredicesima giornata di ritorno del campionato di Lega Pro girone C 2018/2019.

Siracusa-Matera 3-0 a tavolino.

Guadagna punti su tutti, battendo col gol di Ricci il Bisceglie. Sofferenza nel finale.

Potenza, è fuga per i play-off.

Murano entra e si fa male: i tifosi chiedono un cambio che non poteva farsi.

Il presidente Caiata euforico e polemico con chi contestava il mancato cambio.

"La consacrazione della squadra".

Mister Raffaele: "Vittoria che ci ratifica". Ioime, dedica a De cunto. Ricci: "Contava vincere".

Il Potenza di mister Raffaele allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza alle ore 16:30, vince di misura per 1-0 contro il Bisceglie, la rete al 27' del primo tempo con Ricci.

Sabato 23 marzo 2019 e Domenica 24 marzo 2019 si è giocata la ventottesima giornata l'undicesima giornata di ritorno del campionato di Serie D girone H 2018/2019.

La rete di Fontana al 5' di recupero regala la vittoria più importante dell'anno.

AZ Picerno, profumo di Lega Pro.

Stecca l'Audace Cerignola e i lucani volano a +7: ora due gare interne di seguito.

Mister Giacomarro molto emozionato "Proviamo a tenere la testa fino alla fine".

L'AZ Picerno di mister Giacomarro allo stadio "Felice Squitieri" di Sarno alle ore 15:00, vince per 0-1 contro la arnese, la rete al 90+5 del secondo tempo con Fontana.

Mister Lazic: "Il Sorrento ha meritato".

L'F.C. Francavilla ha rimandato la festa-salvezza.

 Sabato 23 marzo 2019 alle ore 14:30 allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni, l'F.C. Francavilla di mister Lazic, perde per 1-3 contro il Sorrento, le reti, al 18' del primo tempo i padroni di casa dell'F.C. Francavilla passano in vantaggio Grandis, al 41' del primo tempo gli ospiti del sorrento pareggiano con e Luca, al 59' del secondo tempo il Sorrento passa in vantaggio con Herrera su calcio di rigore e al 63' del secondo tempo la terza rete del Sorrento con Quintero.

Domenica 24 marzo 2019 si è giocata la ventottesima giornata l'undicesima giornata di ritorno del campionato di Serie D girone I 2018/2019, Troina-Rotonda rinviata al 3 aprile 2019.

 

Michele Saporito

 

Recupero Lega Pro girone C, Potenza-Sicula Leonzio 2-2, in Serie D girone H AZ Picerno-Gel bison 2-1.

Mercoledì 20 marzo si sono giocati due recuperi della ventottesima giornata della nona giornata di ritorno del campionato di Lega Pro girone C 2018/2019, Potenza-Sicula Leonzio 2-2 e Virtus Francavilla-Viterbese Castrense 0-0.

Potenza raggiunto al 92': gol di Russo contestatissimo. I rossoblù avevano rimontato la Sicula con França su calcio di rigore e un capolavoro di Emerson.

La beffa arriva al tramonto.

Il gol di Russo scatena le reazioni dei lucani che vedono un fallo su Giosa, fuorigioco e fallo di mano di Gammone.

Ai siciliani manca un rosso a D'Angelo. L'undici di mister Raffaele meglio ne la ripresa col 4-3-3.

Ennesima perla di Emerson. Sales soffre maledettamente. Erroraccio di Bacio Terracino. Piccinni: giornata no.

Coccia e Longo spaccano il match.

L'ingresso nel secondo tempo dei due esterni cambia il volto del Potenza.

Il tecnico soddisfatto della ripresa: "Abbiamo dominato. Il loro gol è stato frutto della causalità".

"Meritavamo i tre punti".

Mister Raffaele analizza il match: "Nel primo tempo abbiamo sofferto una squadra in formissima".

"È mancato il finale perfetto ma mi tengo stretto la prestazione dei ragazzi nei secondi 45'".

Il Potenza di mister Raffaele allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza alle ore 14:30, pareggia 2-2 contro la Sicula Leonzio, le reti, al 26' del primo tempo gli ospiti della Sicula Leonzio con Laezza, al 63' del secondo tempo i padroni di casa del Potenza pareggiano con França su calcio di rigore, all'82' del secondo tempo arriva il vantaggio del Potenza con Emerson e al 90'+2' del secondo tempo la Sicula Leonzio pareggia.

Mercoledì 20 marzo 2019 si è giocata AZ Picerno-Gelbison 2-1 partita della ventisettesima giornata della nona giornata di ritorno del campionato di Serie D girone H.

I rossoblu mandano io la Gelbison e ristabiliscono le distanze nei confronti dell'Audace Cerignola e dal Taranto F.C., di nuovo a -4 e -8.

L'AZ Picerno rimette le cose a posto.

Esposito e Kosovan, accelerazioni micidiali. Santaniello non segna, ma lotta su ogni pallone.

Pitarresi ci prova da tutte le angolazioni.

Vanacore apre le marcature, l'ex De Luca crea sofferenza, Gallon fa "impazzire" lo stadio "Donato Curcio".

L'AZ Picerno di mister Giacomarro allo stadio "Donato Curcio" di Picerno alle ore 14:30, vince 2-1 contro la Gelbison, le reti, al 10' del primo tempo i padroni di casa dell'AZ Picerno passano in vantaggio con Vanacore, al 62' del secondo tempo gli ospiti della Gelbison pareggiano con De Luca e al 76' del secondo tempo arriva il nuovo vantaggio dell'AZ Picerno con Gallon.

 

Michele Saporito

Il Matera sconfitto a Castellammare di Stabia, il Potenza vince in casa, AZ Picerno vince a Bitonto, l'F.C Francavilla perde a Cerignola e il Rotonda pareggia a Messina.

Domenica 23 dicembre 2018 si è giocata la diciosettima giornata di andata del campionato di Lega Pro girone C 2018/2019, riposava la Sicula Leonzio.

Carlini ed El Ouazni calano il poker finale. Gli uomini di Imbimbo si fermano al palo di Orlando.

Matera resiste venti minuti.

Troppo forte la capolista Juve Stabia: Vitiello apre le danze, un numero di Viola indirizza il match.

Greco chiuso. Scaringella non regala spunti.

Sepe soffre Cardini e Viola. Corso e Bangu in balia delle vespe.

Imbimbo: "La testa dei miei ragazzi era da un'altra parte".

Il Matera di mister Imbimbo allo stadio "Romeo Menti" di Castellammare di Stabia alle ore 14:30 perde per 4-0 contro le vespe della Juve Stabia, le reti, al 20' del primo tempo i padroni di casa della Juve Stabia passano in vantaggio con Vitiello, al 28' del primo tempo arriva il raddoppio della Juve Stabia con Viola, al 67' del secondo tempo la terza rete della Juve Stabia ancora con Viola che sigla la sua doppietta e al 90' del secondo tempo la quarta rete per il poker della Juve Stabia con El Ouazini.

Il bomber decide l'incontro con la Casertana con un colpo di testa. L'undici di mister Raffaele consolida il 7° posto e la zona play-off.

Franca decolla Potenza vola.

Nel primo tempo dominio dei padroni di casa che vanno più volte vicino al vantaggio. Legno di Guaita.

Nella ripresa è Dettori ad armare la testa del bomber di Dio. Per i tifosi del leone rampante sarà un Natale molto felice.

Coppola esce tra gli applausi, Guaita spacca la traversa, Dettori è una delizia per gli occhi.

La mediana è perfetta.

Mister Raffaele: "La porta sembrava stregata, sarebbe stato un delitto non riuscire a prendere i tre punti".

"Ci siamo regalati un bel Natale".

Raggiante il presidente, Caiata: "Un grazie ai ragazzi per la bella prestazione e per il risultato".

Dettori: "Una grande partita, Coppola è stato fondamentale dando equilibrio a tutta la squadra".

Il Potenza di mister Raffaele allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza alle ore 16:00, vince per 1-0 contro la Casertana, la rete al 21' del secondo tempo con Franca.

Domenica 23 dicembre 2018 alle si è giocata la diciassettesima giornata di andata del campionato di Serie D girone H 2018/2019.

La capolista non concede regali nemmeno a Natale. Rossoblu spietati e vittoriosi a Bitonto.

Un'AZ Picerno "cattivissimo".

Giacomarro raggiante al termine di un match tirato.

"Abbiamo sofferto ma abbiamo dimostrato la forza del gruppo".

Coletta è "miracoloso" Kosovan inventa assist.

"Abbiamo regalato ai tifosi un Natale davvero felice".

L'AZ Picerno di mister Giacomarro allo stadio "Città degli Ulivi" di Bitonto, alle ore 15:00 vince per 1-2 contro il Bitonto, le reti, al 29' del primo tempo gli ospiti dell'AZ Picerno passano in vantaggio con Vanacore, al 23' del secondo tempo arriva il raddoppio dell'AZ Picerno con Tedesco e 38' del secondo tempo i padroni di casa accorciano le distanze con Montrone.

L'Audace Cerignola la sbroglia con due reti nei finali di tempo.

Sconfitta onorevole.

L'F.C. Francavilla non sfigura contro la vicecapolista.

Ragone tiene a bada Loiodice, Raiola contiene, D'Auria pericolo numero uno.

Il bilancio: "Qualche pari di troppo. Mancano 4-5 punti.

"Ingenui a prendere gol al 45°".

Lazic accetta il ko con qualche rammarico.

"Non dobbiamo mollare, siamo una squadra giovane e che a me piace".

L'F.C. Francavilla di mister Lazic allo stadio "Domenico Monterisi" di Cerignola, alle ore 15:00, perde per 2-0 contro l'Audace Cerignola, le reti, al 45' del primo tempo i padroni di casa dell'Audace Cerignola passano in vantaggio con Carannante e al 39' del secondo tempo arriva il raddoppio del'Audace Cerignola con Lattanzio.

Domenica 23 dicembre 2018 si è giocata diciassettesima giornata di andata del campionato di Serie D girone I 2018/2019.

I biancoverdi sono sempre ultimi in classifica, ma hanno mostrato evidenti segnali di ripresa nelle ultime giornate.

Un punto strappato con i denti.

Un Rotonda coriaceo e quadrato porta a casa un prezioso pareggio dal campo di Messina.

Oliva è decisivo, Silletti e Pastore chiudono ogni varco.

La soddisfazione di mister Barratto al termine del match.

"Prestazione arcigna, lotteremo fino alla fine per la salvezza".

Il Rotonda di mister Baratto allo stadio "San Filippo-Franco Scoglio" di Messina, pareggia a reti bianche 0-0 contro il Messina.

 

Michele Saporito

Pareggio interno del Matera, sconfitta esterna per il Potenza, vittoria interna l'AZ Picerno, pareggio interno dell'F.C. Francavilla e sconfitta interna del Rotonda.

Domenica 16 dicembre 2018 e lunedì 17 dicembre 2018 si è giocata la diciassettesima giornata di andata del campionato di Lega Pro girone C 2018/2019.

Il Matera ferma il Catanzaro di mister Auteri. Ricci porta in vantaggio i lucani, pari di d'Urso.

Un punto nel fango.

Lunedì 17 dicembre 2018 alle ore 20:45, il Matera di mister Imbimbo allo stadio"XXI Settembre-Franco Salerno" di Matera, pareggia 1-1 contro il Catanzaro, le reti tutte nel primo tempo, al 17' i padroni di casa del Matera passano in vantaggio con Ricci e al 27' gli ospiti del Catanzaro pareggiano con d'Urso.

Battuta d'arresto inaspettata a Viterbo. Alle porte un trittico di partite complicatissimo.

Potenza, rialzati subito.

Domenica arriva la Casertana, a Santo Stefano si va a Vibo Valentia contro la Vibonese e il 30 parte il girone di ritorno in casa contro il Catanzaro.

DIlomenica 16 dicembre 2018 alle ore 14:30 il Potenza di mister Raffaele allo stadio "Enrico Rocchi" di Viterbo, perde per 1-0 contro la Viterbese Castrense, la rete dei padroni di casa della Viterbese Castrense al 56' con Baldassin.

Domenica 16 dicembre 2018 si è giocata la sedicesima giornata del campionato di Serie D girone H 2018/2019.

L'AZ Picerno è campione d'inverno e non ha intenzione di fermarsi proprio ora.

Il sogno continua.

Il dg Mitro: "Spero che qualcuno ci ricrea sul nostro conto, dopo Taranto siamo stati anche offesi ma intanto davanti ci siamo noi".

L'AZ Picerno di mister Giacomarro allo stadio "Donato Curcio" di Picerno, alle ore 14:30, vince 4-1 contro l'Audace Cerignola, le reti, al 16' del primo tempo i padroni di casa dell'AZ Picerno passano in vantaggio con Esposito al 27' del primo tempo arriva il raddoppio dell'AZ Picerno con Tedesco, al 31' del primo tempo gli ospiti dell'Audace Carignola accorciano le distanze con Foggia, al 42' del primo tempo la terza rete dell'AZ Picerno con Langone all'86' del secondo tempo la quarta rete dell'AZ Picerno con Pittarese su calcio di rigore.

L'F.C. Francavilla si "mangia le mani" dopo il pari col Gragnano che costa l'aggancio ai play off.

Un'occasione sprecata.

LF.C. Francavilla di mister Lazic allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni alle ore 14:30, pareggia a rete bianche 0-0 contro il Gragnano.

Domenica 16 dicembre 2018 si è giocata la sedicesima giornata di andata del campionato di Serie D girone I 2018/2019.

Domenica prossima i biancoverdi saranno ospiti del Messina, in uno scontro diretto in cui sarà vietato sbagliare.

La salvezza non è un miraggio.

La prova contro il blasonato Bari (nonostante il ko) è stata incoraggiante.

Il Rotonda di mister allo stadio "Mimmo Rende" di Castrovillari alle ore 14:30, perde per 1-2 contro il Bari, le reti, al 45' del primo tempo gli ospiti del Bari passano in vantaggio su calcio di rigore con Brienza, al 69' del secondo tempo i padroni di casa del Rotonda pareggiano con De Stefano e all'84' del secondo tempo arriva il nuovo vantaggio del Bari con una straordinaria prodezza di Di Cesare.

 

Michele Saporito

Sconfitta esterna per il Matera Calcio, pareggio esterno per il Potenza Calcio, pareggio interno per l'AZ Picerno e sconfitta interna per il Francavilla.

Matera, ma non dovevi giocartela? Gli ex ti mandano ko.

Le intenzioni erano le migliori, considerate le parole della vigilia. Peccato, che nei fatti non è successo nulla di quanto prospettato.

Il Matera Calcio perde malamente l'ultima partita di questo campionato. a far festa è la Casertana degli ex Pinna e De Rose che firmano il ko contro la loro ex squadra. Biancoazzurri troppo brutti per essere veri e già in vacanza, seppure alla vigilia, qualcuno aveva affermato il contrario: il campionato termina molto male.

Domenica 6 maggio 2018 alle ore 14:30 si è giocata la trentottesima giornata, la ventesima giornata di ritorno del campionato di Lega Pro girone C.

Il Matera Calcio di mister Auteri allo stadio "Alberto Pinto" di Caserta perde per 3 a 0 contro la Casertana, le reti tutte nel primo tempo, al 6' i padroni di casa della Casertana passano in vantaggio con Pinna, al'8' arriva il raddoppio della Casertana con De Rose e al 42' arriva la terza rete della Casertana ancora con De Rose che sigla la sua doppietta personale.

Passerella finale, con soddisfazione!

Il girone di andata era terminato con (42 punti), con la conquista del primato solo momentariamente perso e l'ottenimento del simbolico titolo di "campione d'inverno". Punti (42 punti) e capocannoniere, della squadra e del girone, Carlos Franca con (16 reti).

Adesso il Potenza Calcio ha concluso la stagione, vincendo il campionato, con (81 punti), migliore media punti 2,38, di tutta la Quarta Serie. Come si evidenzia nel punteggio i risultati sono stati regolari nei due gironi.

Carlos Franca conclude con 25 realizzazioni più 4 reti in Coppa Italia di Serie D.

Curiosità anche nella stagione 1974/1975, terminata con l'acquisizione della Serie C, copo lo spareggio di Bari, il 2 giugno 1975, contro la Juve Stabia, Il Potenza Calcio si era aggiudicato il titolo di "prima della classe invernale".

L'ultima gara, disputata per pura formalità, in quanto il risultato era ininfluente, sul campo di Canosa di Puglia, contro lo Sporting Fulgor Molfetta si conclude con un pareggio 1 a 1.

Il pari si concretizza, nonostante le tante occasioni non sfruttate dai rossoblù, nella prima frazione.

E' stata la gioiosa passerella per i protagonisti della "cavalcata vincente" che ha consentito alla compagine del capoluogo lucano di ritornare, dopo otto anni, in una serie più consona alle sue potenzialità ed al suo blasone ovvero l'ex Lega Pro, ora ridefinita Serie C.

Ancora una volta la squadra è stata "scortata" dai supporters rossoblù che, mai come quest'anno, l'hanno lasciata sola a gareggiare per il raggiungimento di un obbiettivo, agognato e sognato, da lungo tempo.

Tantissimi i tifosi che hanno accolto il torpedone della squadra al Ponte Musmeci e "scortati" fino al Viviani. Fumogeni, botti, fuochi pirotecnici, sventolio di bandiere, sciarpate, cori e canti a "consacrare" la promozione.

Tanta passione, molto entusiasmo, intensa commozione!

Ed è solo l'anticipo della "Grande Festa" prevista a breve, forse domenica prossima.

Con questo risultato il Potenza Calcio acquisisce un'ottima e solida credibilità, che certamente sarà un valore aggiunto da "spendere" nell'immagine, oltre che per le iniziative e la pianificazione futura.

Gli "11+5 leoni" (che a dire il vero sono 27, nessuno escluso!) hanno dimostrato di essere, oltre che calciatori validi, utili e affidabili, degli uomini seri e veri che non hanno arretrato davanti all'avversario più determinato e che in qualsiasi situazione, anche la più critica, hanno cercato di imporsi con idonee motivazioni, seguendo i dettami di mister Ragno, loro carismatico condottiero. Merito del trainer, originario di Molfetta è stato, oltre a preparare le gare con particolare scrupolosità, anche quello della gestione del gruppo, nonostante che alcuni giocatori, per oculata scelta, dovevano accomodarsi in panchina o addirittura in tribuna. La coesione è stata una delle peculiarità vincenti.

Domenica 6 maggio 2018 alle ore 15:00 si è giocata la trentaquattresima giornata, la diciasettesima giornata di ritorno del campionato di Serie girone H.

Il Potenza Calcio di mister Ragno allo stadio "San Sabino" di Canosa di Puglia pareggia per 1 a 1 contro lo Sporting Fulgor Molfetta, le reti, al 22' del primo tempo gli ospiti del Potenza Calcio passano in vantaggio con Diop, al 74' del secondo tempo i padroni di casa dello Sporting Fulgor Molfetta pareggiano con Gissi.

L'AZ Picerno di mister Arleo allo stadio "Donato Curcio" di Picerno pareggia per 1 a1 contro l'Audace Cerignola, le reti tutte nel secondo tempo, al 55' i padroni di casa dell'AZ Picerno passano in vantaggio con Tedesco, al 73' gli ospiti dell'Audace Cerignola pareggiano con L. Russo.

Il Francavilla di mister Lazic allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni, perde per 2 a 3 contro la Sarnese, le reti, al 21' del primo tempo i padroni di casa del Francavilla passano in vantaggio con Scoppetta, al 60' del secondo tempo gli ospiti della Sarnese pareggiano con Cacciottolo, al 64' del secondo tempo arriva il nuovo vantaggio del Francavilla con Volpicelli, al 68' del secondo tempo la Sarnese pareggia con Arpino e all'85' del secondo tempo la Sarnese passa in vantaggio ancora con Arpino che sigla la sua doppietta personale.

 

Michele Saporito  

Sottoscrivi questo feed RSS

Meteo

Mostly Clear

2°C

Potenza

Mostly Clear

Humidity: 60%

Wind: 25.75 km/h

Ultime

Calendario Articoli

« Novembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

Area Riservata