Log in
A+ A A-
Michele Saporito

Michele Saporito

URL del sito web:

Serie C girone C: Potenza-Fidelis Andria 2-0 e Latina-AZ Picerno 3-0. Serie D girone H: F.C. Francavilla-Sorrento 5-0, U.S.D. Lavello-Nola 4-0 e Brindisi-Rotonda 0-2.

Sabato 9 ottobre 2021 e domenica 10 ottobre 2021 si è giocata la settima giornata di andata del campionato di serie C girone C 2021/2022.

Potenza-Fidelis Andria 2-0. Prima vittoria in campionato per i lucani decisivi Ferreira e Coccia! Biancoazzurri in crisi al 3 ko di fila.

Il Potenza supera per due reti a zero la Fidelis Andria.

Succede tutto nel secondo tempo con le marcature di Costa Ferreira e Coccia.

Il Potenza di mister Gallo allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza alle ore 17:30, vince 2-0 contro la Fidelis Andria, le reti tutte nel secondo tempo, al 60' i padroni di casa del Potenza passano in vantaggio con Costa Ferreira e al 75' arriva il raddoppio del Potenza con Coccia.

Latina-AZ Picerno 3-0. Largo successo neroazzurro nella sfida salvezza dello stadio "Domenico Francione" di latina. Il Latina torna alla vittoria. Terzo ko di fila per l'AZ Picerno.

L'AZ Picerno di mister Palo allo stadio "Domenico Francione" di Latina alle ore 17:30, perde 3-0 contro il Latina, le reti, al 34' del primo tempo i padroni di casa del Latina passano in vantaggio con Teraschi, al 56' del secondo tempo arriva il raddoppio del latina con Jefferson e all'89' del secondo tempo la terza rete del latina con Sene.

Domenica 10 ottobre 2021 si è giocata la quinta giornata di andata del campionato di serie D girone H 2021/2022.

F.C. Francavilla-Sorrento 5-0. Profondo rossonero, lucani primi in classifica.

Tanto entusiasmo in casa Sorrento, che si presenta alla difficile trasferta di Francavilla in Sinni con il morale alto dopo la vittoria sul Brindisi nel turno infrasettimanale. Mister Cioffi mischia la carte e lancia dal primo minuto Esposito e Guidoni, mentre tra i pali torna Del Sorbo. L'inizio di fare, però, è shockante per i rossoneri: al 6' del primo tempo Langone, col mancino, firma l'1-0 e al 10' del primo tempo Ferrante svetta a centro area e insacca ancora, portando i suoi già sul 2-0. Il Sorrento prova una timida reazione con La Monica che chiama Di Prisco alla parata ma la squadra appare disorientata, così Cioffi prova a dare la scossa inserendo Manco e Sosa. L'effetto, però, non è affatto quello sperato e, anzi, la F.C. Francavilla firma il tris con De Marco al 38' del primo tempo che trafigge Del Sorbo dal limite dell'area. Nell'intervallo il tecnico costiero tenta ancora di modificare l'assetto tattico, schierando Romano, ma ancora una volta i padroni di casa passano dopo appena quattro minuti dall’inizio della ripresa al 49' del secondo tempo: Melillo illumina il gioco e serve un filtrante delizioso per il movimento di Gentile che sigla il 4-0. Da lì in poi il match non ha più nulla da dire, con la F.C. Francavilla che amministra con tranquillità l'ampio vantaggio e il Sorrento troppo frastornato per cercare di raddrizzare la contesa. A cinque minuti dalla fine all'85' del secondo tempo, dilagano i lucani: De Marco raccoglie una corta respinta della retroguardia e punisce i sorrentini con un bolide imprendibile che vale la manita della F.C. Francavilla. Finisce così la domenica da incubo del Sorrento, sconfitto senza appello per 5-0.

La F.C. Francavilla di mister Ragno allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni, alle ore 15:00, vince 5-0 contro il Sorrento, le reti, al 6' del primo tempo i padroni di casa della F.C. Francavilla passano in vantaggio con Langone, al 10' del primo tempo arriva il raddoppio della F.C. Francavilla con Ferrante, al 38' del primo tempo la terza rete della F.C. Francavilla con De Marco, al 49' del secondo tempo la quarta rete della F.C. Francavilla con Gentile e all'85' del secondo tempo la quinta rete della F.C. Francavilla ancora con De Marco che sigla la sua doppietta personale.

U.S.D. Lavello-Nola 4-0. Bianconeri in 10 uomini dal 16' del primo tempo e travolti dall'attacco atomico dei lucani. Pesante ko per i bruniani.

La U.S.D. Lavello di mister Sormani allo stadio "Franco Pisicchio" di Lavello alle ore 15:00, vince con un poker 4-0 contro il Nola, le reti, al 33' del primo tempo i padroini di casa passano in vantaggio con Statella, al 63' del secondo tempo arriva il raddoppio della U.S.D. Lavello con Burzio, al 75' del secondo tempo la terza rete della U.S.D. Lavello con Liurni e all'85' del secondo tempo il poker la quarta rete della U.S.D. Lavello ancora con Statella che sigla la sua doppietta personale.

Brindisi-Rotonda 2-0. Allo stadio "Franco Fanuzzi" di brindisi passa il Rotonda: ennesima sconfitta per il Brindisi è notta fonda.

Il Rotonda di mister Napoli allo stadio "Franco Fanuzzi" di Brindisi alle ore 15:00, vince 0-2 contro il Brindisi, le reti tutte nel secondo tempo, al 70' gli ospiti del Rotonda passano in vantaggio con Ferreira Da Luz su calcio di rigore e al 71' arriva il raddoppio del Rotonda ancora con Ferreira Da Luz che sigla la sua doppietta personale.

 

Michele Saporito 

    

Serie D girone H turno infrasettimanale: San Giorgio-F.C. Francavilla 1-2, Team Altamura-U.S.D. Lavello 1-2 e Rotonda-Nocerina 1-0.

Mercoledì 6 ottobre 2021 e giovedì 7 ottobre 2021 si è giocato il turno infrasettimanale della quarta giornata di andata del campionato di serie D girone H 2021/2022.

San Giorgio-F.C. Francavilla 1-2. Non basta il gol di Varela.

Nulla da fare per il San Giorgio che, nel primo turno infrasettimanale di serie D, perde allo stadio "Paolo Borsellino" di Volla per 1-2 contro la F.C. Francavilla.

Mercoledì 6 ottobre 2021 alle ore 15:00 la F.C. Francavilla di mister Ragno allo stadio "Paolo Borsellino" di Volla, vince 1-2 contro il San Giorgio, le reti, al 15' del primo tempo gli ospiti della F.C. Francavilla passano in vantaggio con Langone, al 29' del primo tempo arriva il raddoppio della F.C. Francavilla con Melillo e al 57' del secondo tempo i padroni di casa accorciano le distanze con Varela.

Team Altamura-U.S.D. Lavello 1-2.

Mercoledì 6 ottobre 2021 alle ore 15:00 ila U.S.D. Lavello di mister Sormani allo stadio "Antonio D'Angelo" di Altamura, vince 1-2 contro la Team Altamura, le reti, al 6' del primo tempo gli ospiti della U.S.D. Lavello passano in vantaggio con Burzio, al 61' del secondo tempo arriva il raddoppio della U.S.D. Lavello con Liurni e al 90'+2' i padroni di casa della Team Altamura accorciano le distanze con Molinaro.

Rotonda-Nocerina 1-0. I molossi cadono allo stadio "Luigi Di Sanzio" di rotonda, vittoria di misura per la squadra di mister Napoli.

Giovedì 7 ottobre 2021 alle ore 15:00 il Rotonda di mister Napoli allo stadio "Luigi Di Sanzio" di Rotonda, vince di misura 1-0 contro la Nocerina, la rete dei padroni di casa del Rotonda arriva al 65' del secondo tempo con Ferreira Da Luz, al 90'+3' la Nocerina e il Rotonda rimangano in dieci uomini ciascuno, espulsione diretta per Polizzi del Rotonda e Sellitti per la Nocerina.

 

Michele Saporito

   

 

 

Serie C girone C: Vibonese-Potenza 1-1 e AZ Picerno-Catania 0-1. Serie D girone H. F.C. Francavilla-Rotonda 2-0 e U.S.D. Lavello-Città di Fasano 0-3.

Domenica 3 ottobre 2021, lunedì 4 ottobre 2021 e martedì 5 ottobre 2021 si è giocata la settima giornata di andata del campionato di serie C girone C 2021/2022.

Vibonese-Potenza 1-1. In 9 contro 10 il Potenza pareggia allo stadio "Luigi Razza" di Vibo Valentia.

VIBO VALENTIA. Sfuma ancora la prima vittoria stagionale sia per la Vibonese e sia per il Potenza, Allo stadio "Luigi Razza" di Vibo Valentia è andata in scena uno scontro diretto importantissimo con il Potenza, avanti di un solo punto in classifica. Ma i rossoblù di mister D'Agostino non sono riusciti a sfruttare la gara casalinga. Poco dopo la mezz'ora al 33' del primo tempo il Potenza in 10 per un intervento di Ricci su Spina che ha subito una forte botta al costato. Il giovane rossoblù è stato costretto ad uscire dal campo ed è stato trasportato all'ospedale Juzzolino per accertamenti. Forte contusione toracica per Spina. Radiografia negativa e ragazzo già dimesso. Dopo 4' al 37' del primo tempo anche la Vibonese rimane in 10 uomini, espulso Ciotti. Non è ancora finita con i cartellini rossi: al 42' del primo tempo è la volta del difensore potentino Matino che finisce sotto la doccia. La gara è stata decisa da due fiammate negli ultimi 10 minuti. Rete calabrese di Ngom al 79' del secondo tempo. Pareggio dei lucani di Fabio Gallo dopo soli 3 minuti all'82' del secondo tempo ad opera di Zampa. Finisce 1 a 1 e per la Vibonese si prolunga il momento no senza intravederne l'uscita.

Domenica 3 ottobre 2021 alle ore 14:30, il Potenza di mister Gallo allo stadio "Luigi Razza" di Vibo Valentia pareggia 1-1 contro la Vibonese, le reti tutte nel secondo tempo, al 79' i padroni di casa della Vibonese passano in vantaggio con Ngom e all'82' arriva il pareggio degli ospiti del Potenza con Zampa.

AZ Picerno-Catania 0-1. Etnei ritrovano la vittoria perduta, decide Moro su calcio di rigore e condannano i lucani al 2 ko.

Vittoria di misura per gli ospiti, che ringraziano Moro per la trasformazione del penalty nel finale. Lucani per lunghi tratti in affanno ma vicini al pari negli ultimi minuti, il palo salva gli etnei.

Lunedì 4 ottobre 2021 alle ore 15:30, l'AZ Picerno di mister Palo allo stadio "Donato Curcio" di Picerno, perde di misura 0-1 contro il Catania, la rete degli ospiti del Catania arriva all'80' del secondo tempo con Moro su calcio di rigore.

Sabato 2 ottobre 2021 e domenica 3 ottobre 2021 si è giocata la terza giornata di andata del campionato di serie D girone H 2021/2022.

F.C. Francavilla-Rotonda 2-0. E' la F.C. Francavilla a vincere il derby lucano.

La F.C. Francavilla di mister Ragno allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni alle ore 15:00, vince 2-0 contro il Rotonda di mister Napoli, le reti tutte nel secondo tempo, al 59' i padroni di casa della F.C. Francavilla passano in vantaggio con Polichetti e al 62' arriva il raddoppio della F.C. Francavilla con De Marco.

U.S.D. Lavello-Città di Fasano 0-3. Una straripante Città di Fasano mette ko la U.S.D. Lavello. Finisce 0-3 per i biancoazzurri.   

Pronti, via e la Città di Fasano va in vantaggio dopo soltanto 6'': Corvino sfrutta una dormita della difesa potentina, raccoglie un lancio lungo vagante, ed è troppo facile per un calciatore dalle sue qualità insaccare alle spalle di un incredulo e incolpevole Amata.
 
Ci si aspetta una reazione rabbiosa dei padroni di casa che però, quasi a sorpresa, non arriva. Anzi,  la Città di Fasano ad andare vicino al raddoppio al 15' con tocco di Forbes ma il portoghese non è preciso. Il primo squillo giallo-verde arriva al 17' su calcio da fermo: la punizione di Burzio però, attaccante argentino molto vicino alla Città di Fasano durante la passata stagione, sfiora l'incrocio dei pali e termina fuori. Risponde colpo su colpo questo Fasano e al 19' Corvino fa partire da fuori area un tiro molto potente che costringe Amata alla respinta. Al 21' ancora Burzio mette i brividi a Suma, la sua conclusione in diagonale però termina di poco a lato.
Città di Fasano chiusa in un angolo a subire i colpi dell'avversario? Neanche per sogno, e al 29' arriva il raddoppio: Corvino, questa volta in versione assistman, cerca e trova in profondità Forbes, l'attaccante portoghese è scatenato e dalla sinistra si accentra, supera con un doppio-passo il difensore avversario, e scarica alle spalle di Amata mandando in visibilio il settore ospiti dello stadio "Franco Pisicchio" di Lavello.
Primo tempo da dimenticare per Sormani e i suoi, letteralmente in balìa di una Città di Fasano che sa soffrire e colpire con i giri giusti, senza concedere troppe occasioni all'avversario.
 
Non succede altro in questo primo tempo, e nella ripresa i due allenatori provano a mischiare le carte con gli ingressi di Liurni per la U.S.D. Lavello e Trovè e Calemme per la Città di Fasano.
 
L'episodio chiave del secondo tempo, e forse della partita intera, arriva al 69': Del Col entra in contrasto con Liurni in area biancazzurra, l'argentino manca la palla e prende in pieno l'avversario e l'arbitro concede la massima punizione dagli 11 metri. Dal dischetto si presenta lo stesso fantasista umbro che calcia alla destra di Suma, il portierino biancazzurro si distende e respinge il rigore. In questo momento entra in scena il signor Toro della sezione di Catania, arbitro dell'incontro, che tra lo stupore generale ravvede un'irregolarità e fa ripetere il tutto. E' ancora Suma contro Liurni, quest'ultimo non cambia angolo e Suma neutralizza anche il secondo rigore. Un vero e proprio portento Dario Suma, classe 2001, che nella sua carriera seppur ancora breve, si è già guadagnato la fama di portiere para-rigori.
 
Episodio che probabilmente ha prosciugato ogni forza mentale residua nella U.S.D. Lavello, già provato per il doppio svantaggio subìto tra le mura amiche e costretto a inseguire un avversario ormai predatore del campo e della gara. Il rigore siglato da Bernardini al 95', per un fallo di Amata su Richella, sancisce il risultato finale di 0-3 e mette fine alle ostilità.
La U.S.D. Lavello di mister Sormani allo stadio "Franco Pisicchio" di Lavello alle ore 15:00, perde 0-3 contro la Città di Fasano, le reti, al 6' del primo tempo gli ospiti della Città di Fasano passano in vantaggio con Corvino, al 29' del primo tempo arriva il raddoppio della Città di Fasano con Gomes Forbes e al 50' del secondo tempo la terza rete della Città di Fasano con Bernardini.
 
 
Michele Saporito 

Serie C girone C: Potenza-Virtus Francavilla 0-1 e Monopoli-AZ Picerno 2-0.

Mercoledì 29 settembre 2021 e giovedì 30 settembre 2021 si è giocato il turno infrasettimale della sesta giornata di andata del campionato di serie C girone C 2021/2022.

Potenza-Virtus Francavilla 0-1. Ventola, gol da antologia, una rovesciata regala ai biancoazzurri la seconda vittoria consecutiva. Un altro boccone amaro per i rossoblù.

Vola la Virtus Francavilla che, dopo la bella vittoria di domenica scorsa in casa allo stadio "Giovanni Paolo II" di Francavilla Fontana contro il Monopoli, conquista altri tre punti importanti allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza contro il Potenza è finito 1-0: dopo qualche sortita dei padroni di casa i biancazzurri passano in vantaggio al 25' del primo tempo quando, sugli sviluppi di un corner, l'attaccante Ventola insacca il pallone con una splendida rovesciata. Il Potenza reagisce grazie all'iniziativa di Banegas che manda fuori il pallone, tuttavia la Virtus Francavilla si compatta e alla fine ha la meglio senza correre rischi.

Il Potenza di mister Gallo allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza alle ore 18:00, perde di misura 0-1 contro la Virtus Francavilla, la rete degli ospiti della Virtus Francavilla arriva al 25' del primo tempo con Ventola.

Monopoli-AZ Picerno 2-0. Sconfitta esterna per la squadra di mister palo. Mister Colombo: "La compattezza ci fa star bene per il prosieguo".

 Alberto Colombo, mister del Monopoli commenta così la vittoria allo stadio "Vito Simone Veneziani" di Monopoli. Queste le sue parole riprese da tuttocalci0opuglia.com. "L'AZ Picerno gioca un buon calcio ed ha delle buone idee. Ma sappiamo le nostre caratteristiche e non ci vergogniamo a portarle in campo. Siamo sempre riusciti a mantenere i ritmi alti, siamo riusciti a fare una grande partita soprattutto in fase difensiva. Poi siamo calati, ma abbiamo recuperato. Chi è entrato ha dato un sostegno importante. reagire dopo le sconfitte lascia sempre delle incognite, la compattezza ci fa ben sperare per il prosieguo".

L'AZ Picerno di mister Palo allo stadio "Vito Simone Veneziani" di Monopoli alle opre 18:00, perde 2-0 contro il Monopoli, le reti al 21' del primo tempo i padroni di casa del Monopoli passano 9in vantaggio con Piccinni e all'86' del secondo tempo arriva il raddoppio del Monopoli con Mercadante su calcio di rigore. All'84' del secondo tempo gli ospiti dell'Az Picerno rimangono in 10 uomini per l'espulsione diretta di Rubén García Rodríguez.

 

Michele saporito

Serie C girone C: Avellino-Potenza 1-0 e AZ Picerno-A.C.R. Messina 2-1. Serie D girone H: Nocerina-F.C. Francavilla 2-1, Rotonda-Mariglianese 0-1 e San Giorgio-U.S.D. Lavello 0-1.

Sabato 25 settembre 2021, domenica 26 settembre 2021 e lunedì 27 settembre 2021 si è giocata la quinta giornata di andata del campionato di serie C girone C 2021/2022.

Avellino-Potenza 1-0. Appuntamento con la vittoria ancora rinviato per i lucani, sconfitti in trasferta.

Davanti a circa duecentocinquanta sostenitori arrivati dalla Basilicata, i rossoblù controllano i colpi iniziali degli irpini ma capitolano poco prima dell'intervallo.

Pasticcio della difesa lucana, Carriero ruba palla a Sepe e con un pallonetto beffa Marcone in uscita, per quello che sarà il gol partita.
Nella ripresa il Potenza si spinge in avanti e sfiora il pareggio prima con Costa Ferreira al 79' e poi a tempo scaduto con Ricci, con il portiere campano Forte che fa gli straordinari. 
I rossoblù restano fermi a tre punti in classifica.

Il Potenza di mister Gallo allo stadio "Partenio-Adriano Lombardi" di Avellino alle ore 14:30, perde di misura contro l'Avellino, la rete dei padroni di casa dell'Avellino arriva al 41' del primo tempo con Carriero.

AZ Picerno-A.C.R. Messina 2-1. Peloritani ancora rimontati. Vittoria in rimonta per i lucani, la leonessa torna a ruggire, inutile il gol di Adorante.

Successo in rimonta per l'AZ Picerno che si aggiudica lo scontro diretto tra neopromosse con l'A.C.R. Messina.

L'AZ Picerno di mister Palo allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza alle ore 14:30, vince 2-1 contro l'A.C.R. Messina, le reti, al 16' del primo tempo gli ospiti dell'A.C.R. Messina passano in vantaggio con Adorante, al 26' del primo tempo i padroni di casa dell'AZ Picerno pareggiano con Dettori e al 51' del secondo tempo è l'AZ Picerno a passare in vantaggio con Reginaldo su calcio di rigore. Al 69' del secondo tempo espulsione diretta per Adorante dell'A.C.R. Messina.

Domenica 26 settembre 2021 si è giocata la seconda giornata di andata del campionato di serie D girone H 2021/2022.

Nocerina-F.C. Francavilla 2-1. I molossi vincono davanti al proprio pubblico! Palmieri e Talamo regalano la prima vittoria ai rossoneri. 

La prima azione da gol è della Nocerina, ma il tiro di Cason è facile preda di Prisco. Al 15' del primo tempo i molossi conquistano un calcio di rigore per fallo su Simonetti. Dal dischetto si presenta lo stesso numero 9 che, però, si lascia ipnotizzare da Prisco. Alla mezz'ora la Nocerina passa: Palmieri, servito da Talamo, si accentra e non lascia scampo all'estremo difensore avversario per 1-0. La F.C. Francavilla risponde prima con Gentile e poi con Nolè, ma Pittaresi neutralizza entrambi i tentativi.

All'55' del secondo tempo è ancora Nolè a rendersi pericoloso, ma il portiere rossonero fa sua la sfera. Al 70' del secondo tempo, dopo una conclusione dalla distanza di Donnarumma, la Nocerina raddoppia: Talamo, sfrutta un grave errore della difesa avversaria, e realizza il gol del 2-0. Al 76' del secondo tempo la F.C. Francavilla rientra in partita grazie a Nolè per il 2-1. Nel finale, però, sono i campani ad andare vicini alla terza rete con Garofalo che su punizione obbliga Prisco a rifugiarsi in calcio d'angolo.
La F.C. Francavilla di mister Ragno allo stadio "San Francesco d'Assisi" di Nocera Inferiore, alle ore 14:30, perde 2-1 contro la Nocerina, le reti, al 31' del primo tempo i padroni di casa della Nocerina passano in vantaggio con Palmieri, al 70' del secondo tempo arriva il raddoppio della Nocerina con Talamo e al 75' del secondo tempo gli ospiti della F.C. Francavilla accorciano le distanze con Nolè.
Rotonda-Mariglianese 0-1. In Trasferta la prima vittoria in serie D. Mister Sanchez "La dedichiamo al nostro popolo".
Al termine della vittoria della Mariglianese allo stadio "Gianni Di Sanzio" di Rotonda con il risultato di 0-1 grazie alla rete di Varchetta, ha parlato mister Sanchez che ha voluto dedicare questa vittoria a tutti i tifosi ma anche agli stessi addetti ai lavori. "Dedico questa vittoria a tutto il popolo. Ma soprattutto a questi ragazzi che stanno soffrendo molto poichè non hanno il campo. La dedico proprio a loro con tutto il cuore, al nostro capitano a tutti i calciatori e alle loro famiglie". ha esordito il mister. "E non voglio dimenticare i nostri tifosi che abbiamo incontrato sabato, sono venuti ad assistere alla rifinitura, a cantare per noi e questa vittoria è anche loro. Oggi è una giornata storica per me, è la mia prima vittoria in questa categoria su un campo difficile" Il mister non dimentica il capitano". "Ha fatto una partita eroica, ci ha trascinato letteralmente una prestazione favolosa la sua. Ho visto anche i ragazzi della panchina aiutarmi tanto, incitare tutti. Restiamo con i piedi per terra, quello che facciamo ce lo dobbiamo sudare partita dopo partita".
Il Rotonda di mister Pepe allo stadio "Gianni Di Sanzio" di rotonda alle ore 14:30, perde di misura 0-1 contro la Mariglianese, la rete degli ospiti arriva al 35' del primo tempo con Varchetta.
San Giorgio-U.S.D. Lavello 0-1. La U.S.D. Lavello non perdona: i lucani passano di misura. Alla U.S.D. Lavello basta Mercuri e 0-1 allo stadio "Borsellino di Volla" di san Giorgio a Cremano.
Un pareggio all'esordio in campionato in trasferta e l'obiettivo di agguantare il primo hurrà nell'impegno casalingo. E invece per il San Giorgio, nella sfida dello stadio "Paolo Borsellino di Volla" di San Giorgio a Cremano, contro la U.S.D. Lavello matura soltanto una sconfitta. Gli uomini di mister Squillante vengono superati dalla brigata di Sormani, decide la rete di Mercuri.

Nei minuti iniziali, gli ospiti provano ad imporsi con il possesso e con le giocate offensive senza rendersi particolarmente pericolosi. La risposta della squadra di casa non si fa attendere e diventa una gara a senso unico. Raiola è il più insidioso con tre opportunità, poi Mancini, Cassese e Di Franco accarezzano il vantaggio. L'imprecisione e gli interventi di Amata tengono bloccati il risultato sullo 0-0.

L'intensità resta alta ad avvio ripresa, il San Giorgio continua il predominio territoriale. La U.S.D. Lavello alza il baricentro e colpisce nell'unica occasione clou. Al 69' del secondo tempo Mercuri approfitta di una respinta miracolosa di Barbato per ribadire in rete e portare avanti la sua squadra. Squillante prova a scuotere i suoi ragazzi con una girandola di cambi che non portano gli effetti sperati. E, di conseguenza, il punteggio non cambia: al triplice fischio è 0-1 per i gialloverdi.

La U.S.D. Lavello di mister Sormani allo stadio "Paolo Borsellino di Valla" di San Giorgio a Cremano alle ore 14:30, vince di misura 0-1 contro il San Giorgio, la rete degli ospiti della U.S.D. Lavello arriva al 69' del secondo tempo con Mercuri.

 

Michele Saporito

Primo turno di coppa Italia di serie D: F.C. Francavilla- Castrovillari 5-2 e Molfetta-U.S.D. Lavello 1-0.

Mercoledì 22 settembre 2021 si è giocato il primo turno di coppa Italia di serie D 2021/2022.

F.C. Francavilla-Castrovillari 5-2. La F.C. Francavilla strapazza il Castrovillari.

Nel primo turno di coppa Italia di serie D erano due le lucane impegnate in questo impegno infrasettimanale. La F.C. Francavilla si è imposto per 5-2 sul Castrovillari ed è passato alla fase successiva. I sinnici dopo 22' minuti sono già avanti di tre gol con la doppietta di Gentile inframmezzata dalla rete di Cristallo. I lupi calabresi a 4' minuti dall'intervallo accorciano il divario dal dischetto con Tripicchio. La formazione di mister Ragno mette le cose in chiaro nei primi 59' della ripresa con il bis di Cristallo e Petruccetti. L'altra rete degli ospiti arriva ad 1' minuto dalla conclusione con Rodi.

La F.C. Francavilla di mister Ragno allo stadio "Nicola Vulcano" di Castelluccio Inferiore alle ore 15:00, vince 5-2 contro il Castrovillari, le reti, al 3' del primo tempo i padroni di casa passano in vantaggio con Gentile, al 20' del primo tempo arriva il raddoppio della F.C. Francavilla con Cristallo, al 22' del primo tempo la terza rete della F.C. Francavilla ancora con Gentile che sigla la sua doppietta personale, al 41' del primo tempo gli ospiti del Castrovillari segnano con una rete di tripicchio su calcio di rigore, al 51' del secondo tempo la quarta rete della F.C. Francavilla ancora con Cristallo che sigla la sua doppietta personale, al 59' del secondo tempo la quinta rete della F.C. Francavilla con Petruccetti e all'89' del secondo tempo la seconda rete del castrovillari con Rodi. 

Molfetta-U.S.D. Lavello 1-0. Il Molfetta passa il turno: battuta la U.S.D. Lavello con un gol di Pinto.  

La U.S.D. Lavello è stata piegata di misura dal Molfetta ed è uscito dalla competizione.

In terra pugliese gli ofantini vengono puniti al 19' da Pinto.

 
La Molfetta Calcio batte Lavello e avanza in Coppa Italia Dilettanti.

Il Molfetta batte la U.S.D. Lavello nel turno di coppa Italia dilettanti e avanza. Mercoledì 6 novembre 2021 affronterà il Bitonto, vincente 1-0 contro il Brindisi.

E' una bellissima Molfetta, padrona del gioco dal quarto d'ora della prima frazione sino al triplice fischio. Decide il match la zuccata di Pinto, quasi a metà ripresa, su corner di Legari.

 
Partono bene gli ospiti, Rodriguez lancia Statella che viene fermato con una trattenuta da Pinto, per cui scatta il giallo. Poi, assolo Molfetta: la punizione di Legari, al 17', sporcata dalla barriera per poco non beffa Amata che blocca in due tempi. Gjonaj direttamente da corner mette in difficoltà Amata al ventesimo, poi ancora Legari con una botta da fuori trova le mani di Ouattara, per cui scatta il giallo. Dalla seguente punizione di Legari, solo un provvidenziale Amata nega il gol ai biancorossi. Al 40' occasionissima Molfetta con Turitto che mette in mezzo e Cappiello che non ci arriva per un soffio. Un minuto dopo è Turitto ad alzare troppo la mira. Gjonaj, nel primo minuto di recupero, con un tiro a giro regala solo l'illusione del gol.

Una bellissima Molfetta va negli spogliatoi a reti bianche. Ripresa con copione simile: Turitto con un tiro a giro impegna Amata. Reazione della U.S.D. Lavello con Statella che arriva con la punta del piede, ma Rollo risponde presente. Marcellino ci prova direttamente da corner, ma Rollo c'è. Al 64' incursione di Turitto da cui scaturisce un corner: batte Legari, Pinto insacca di testa. E' festa Molfetta.

Dopo tre minuti, in mischia, Syku ribadisce in rete ma si alza la bandierina. Girandola di cambi: per la Molfetta Calcio Semiao Granado e Pozzebon rilevano i due attaccanti titolari e proprio Pozzebon causa l'espulsione di Syku per somma di ammonizioni. C'è tempo per l'ultima occasione biancorossa: Boccadamo si fa deviare la conclusione nei minuti finali.

Termina 1-0. Ma è sontuasa la prova dei biancorossi, sul piano del gioco, contro uno dei team più attrezzati dell'intero girone. 

La U.S.D. Lavello di mister Sormani allo stadio "Paolo Poli" di Molfetta alle ore 15:00, perde di misura contro il Molfetta, la rete dei padroni di casa arriva al 64' del secondo tempo con Pinto.

 

Michele Saporito 

Serie C girone C: Potenza-Monterosi Tuscia 1-1 e Turris-AZ Picerno 0-1. Serie d girone H. F.C. Francavilla-Brindisi 2-1, Bitonto-Rotonda 2-2 e U.S.D. Lavello-Molfetta 1-1.

Sabato 18 settembre 2021, domenica 19 settembre 2021 e lunedì 20 settembre 2021 si è giocata la quarta giornata di andata del campionato di serie c girone c 2021/2022

Potenza-Monterosi Tuscia 1-1, succede tutto nel finale allo stadio "Alfredo Viviani" di potenza, Mbende illude il Monterosi Tuscia, il Potenza fa 1-1 al 90' del secondo tempo.

Allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza succede tutto nel finale: il difensore porta avanti gli ospiti all'88' del secondo tempo ma la squadra di casa del Potenza pareggia in extremis.

Doccia gelata al 90' del secondo tempo.

Per il Monterosi Tuscia l'illusione della prima vittoria dura solamente due minuti. Sul campo del Potenza, infatti, i biancorossi siglano il gol del vantaggio all’88’ ma vengono recuperati al 90' del secondo tempo.

Ad aprire le marcature è Mbende, che stacca altissimo nell'area avversaria e fa esplodere di gioia i viterbesi ma dopo due giri d'orologio Coccia riporta il risultato sul pari definitivo. Un vero peccato, vista anche la prestazione dei ragazzi di D'Antoni nell'arco dei novanta minuti.

Nella ripresa meglio gli ospiti, che dopo 29 minuti iniziano a rendersi pericolosi. Ad aprire le danze è Cancellieri: servito bene da Polidori, l'esterno tenta la conclusione ma Marcone gli nega il gol. Due minuti più tardi è Polito a sfiorare il vantaggio, con un colpo di testa ravvicinato spedito sopra la traversa e al 33' del primo tempo ci prova Rocchi, prima di potenza (bella respinta del portiere avversario) e poi di precisione (fuori poco). 

Nessun cambio all'intervallo (al 61' del secondo tempo fuori Tartaglia, infortunato, e dentro Mbende per i biancorossi) e poche occasioni a inizio ripresa. Al 68' arriva la prima vera occasione per il Potenza, con il colpo di testa a tu per tu col portiere di Cargnelutti e la gran parata di Borghetto. Nei minuti successivi le due squadre si equivalgono e quando l'incontro sembra ormai destinato allo 0-0 succede di tutto: all'88' del secondo tempo il Monterosi Tuscia passa in vantaggio con Mbende, che sfrutta un bell'assist di Di Paolantonio per andare in rete di testa proprio dove nella passata stagione aveva segnato una doppietta con la maglia della Viterbese. Al 90' del secondo tempo, però, ecco il secondo colpo di scena: il Potenza si tuffa in avanti e Coccia sfrutta alla perfezione un tiro smorzato di Costa Ferreira per segnare, sempre di testa, il gol del definitivo 1-1. Colpaccio solo sfiorato per i biancorossi.

Il Potenza di mister Gallo allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza alle ore 14:30, pareggia 1-1 contro il Monterosi Tuscia, le reti tutte nel secondo tempo, all'88' gli ospiti del Monterosi Tuscia passano in vantaggio con Mbende e al 90' arriva il pareggio degli ospiti del potenza con Coccia.

Turris-AZ Picerno 0-1: La decide Setola al 90' del secondo tempo, i lucani espugnano lo stadio "Amerigo Liguori" di Torre del Greco, che rissa nel recupero.

Allo stadio "Amerigo Liguori" di Torre del Greco l'AZ Picerno batte in trasferta ed in extremis la Turris per 1 a 0. Nel primo tempo i padroni di casa dominano il match vedendosi pure annullare un gol a Manzi a causa di un fallo ravvisato sugli sviluppi di un calcio d'angolo al 17' del primo tempo e gli ospiti si affacciano in avanti soltanto nel finale di frazione. Nella ripresa i Corallini colgono ben due traverse con Tascone al 61' del secondo tempo e Varutti al 67' del secondo tempo ma sono i rossoblù a passare in vantaggio al 90' del secondo tempo grazie alla rete decisiva messa a segno da Setola. Nel recupero la situazione degenera e scatta una maxi rissa in cui vengono coinvolte anche le panchine portando all’espulsione di Perina nella Turris e di Viscovo nel Picerno dalla panchina al 90'+7' con il direttore di gara che ha fischiato la fine senza far più riprendere il gioco. I tre punti guadagnati consentono all'AZ Picerno di portarsi a quota 5 nella classifica del girone C della serie C scavalcando in questo modo i diretti rivali di giornata della Turris, rimasti appunto fermi a quota 4 punti.

L'AZ Picerno di mister Palo allo stadio "Amerigo Liguori" di Torre del Grego alle ore 14:30, vince di misura 0-1 contro la Turris, la rete degli ospiti dell'AZ Picerno arriva al 90' del secondo tempo con Setola.

Domenica 19 settembre 2021 si è giocata la prima giornata di andata del campionato di serie D girone H 2021/2022.

F.C. Francavilla-Brindisi 2-1. Esordio amaro in campionato per il brindisi che allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni subisce la prima sconfitta.

La F.C. Francavilla di mister Ragno allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni, alle ore 15:00, vince 2-1 contro il Brindisi, le reti al 12' del primo tempo i padroni di casa della F.C. Francavilla passano in vantaggio con Gentile, al 75' del secondo tempo la F.C. Francavilla raddoppia con Nolè su calcio di rigore e all'85' del secondo tempo gli ospiti del brindisi accorciano le distanze con Serafino.

Bitonto-Rotonda 2-2. Il giro di giostra non premia nessuno: 2-2 fra Bitonto e Rotonda.

Al doppio vantaggio neroverde firmato Manzo e Lattanzo, hanno risposto gli ospiti nella ripresa Actis Goretta e Ferreira De Luz. 

Dal boato al silenzio. Ritrovate le care e vecchie abitudini della domenica - la gente sugli spalti, gli amici di una vita, il caos e l'abbraccio del pubblico e il fragore di gioia dopo ogni goal (quanto ci sei mancata normalità!) - è un Bitonto dai due volti quello che si è presentato per la prima volta in questa stagione dinanzi ai suoi tifosi.

Coriaceo, vivace, spumeggiante e inebriante nella prima frazione di gioco, tanto da portarsi di due lunghezze in avanti grazie al bolide da fuori area di Manzo e al sinistro chirurgico su punizione di capitan Lattanzio, con tanto di applausi scroscianti ad accompagnare i leoni negli spogliatoi all'intervallo.

Confuso, spaesato, abulico e frenetico nella ripresa, invece, tanto da permettere agli avversari di rimettersi in corsa con le due reti del pari, riaprendo una gara praticamente chiusa.

Toccherà a mister De Luca trovare spiegazioni a questo vuoto cosmico tattico della ripresa, con la clessidra del tempo che però ha già cambiato verso. 

Primo tempo.

Giocatori del Rotonda arroccati nella loro metà campo e subito aggressivi sulle caviglie degli avversari; ne fa le spese Boscaglia, ammonito al 5'. Petta lo raggiunge sul taccuino dell'arbitro cinque minuti più tardi.

Il primo attore in campo a creare un'azione da gol è il bitontino Guadalupi con una conclusione da lontano di esterno destro che sfiora la traversa. Siamo al 15' e otto minuti dopo lo stesso centrocampista di Brindisi ci riprova dalla distanza: palla nuovamente alta sul montante.

E' il preludio del gol. Minuto 26', dopo un paio di corner consecutivi battuti dai padroni di casa, arriva la botta da fuori di Manzo a punire una corta respinta della trincerata difesa lucana. Pallone deviato in maniera netta davanti a Polizzi, spiazzato, e meritato vantaggio Bitonto. 1-0.

Al 35': Taurino con il suo classico destro a giro non centra lo specchio della porta avversaria.

Non è ancora scoccato il 40' e bomber Lattanzio dipinge una bellezza tecnica da applausi direttamente su punizione quasi dal limite. Il mancino a rientrare sul palo di Polizzi è forte e preciso, bacetto ruffiano al palo e gol del 2-0.

Va così in archivio un primo tempo dominato dal Bitonto, per possesso-palla e "presenza" in campo. Personalità, grande tecnica e cinismo da parte degli uomini di mister De Luca. Di contro, un Rotonda mai davvero minaccioso dalle parti di Carotenuto.

Secondo tempo.

Al 49': rigore fischiato contro Carotenuto, reo di aver travolto in uscita bassa Ferreira. Actis Goretta è freddo dal dischetto e trasforma il penalty. 2-1.

A dar seguito ad un inizio di ripresa da incubo per i neroverdi (oggi i tenuta all red) ci pensa Ferreira, che incorna indisturbato su calcio piazzato battuto dalla sinistra. Dormita collettiva della retroguardia locale, portiere incluso, e 2-2 inaspettato al 57'. Brutto uno-due incassato dal Bitonto, che si desta solo al 67' con il tandem D'Anna-Lattanzio: il primo, subentrato a Taurino, va sul fondo e assiste bene il capitano bitontino a centro area, ma il sinistro del numero 19 è disinnescato da Polizzi.

Al 75': cross teso di Biason e zuccata d'incontro firmata Lattanzio di poco imprecisa. Cinque minuti più tardi, il rasoterra di Biason da fuori area non impensierisce l'estremo difensore ospite.

Al quarto dei sette (doverosi, poi diventati quasi nove) minuti di recupero accordati dal direttore di gara, Lattanzio si divora in tuffo il gol del 3-2 su assist perfetto di Radicchio dalla sinistra. Sfera incredibilmente alta sull’incrocio a Polizzi battuto.

Il Rotonda di mister Pepe allo stadio "Città degli Ulivi) di Bitonto alle ore 15:30, pareggia 2-2 contro il Bitonto, le reti, al 29' del primo tempo i padroni di casa del Bitonto passano in vantaggio con Manzo al 43' del primo tempo arriva il raddoppio del Bitonto con Lattanzio, al 52' del secondo tempo gli ospiti del Rotonda accorciano le distanza con Actis Goretta su calcio di rigore e al 59' del secondo tempo il Rotonda pareggia con Ferreira da luz.

U.S.D. Lavello-Molfetta 1-1. Deludente pareggio per i gialloverdi della U.S.D. Lavello nella prima giornata di campionato.

La U.S.D. Lavello di mister Sormani allo stadio "Franco Pisicchio" di Lavello alle ore 15:00, pareggia 1-1 contro il Molfetta, le reti, al 24' del primo tempo i padroni di casa della U.S.D. Lavello passano in vantaggio con Ouattara e al 77' del secondo tempo arriva il pareggio degli ospiti con Pozzebon.

 

Michele Saporito  

Serie C girone C: Catanzaro-Potenza 1-1 e AZ Picerno-Bari 0-1. Preliminari di coppa Italia di serie d: F.C. Francavilla-Rotonda 2-1. Si è giocata anche una partita del primo turno di coppa Italia di serie D.

Sabato 11 settembre 2021 e domenica 12 settembre 2021 si è giocata la terza giornata di andata del campionato di serie C girone C 2021/2021.

Catanzaro-Potenza 1-1. Aquile brutte e senz'anima. I lucani spaventano i calabresi.

Il Potenza di mister Gallo allo stadio "Nicola Ceravolo" di Catanzaro alle ore 17:30, pareggia 1-1 contro il Catanzaro, le reti tutte nel secondo tempo, al 74' gli ospiti del Potenza passano in vantaggio con Matino e all'86' i padroni di casa pareggiano con Cianci su calcio di rigore.

AZ Picerno-Bari 0-1, biancorossi corsari grazie a un gol di Simeri che entra nella ripresa e decide la partita.

Bari corsaro allo stadio "Alfredo Viviani" di Potenza contro l'AZ Picerno grazie al colpo di testa di Simeri su bell'assist di Mallamo. Buone le indicazioni per Mignani, che può ritenersi soddisfatto.

L'AZ Picerno di mister Palo allo stadio "Alfredo Viviani" di potenza alle ore 20:30, perde di misura 0-1 contro il Bari, la rete degli ospiti del Bari arriva all'67' del secondo tempo con Simeri.

Sabato 11 settembre 2021 e domenica 12 settembre 2021 si sono giocati i turni dei preliminari e anche una partita di primo turno della coppa Italia di serie D 2021/2021.

F.C. Francavilla-Rotonda 2-1. Derby lucano alla F.C. Francavilla.

Al Fittipaldi, battuto 2-1 il Rotonda. Gli uomini di Ragno si qualificano al primo turno: affronteranno il Castrovillari.

Nel turno preliminare della coppa Italia di serie D, la F.C. Francavilla ha sconfitto per 2 -1 il Rotonda, allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni.
La squadra di mister Nicola Ragno è passata in vantaggio dopo appena 5' del primo tempo grazie alla rete di Raffaele Nolè. Pareggio biancoverde al 30' del primo tempo con Boscaglia alla mezzora. Decisivo per il passaggio del turno, ancora capitan Nolè con il gol arrivato al 77' del secondo tempo.
La F.C. Francavilla affronterà il Castrovillari, mercoledì 22 settembre alle 15.00.

La F.C. Francavilla di mister Ragno allo stadio "Nunzio Fittipaldi" di Francavilla in Sinni alle ore 15:00, vince 2-1 contro il Rotonda di mister Alfonso, le reti, al 5' del primo tempo i padroni di casa della F.C. Francavilla passano in vantaggio con Nolè, al 30' del primo tempo gli ospiti del Rotonda pareggiano con Boscaglia e al 77' del secondo tempo il nuovo vantaggio della F.C. Francavilla ancora con Nolè che sigla la sua doppietta personale.

 

Michele Saporito

 

 

 

Serie C girone C: Foggia-Potenza 4-1 e AZ Picerno-Catanzaro 0-0.

Sabato 4 settembre 2021 e domenica 5 settembre 2021 si è giocata la seconda giornata di andata del campionato di serie C girone C 2021/2021.

Foggia-Potenza 4-1. Gol e spettacolo allo stadio "Pino Zaccheria" di Foggia, il Foggoia ne fa quattro al Potenza.

Successo dei rossoneri nella "prima" casalinga in campionato. Nel primo tempo la sblocca Ferrante. Nella ripresa il Potenza spaventa i padroni di casa con Salvemini, ma nel miglior momento degli ospiti arriva il gol di Petermann. Merkaj e Curcio la chiudono.

Come inizio non c'è male. Il quarto esordio in carriera allo stadio "Pino Zaccgeria" di Foggia per il mister Zdenek Zeman si conclude con un punteggio degno della sua fama, un 4-1 pirotecnico e senza dubbio divertente per il pubblico dello Zaccheria.

Eppure, la vittoria dei rossoneri, seppur meritata e legittima, è stata più sofferta di quanto il punteggio suggerisca. Bene i rossoneri nella prima frazione, già sbloccata al 5' con il primo sigillo in campionato di Alexis Ferrante, bravo a battere di testa su traversone da destra di Merkaj.

Ritmi sostenuti e diverse le occasioni dei rossoneri, che però a inizio ripresa subiscono il ritorno degli ospiti. L'ottimo approccio della squadra di mister Gallo trova il premio al 53' della ripresa con Salvemini, che fulmina - con l'ausilio del palo - Alastra, beneficiando della pregevole sponda di Romero. 

A spezzare l'inerzia, sono i cambi di mister Zeman. Con Petermann e Di Grazia il Foggia si ridesta ed è proprio l'ex Cesena, al 63' del secondo tempo, riportare avanti i suoi con un sinistro violento dai 20 metri. Il gol, di fatto, spacca in due la partita, il Potenza viene spazzato via nel giro di sei minuti: Merkaj al 73' del secondo tempo, servito da Di Grazia, e Curcio al 75' del secondo tempo (al termine di un meraviglioso dai e vai con Merkaj) in contropiede la chiudono. Mister Zeman gradisce, lo stadio "Pino Zaccheria" di Foggia ringrazia.

Domenica 5 settembre 2021 alle ore 17:30 il Potenza di mister Gallo allo stadio "Pino Zaccheria" di Foggia alle ore, perde 4-1 contro il Foggia, le reti, al 5' del primo tempo i padroni di casa del Foggia passano in vantaggio con Ferrante, al 53' del secondo tempo gli ospiti del Potenza pareggiano con Ricci, al 63' del secondo tempo il nuovo vantaggio del Foggia con Petermann, al 73' del secondo tempo la terza rete del Foggia con Merkaj e al 75' del secondo tempo la quarta rete del Foggia con Curcio.

AZ Picerno-Catanzaro 0-0. L'AZ Picerno blocca in casa il Catanzaro di mister Calabro.

Risultato importante per mister Palo.

Termina con il risultato di 0-0 il match tra AZ Picerno e Catanzaro con la squadra di mister Palo che riesce a bloccare in casa la formazione calabrese, una delle favorite per la vittoria del campionato.

Sabato 4 settembre 2021 alle ore 20:30 l'AZ Picerno di mister Palo allo stadio "Alfredo Viviani" di potenza, pareggia a reti bianche contro il Catanzaro.

 

Michele Saporito

Sottoscrivi questo feed RSS

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Ottobre 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Area Riservata