Log in
A+ A A-
Luciano Gentile

Luciano Gentile

URL del sito web:

IL 60^ DELLO ZECCHINO D'ORO

E' il festival internazionale della canzone del bambino, e' considerato un evento " parte del costume e patrimonio culturale italiano e nel 2008 dai club e centri Unesco é stato insignito della targa - Patrimoni per una cultura di Pace - ".

Fondato nel 1957 con la serie  - Zurli' mago del giovedi - la sua prima edizione ebbe luogo a Milano, dal 24 al 26 settembre 1959,presentato dal suo  - Ideatore Cino Tortorella - meglio noto con l'appellativo di mago Zurli'.

Nel 1961 viene trasferito a Bologna,nel cinema-teatro dell' Antoniano, dove la direzione del coro é affidata a Mariele Ventre, diplomata al magistero e in pianoforte: successivamente lo stesso diventa sempre piu' numeroso e il 1^ marzo 1963 nasce - ll Piccolo Coro dell'Antoniano - e viene anche lanciato il suo 1^  33 giri.

Ci sono sempre novita': infatti i francescani fanno costruire  - il nuovo studio televisivo - che nel marzo 1965 ospita il coro e altre attivita' e nel 1969,lo Zecchino D'oro viene trasmesso in Eurovisione seguito da 150 milioni di persone raggiungendo persino Giappone e Australia.

La prima edizione a colori nel 1977, e ormai per questa creazione é sempre tutto un crescendo, essendo ormai oggi  - internazionale piu' che mai - .

Il tutto anche con soddisfazione lucana ,considerato che Cino Tortorella,nato a Ventimiglia ma da padre lucano di Maratea e Mariele Ventre nata a Bologna ma da padre lucano di Marsico Nuovo e madre di Sasso di Castalda: due personaggi che hanno notevolmente contribuito a rendere Mondiale questa manifestazione, ed il tutto ci inorgoglisce non poco.

La 60^ Edizione sara' trasmessa da RAI 1 dal 18 novembre al 9 dicembre sotto la direzione artistica di Carlo Conti,e durante queste puntate verranno riproposte le canzoni storiche ,ci saranno numerose sorprese ed ospiti, verranno ricordate le figure e ruoli di Cino Tortorella e Mariele Ventre.

Insomma quanto basta per renderlo ancor piu' internazionale.

Lunga vita allo Zecchino D'oro.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

AUTUNNO LE CALDARROSTE

Novenbre tempo di castagne, e come da consuetudine in tutto l'arco del  Mediterraneo,  - arrostite sul fuoco, ovvero le tradizionali Caldarroste - , offerte di solito da contadini con la vendita ambulante, divenuti ormai figure consolidate nel tempo e tipiche del nostro vivere quotidiano che, vanno ad arricchire abitudini di vita e figure caratteristiche dei nostri centri storici,paesini e zone di campagna.

Cucinate nella classica pentola bucata e dal lungo manico, dopo averle incise per non farle scoppiare una volta sottoposte al calore, girate accuratamente per impedire che brucino e servite nel caratteristico cartoccio,magari con un buon bicchiere di vino, e quindi sbucciate e mangiate:

Inconfondibile quel calore e quella scia di profumo,che le rende uniche e gustose particolarmente nell'ambiente dell'atmosfera autunnale.

 

" Il buon odore delle caldarroste,

quando ritorno a casa dalla scuola,

si diffonde nell'aria e mi ristora.

C'e' una vecchina con lo scialle viola,

che mi sorride mentre le rivolta,

sulla padella arroventata...buone

son le castagne! E scaldano le dita.

Si aspetta un poco prima di mangiarle:

é tanto carezzevole il tepore

che si tiene con gioia fra le mani!

( giovanni serafini - le caldarroste - ) "

 

 

" Il castagno é l'albero della serenita' e del sorriso. E'  - l'albero del pane - nostrano. Albero della Provvidenza, e anche albero della vita semplice.

In mezzo ai castagneti la gente della montagna si costruisce talvolta la piu' primitiva delle abitazioni: capanne di terra con ossatura di tronchi e di grossi rami, col tetto coperto da graticci di fascine.

Dentro fuma il fuoco sotto i paioli. La gente, salita su dalla piana, li' si ferma, fino al tempo della raccolta.

Il castagno é albero Patriarcale. Ci da' il senso della famiglia, della felicita' semplice, della poesia.

( guelfo civinini - il castagno - )"

 

LUCIANO GENTILE 

foto fonte facebook

LA DEDICAZIONE DELLA BASILICA LATERANENSE

" La Dedicazione della Basilica Lateranense é una festa liturgica celebrata dalla Chiesa Cattolica il 9 novembre:

la stessa fu' costruita dall'Imperatore Costantino in Onore di Cristo Salvatore, e come sede dei Vescovi di Roma,ed é considerata segno dell'amore e dell'unita' con il Romano Pontefice.

La Dedicazione della Stessa al Santissimo Salvatore, fu' compiuta da Papa Silvestro I^: inizialmente fu' una festa solo della citta' di Roma, ma in seguito fu' estesa a tutte le Chiese di Rito Romano del Mondo, é chiamata anche  - Chiesa Madre di tutte le Chiese dell'Urbe e dell'Orbe- ed é costituita da un battistero ed un palazzo sede dei Vescovi che sentivano la necessita' di riunirsi in un luogo comune e consacrato per celebrare la parola di Dio e dei Sacri Misteri, e ovviamente la ricorrenza di questo giorno é la festa di tutte le chiese del mondo".

Molte di queste, pur se antiche, mostrano la loro piena attualita' assommando in se' tante peculiarita',quali:

architettura, pittura,scultura,artigianato,ecc. e caratteristiche uniche ricche di storia,l'essere state costruite su antichi cimiteri,su resti archeologici, precedenti edicole, chiese, e poi anche arricchite da biblioteche ed altro,oggi sono usate anche per concerti - mostre - rappresentazioni ecc.;

insomma qualcosa di antico che naviga e arricchisce immensamente il nostro presente, un contenitore unico e irripetibile con bellezze interne ed esterne ineguagliabili, tutte particolarita' le quali ci fanno capire che non possono e non devono mai essere chiuse, perche' la perdita sarebbe grandemente eccessiva e sminuirebbe servizi, ruoli e funzioni importanti all'interno delle citta' in cui sono situate, oltre alla grande fonte del turismo a cui contribuiscono tantissimo.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

 

 

OTTOBRE MESE EUROPEO SULLA CIBERSICUREZZA

Il mese europeo della cibersicurezza,é ormai giunto alla sua 5^ edizione e coinvolgera' tutta l'Europa " con l'intenzione di promuovere la cibersicurezza tra i cittadini e le organizzazioni attraverso l'istruzione e la condivisione delle buone pratiche e a sensibilizzare su cio' che la minaccia " : questo per rispondere ai ripetuti attacchi esterni e non per raggiungere la sicurezza nel mondo digitale attraverso l'igiene informatica in tutta Europa.

La campagna di sensibilizzazione viene portata avanti dall'ENISA ( agenzia dell'unione europea per la sicurezza delle reti e dell'informazione ) ma anche dalla Commissione Europea, Autorita' Locali, Governi, Universita',Gruppi di Riflessione,Ong, Associazioni Professionali.

Il punto principale di tale intervento riguarda  - Le modalita' di Autenticazione piu' intelligenti -, ovvero, Autenticazione senza soluzione di continuita' per tutti, mettendo a disposizione 4 milioni di euro per tutti coloro i quali " inventeranno metodi di autenticazione sicuri,nel rispetto della privacy, abordabili per tutti e per gli oggetti intelligenti".

A tal proposito il Commissario per l'economia e per la societa' digitale - MARIYA GABRIEL -, ha dichiarato che " le persone nella loro vita professionale e privata potranno anticipare o risolvere adeguatamente i rischi digitali se sono sufficientemente informati e posseggono le competenze giuste."

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

OTTOBRE MESE MARIANO

Insieme a maggio é un mese Mariano, cioe' dedicato a Colei che da sempre intercede tra gli uomini e Dio,Colei, la Porta che ci conduce a Dio,e tutto si puo' ottenere da Dio attraverso lei.

Una figura eccellentissima e indispensabile,che anche in questo mese autunnale porta ricorrenze importanti,tra cui quella del 7 ottobre, - Madonna del Rosario - e il 13,ricorrenza dell'ultima apparizione a Fatima durante la quale avvenne il  Miracolo del Sole assistito da circa 70 mila persone.

E' il mese dedicato al Santo Rosario," preghiera contemplativa con cui veniamo guidati dalla Celeste Madre del Signore sulla meditazione dei Misteri di  - gioia,luce,dolore,gloria, - tanto ricordati in vita dal Santo Giovanni Paolo II,ed in genere sempre raccomandati da Pontefici e Santi a cui sono legate 15 promesse solenni, indulgenze,benedizioni  e benefici utili e indispensabili per la salvezza delle anime, con cui in genere si puo' ottenere tutto, si con il Rosario si puo' ottenere davvero tutto.

Ce lo ha detto la Santa Madre di Dio e facciamo bene a crederci."

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

  

525 ANNI FA LA SCOPERTA DELL' AMERICA

Negli Stati Uniti é piu' nota come il  - Columbus Day -, giorno in cui si celebra la " Scoperta dell'America " da parte del navigatore genovese - Cristoforo Colombo - .

La ricorrenza non riguarda solo gli Stati Uniti, ma l'intero continente americano, e in ogni nazione viene chiamato in modo differente,sta di fatto che il  - Nuovo Mondo - ricorda questo giorno come un'importante ricorrenza, e per esempio negli USA gli uffici pubblici sono chiusi, si tengono spettacoli particolari come all'Empire State Building a New York, dove vengono anche accese luci che riproducono il Tricolore Italiano, si tiene la parata con carri allegorici che sfilano dalla Fifth Avenue (44th street) fino alla 72nd street insieme alla banda in festa e a cui partecipano almeno 35 mila persone.

Questa festa si svolse per la prima volta a S.Francisco nel 1869, ma nel 1937 il Presidente Franklin D.Roosvelt, la proclamo'  - Festa Nazionale - e dal 1971 viene celebrata il secondo lunedi di questo mese, che nel 2017 cade il 9 ottobre.

Forse non tutti sanno che anche in Italia, a partire dal 2004, viene celebrata questa ricorrenza proprio per ricordare  - La Storica Ricorrenza - del navigatore genovese, e contemporaneamente é anche il " Chocoday ", ovvero la Festa del Cioccolato, che non esisterebbe se l'America non fosse stata scoperta, in quanto da questo continente in Europa non sarebbe mai arrivato il " cacao ".

 

LUCIANO GENTILE 

foto fonte facebook 

QUANDO LA SCUOLA COMINCIAVA IL 1^ OTTOBRE

Altri tempi, forse migliori,quando la scuola cominciava il 1^ ottobre,si lasciava alle spalle l'estate,con il rieccheggiare nelle nostre orecchie delle onde del mare,il ricordo di quell'odor di salsedine, una conchiglia sulla spiaggia ed un bel sole caldo:

ora si ritrovano i compagni di classe in quella scuola che il Maestro ci ha sempre detto é la casa di tutti," la grande casa di tutti.La mamma ,il babbo,i nonni stessi,quand'erano bambini,sono stati a scuola. Si sono seduti sui banchi,hanno scritto con il gesso sulla lavagna, hanno recitato in piedi la lezione. Ebbero un libro di lettura,il quaderno,la penna.Essi ricordano la loro maestra come si ricorda la mamma.Tutto cio' che é buono si fa' amare.Tutto nella scuola é buono".(Renzo Pezzani).  

Ed incomincia in quel 1^ ottobre quando " l'aria é ancora tiepida. Ma il sole ha sempre piu' fretta di andare a dormire. E ogni tanto, una folata di vento freddo fa' rabbrividire gli alberi.Le foglie secche stridono sotto i piedi. I contadini sono in grandi faccende: si vendemmia,nelle vigne ,e si pigia l'uva; nei campi si ara e negli orti si zappa.Le rondini se ne vanno. Torneranno in primavera". ( Silvano Pezzetta ) .

 

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

 

LA GIORNATA INTERNAZIONALE DEL CAFFE'

Il 1^ ottobre é stata celebrata la " Giornata Internazionale del Caffe' ", ovvero la celebrazione " della diversita',qualita' e passione " di una bevanda largamente diffusa in tutto il mondo:

la sua 1^ volta é stata il 1^ ottobre 2015, promossa dai 74 paesi che fanno parte dell'ICO e 26 associazioni di settore di tutto il mondo, comprendente anche le principali sigle dei paesi produttori come - SCAE,SCAD,NCA,FEDERCAFE',CNC,AFCA,AJCA,ECC, ma cio' che viene celebrato sono in particolare le sue virtu' - piacere,salute e sostenibilita' - .

E' certamente la bevanda piu' usata al mondo e ad essa sono collegate diverse tradizioni:

per esempio - come indicato da "Ansaviaggiart, in Danimarca é considerato Hygge,da intimita',  atmosfera calda e accogliente da gustare con una fetta di dolce, oppure in solitudine in compagnia di un libro; quello Turco ha il tipico gusto -  forte e scuro -, a Cuba é ristretto proprio come in Italia ma condito con Demerara,cioe' il tipico zucchero cubano e invita all'aggregazione e alla socialita'; in Medioriente esprime ospitalita', in Etiopia invita alla cerimonia della Buna,ovvero il momento di giungere ad un accordo su un conflitto o matrimonio; ma vi é anche quello per Adulti,cioe' l'Irlandese - Irish Coffe - caffe',zucchero,whisky,panna montata", sicuramente molto gustoso.

Insomma come si suol dire,il caffe' in tutto il mondo, é veramente un piacere.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

 

MUSICISTI LUCANI ALL'ANDREA BOCCELLI SHOW

In occasione dell'Andrea Boccelli Show tenutosi nella splendida cornice del Colosseo di Roma,costellato da meravigliosi effetti luce,presentato dalla 

dinamica Milly Carlucci e promosso dalla Fondazione dello stesso tenore,al fine di raccogliere fondi per  - offrire Accesso all'Educazione ai Bambini d'Italia e Haiti -,in compagnia della -  Juni Orchestra dell'Associazione Nazionale S.Cecilia di Roma - ovvero dell' Orchestra Giovanile Italiana -, all'interno della quale abbiamo avuto modo di riconoscere giovani musicisti potentini e lucani quali:

- Angela Pepe,percussionista che durante lo svolgimento dello spettacolo é stata interessata da diversi seppur rapidi primi piani;

- Elisa Castelletto, violinista; - Alessandro Sannazzaro,violoncellista; - Gabriele Mauriello,cornista;

cio' con nostra somma soddisfazione per il brillante traguardo raggiunto, considerato anche l'elevatezza della serata che ha visto la partecipazione di quotati ospiti quali:

Sir Elthon Jhon, Renato Zero, i 2 Cellos, Chris Batti, David Foster, ecc, con diverse ore di ottima musica,il tutto trasmesso da Rai1.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

IL PROGETTO LU.CA. VEDE PROTAGONISTA IL REGISTA CLAUDIO SANTAMARIA

Durante lo svolgimento della - Mostra del Cinema di Venezia - presso l'Hotel Excelsior, Italian Pavillon Spazio Taverna dell'Istituto Luce-Cinecitta', é stato presentato il progetto - Lu.Ca. -, ovvero la collaborazione cinematografica delle Film Commission di Lucania e Calabria che, partira' con un primo progetto affidato al regista di origine lucana - Claudio Santamaria - il quale dara' vita a " The Millionairs  tratto da una graphic novel di ambientazione noire ".

Lo stesso avra' come scenario i meravigliosi luoghi del Parco del Pollino, - area protetta d'europa - , che promuovera' il cinema e l'audiovisivo mostrando anche il confine calabro-lucano, le coste ioniche e tirreniche,il golfo di Policastro tra Praia a Mare e Maratea e le dorsali appenniniche.

Insomma il progetto LU.CA. parte sotto i migliori auspici, e pone le basi per la " costituzione di un  - Distretto del Cinema Meridionale - con la possibilita' di offrire valide occasioni ai giovani delle due regioni ".

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

Sottoscrivi questo feed RSS

Chi è online

Abbiamo 80 visitatori e nessun utente online

La Pretoria Social

Ora esatta

Cerca...

Che tempo fa?!

Potenza

Calendario Articoli

« Novembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Area Riservata

fb iconLog in with Facebook