Log in
A+ A A-
Luciano Gentile

Luciano Gentile

URL del sito web:

SONO ARRIVATE PER LA GRANDE REGISTA DI ORIGINE LUCANA LINA WERTMULLER LE 90 CANDELINE

Lina Wertmuller,ovvero, Arcangela Felice Assunta wertmuller von Elgg Spanol von Braneich, nata a Roma il 14 agosto 1928, regista e sceneggiatrice italiana, compie il suo 90^ compleanno, e a noi lucani interessa in particolar modo perche' nata da Federico,un avvocato di origini lucane di Palazzo San Gervasio (Potenza), e di lontane origini nobili svizzere, ma anche perche' autrice del film " I Basilischi "(1963 ),con cui esordisce in qualita' di regista,girato tra  - Minervino Murge, la Puglia,Palazzo S. Gervasio e la Basilicata -,che le valse la conquista della " Vela D'Argento " al Locarno Festival.

La sua attivita' di regista era ormai in ascesa e la fertile collaborazione con l'attore Giancarlo Giannini le permise di mettere in atto alcuni dei suoi migliori films come:

Pasqualino Settebellezze ( candidato a 3 premi oscar), Mimi' Metallurgico ferito nell'onore (palma d'oro), film d'Amore e d'Anarchia (palma d'oro),La fine del mondo nel nostro solito letto in una notte piena di pioggia (orso d'oro), ma anche altri con validissimi attori che le hanno permesso di conquistare altri riconoscimenti quali - il David di Donatello,il Globo d'Oro ed anche nel 2008 il Premio alla Carriera categoria cinema -.

Indimenticabili i suoi lavori per la tivu' come la celebre  " Canzonissima " e il " Giornalino di Giamburrasca ", é stata al fianco dei piu' celebri registi - Zeffirelli,Garinei,Giovannini - ecc:

tra le ultime realizzazioni " Io speriamo che me la cavo " con Paolo Villaggio e " Francesca e Nunziata " con Sophia Loren e Claudia Gerini; ha scritto anche diversi libri tra cui una sua autobiografia con cd di 32 canzoni da lei stessa interpretate. 

Insomma tante realizzazioni e una carriera fantastica con film,sceneggiature,lavori televisivi,libri,premi e riconoscimenti,ma soprattutto tanta energia per la " Signora con gli occhiali bianchi ".

Tanti Auguri.

 

LUCIANO GENTILE 

foto fonte facebook

IL TANGUEROS INTERNAZIONALE MIGUEL A. ZOTTO E IL SUO 60^ COMPLEANNO

ABBIAMO  AVUTO  MODO  DI  AMMIRARLO  IN  DIVERSE  OCCASIONI QUI A POTENZA, NEI SUOI SVARIATI SPETTACOLI
TRA  IL  TEATRO  DON  BOSCO  E  L'AUDITORIUM E CI HA SEMPRE SBALORDITO PER LE ESIBIZIONI PRECISE,ELEGANTI,
COMPOSTE E PASSIONALI,E PER I CONTENUTI MAI UGUALI E PROFONDAMENTE INTERESSANTI,PER LE PARTECIPAZIONI 
IN TIVU' CON MASSIMO RANIERI,AL FESTIVAL DI SANREMO DOVE HA BALLATO CON LA SHOWGIRLS BELEN RODRIGUEZ:
ORMAI  UNA  FIGURA INTERNAZIONALE NEL MONDO DEL TANGO, ELETTO TRA I TRE PIU' GRANDI BALLERINI DI TANGO 
DI TUTTI I TEMPI;
NATO IL 7 AGOSTO 1958, OGGI FESTEGGIA IL SUO 60^ COMPLEANNO.
DISCENDE  DA FAMIGLIA DI IMMIGRATI ITALIANI IN ARGENTINA,CHE PIU' PRECISAMENTE PROVENIVANO DAL PAESINO
IN PROVINCIA DI POTENZA,CAMPOMAGGIORE:
INIZIO' A BALLARE DAPPRIMA CON IL NONNO,POI CON IL PADRE CHE ERA UN ATTORE,E QUINDI SOTTO LA DIREZIONE 
DEL  M.^  RODOLFO  DINZEL, E  SUCCESSIVAMENTE, DOPO AVER MATURATO LE GIUSTE CONOSCENZE, HA INSEGNATO
 PRESSO LA - BELGRANO UNIVERSITY DI BUENOS AIRES -.
 
VIENE BACIATO DALLA FORTUNA ED ENTRA A FAR PARTE DELLO SPETTACOLO " BRODWAY "CON CUI GIRA IL MONDO,E 
BUONE  OCCASIONI  LO  PORTANO ANCHE AL  - NEW YORK CITY CENTER - CON DAIANA GUSPERO CHE POI DIVENTERA' 
SUA MOGLIE,E QUINDI IN INGHILTERRA E ITALIA.
NEL  2002  VIENE  NOMINATO  - ACCADEMICO DELLA NATIONAL TANGO ACADEMY DI BUENOS AIRES -  E RICEVE ALTRI 
RICONOSCIMENTI QUALI - IL MARIA RUANOVA 91 AWARRD,IL POSITANO 1999, IL GINO TANI AWARD ECC - 
HA  SCRITTO  ANCHE UN LIBRO, " TE SIENTO ", OVVERO IL LINGUAGGIO SEGRETO DEL TANGO E L'ARTE DELLA COPPIA,
" DOVE  PARLA  DEL TANGO COME UN INNO ALLA VITA,LA NOSTALGIA CHE CONDUCE AD UNA RIFLESSIONE PROFONDA
E SENTIMENTALE,UN RITORNO ALL'ESSENZA DELL'UOMO E DELLA DONNA ".
DALL'OTTOBRE 2012 HA FONDATO UNA SCUOLA - LA ZOTTO TANGO ACADEMY - A MILANO, UN OPEN-SPACE DI 300 MQ
SITUATO  NE L CUORE  DEI  NAVIGLI,UN AMPIO SPAZIO ILLUMINATO DA GRANDI VETRATE,DOTATO DI IMPIANTO LUCI
PROFESSIONALI, PANNELLI  PER  PROIEZIONI  E  PROIETTORE DI NUOVA GENERAZIONE,IL TUTTO IDEALE PER EVENTI,
INCONTRI,CONVEGNI,FESTE PRIVATE,SEMINARI E WORKSHOP.
CON QUESTA SCUOLA SI PROPONE DI DIVENTARE " PUNTO  DI RIFERIMENTO DI RILEVANZA EUROPEA DOVE IL TANGO 
SIA  COLTIVATO  NELLE  SUE  MOLTEPLICI SFACCETTATURE PER OFFRIRE A TUTTI I FREQUENTATORI L'OPPORTUNITA'
DI CONOSCERNE LA CULTURA ANCHE AL DI FUORI DELL'ARGENTINA ". 
 
CON QUESTI INTERESSANTI PROPOSITI GLI AUGURIAMO " BUON COMPLEANNO ".
 
LUCIANO GENTILE

LE GIORNATE DEL CINEMA DI MARATEA CON LA GRANDE SOPHIA LOREN

In diverse occasioni abbiamo avuto modo di parlare di Maratea,la nostra " Perla del Sud ", e con l'estate e i suoi vari appuntamenti annuali, avremo modo di seguire  - Le Giornate del Cinema Lucano - Premio Internazionale Basilicata - dal 24 al 29 luglio 2018, che ci proporra' la presenza della grande attrice  - Sophia Loren - vincitrice di due Premi Oscar ed altri di notevole importanza, sara' l'ospite principale di questa manifestazione, portando cosi' sempre piu' in alto il gradimento di Maratea; infatti dopo  - l'Anno che Verra',Capodanno RAI 1 - e la presenza di Laura Pausini,che su uno dei mari piu' puliti d'Italia ha girato il videoclip
" Non é Detto ", vede continuare la scia di positivita' che avvolge questo 2018.
 
Ma il cinema a Maratea si sposera' anche con il calcio: non a caso vi sara' una sfida tra la Nazionale Attori contro una rappresentanza locale guidata da Paolo Rossi e Franco Selvaggi; insomma nomi celebri si uniscono ad altrettanti nomi di richiamo per rendere ancora piu' gradevole questo incontro, e fra tutti anche quello di John Landis,regista di importanti films fra i quali " The Blues Brothers ".
Pertanto il palco di Maratea, che quest'anno sara' l'Hotel Santavenere, brillera' sempre di piu'.

IL 24 GIUGNO DI CINQUE ANNI FA' CI LASCIAVA LO STATISTA EMILIO COLOMBO

Il 24 giugno 2013 moriva a Roma Emilio Colombo, nato l'11 aprile 1920, importante uomo politico della nostra citta',Potenza,e d'Italia:

infatti anche se giornalista, inizio' fin da giovane la sua attivita' politica nella Democrazia Cristiana, all'interno della quale sviluppo'un'intensa partecipazione ricoprendo cariche importanti,quale anche quella di Presidente del Consiglio dei Ministri dal 1970 al 1972,ma anche Ministro presso vari dicasteri quali esteri,tesoro,finanze,giustizia,bilancio,industria,commercio estero,agricoltura;

fu' anche Sindaco del Nostro Capoluogo dal 1952 al 1954.

In seguito a cambiamenti politici, partecipo' attivamente alla trasformazione della Democrazia Cristiana in Partito Popolare Italiano nel 1994, fino ad arrivare a conseguire su nomina del Presidente della Repubblica C.A.Ciampi la carica di Senatore a Vita nel 2003, che mantenne fino al 2013 anno della sua dipartita, e dopo la morte di Giulio Andreotti fu' l'ultimo Padre ancora vivente della Costituente di cui divenne membro nel 1946.

Anche in Europa ricopri cariche importanti come: Presidente del Consiglio dell'Unione Europea dal 1^ luglio 1971 al 31 dicembre 1971, Presidente del Parlamento Europeo dal 1977 al 1979 e Presidente della Commissione Affari Esteri del Parlamento Europeo dal 1979 al 1980: fu' Eurodeputato del PPE nella 1^ e 3^ legislatura.

Insignito di importanti Premi come il Premio Carlo Magno nel 1979, terzo italiano dopo De Gasperi e Segni,dal 1986 al 2003 fu' Presidente dell'Istituto di Studi Superiori " Giuseppe Toniolo ",cioe' dell'ente fondatore dell'Universita' Cattolica Sacro Cuore,dal 1993 al 1995 ricopri' la carica di Presidente dell'Internazionale Democratica Cristiana,il 7 ottobre 2011 a Losanna fu' insignito della Medaglia d'Oro della Fondazione Jean Monet per i suoi meriti nella nascita e sviluppo della Comunita' Economica Europea e dell'Unione Europea.

Come si vede, ebbe una carriera politica molto brillante che lo tenne costantemente impegnato fino agli ultimi giorni della sua vita e che fanno di lui un alto e importante esponente dell'Italia e della nostra citta',Potenza, in campo internazionale.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook 

80 ANNI FA' LA NAZIONALE ITALIANA DI CALCIO CONQUISTAVA IL TITOLO MONDIALE ANCHE CON IL CONTRIBUTO DEL CALCIATORE MICHELE ANDREOLO

80 anni fa',nel 1938 a Parigi, la Nazionale Italiana di Calcio, conquisto' il titolo di Campioni del Mondo per la seconda volta,essendovi riuscita anche nel 1934, guidati dall'allenatore Pozzo e dal suo Capitano Meazza,e anche dal valido - centrocampista Miguel Angel Andriolo Frodella - , nato a Carmelo, in Uruguay il 6 settembre 1912 e deceduto a Potenza il 14 maggio 1981 in cui visse per diversi anni con la famiglia:

infatti il centromediano fu'  - Campione del Mondo con la Nazionale Italiana nel 1938 - .

Dopo i successi nella sua Nazione, in Italia trovo' un ruolo importante nel Bologna a soli 23 anni in serie A e con cui vinse lo Scudetto nel 1935/6 ed anche l'anno successivo,oltre che la Coppa Mitropa e il Torneo Internazionale dell'Expo Universale di Parigi:

poi,sempre con il Bologna, altri due scudetti nel 1938/9 e 1940/1;

insomma una carriera sportiva tutta in salita per cui il grande allenatore Pozzo lo volle nella sua Nazionale e cosi' porto' l'Italia vittoriosa al Campionato del Mondo del 1938 a Parigi, durante una partita impegnativa contro l'Ungheria che gli Italiani si aggiudicarono con il punteggio di 4 a 2 e per cui Pozzo risulta, ancora oggi, l'unico allenatore ad aggiudicarsi due Campionati Mondiali ( 1934/1938).

Pertanto Parigi porto' grande fortuna al nostro uruguayano naturalizzato italiano come - Michele Andreolo -, il quale poi indosso' altre maglie,con la Lazio,Napoli,Catania e Forli', successivamente fu' anche allenatore.

Trascorse la seconda parte della sua vita a Potenza,tra gli affetti della sua famiglia fino al giorno della sua dipartita avvenuta  il 14 maggio 1981, che puo' ricordare un Campione che ha dato all'Italia un grande contributo nonche' un valido esempio del suo valore calcistico.

 

LUCIANO GENTILE

foto: leonardopisani.blogspot.com   

GIUGNO IL MESE DEL SACRO CUORE DI GESU'

Giugno é il mese del Sacro Cuore di Gesu', organo che simboleggia la sua grande umanita', in intima unione con la Sua Divinita',per cui merita la nostra adorazione:

questa pratica era gia' diffusa prima del Medioevo e lo fu' ancor piu' ad opera di S.Giovanni Eudes e S.Margherita Maria Alacoque e fu' celebrata per la prima volta nel 1685;

quest'ultima  entro' a far parte del Convento delle Visitandine,  successivamente nel 1673 ebbe visioni mistiche, e alla quarta di queste Gesu' le disse " che - si sentiva ferito per le irriverenze dei fedeli e dei sacrilegi degli empi -, pertanto chiese che il venerdi dopo l'ottava del Corpus Domini gli fosse dedicata una festa per onorare il Suo Cuore con comunione e per riparare alle offese ricevute.

S.M. Alacoque ubbidi' e divenne l'apostola di questa devozione, celebrata per la prima volta il 20 luglio 1685, a Paray La Monial, ma in seguito con papa Pio IX nel 1856 la festa del S.C. divenne Universale per tutta la Chiesa Cattolica".

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

L'ANNO EUROPEO DEL PATRIMONIO CULTURALE 2018

In riferimento all'anno Europeo Culturale 2018, e del programma " Europa Creativa ", un programma dell'UE a sostegno dei settori culturali e creativi, la commissione europea ha stanziato un bilancio complessivo di 5 milioni di €, con cui ha annunciato la selezione di ben 29 progetti culturali,fra i quali 4 italiani:

- fondazione del museo del tessuto di Prato,della Societa' Cooperativa Eufonia,dell'Archivio Diaristico Nazionale e dell' Associazione Slow Food.

Europa Creativa é il programma dell'UE che sostiene i settori culturali e creativi con un bilancio di 1,46 milioni di € per il periodo 2014/2020, e come si vede permette il finanziamento di progetti che vanno " dalla produzione dei costumi popolari con metodi tradizionali all'esplorazione dell'epoca barocca attraverso la "musica".

In merito all'evento, il commissario per - l'istruzione,cultura.giovani,sport - Tibor Navracsics ha dichiarato che " questi progetti transnazionali ci aiuteranno a far conoscere e promuovere il nostro patrimonio culturale in tutte le sue diverse forme, fungeranno da fonte d'ispirazione per la creazione artistica contemporanea e contribuiranno a costruire ponti tra persone provenienti dai contesti piu' diversi. 

Nello spirito dell'anno europeo e del patrimonio culturale, tutti questi progetti stimolanti rafforzeranno il senso di appartenenza a uno spazio comune europeo."

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

LA SETTIMANA VERDE DELL' UE

Dal 21 al 25 maggio 2018, nelle citta' europee, si celebrera' la  - Green Week - ,ovvero la settimana verde dell' Unione Europea,con un tema scelto:

Le ciita' verdi,per un futuro piu' verde.

" Tale iniziativa costituisce un'occasione importante per discutere i migliori modelli e le politiche piu' innovative di sostenibilita' ambientale nello sviluppo urbano,condividere buone pratiche in materia di qualita' dell'aria,rumore,natura,biodiversita',gestione dei rifiuti e risorse idriche,fino a promuovere approcci partecipativi allo sviluppo urbano.

Oltre a cio' é previsto anche il coinvolgimento delle autorita' locali e cittadini al fine di incoraggiarli a condividere la loro visione di sviluppo sostenibile."

La settimana verde é iniziata il 21 maggio ad Utrecht e si concludera' il 25 maggio a Madrid:

nel contempo l'iniziativa coincide anche con lo svolgimento delle - Giornate Europee Natura 2000 - che si tiene dal 22 al 24 maggio 2018 a Bruxelles.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

MAGGIO MESE MARIANO

Maggio é considerato mese Mariano,proprio perche' durante lo stesso vi sono diverse ricorrenze di questa importante figura della cristianita',ma anche tradizioni e caratteristiche che da sempre ricorrono in questo mese:

la celebrazione della Madonna di Pompei,di Fatima,di Maria Ausiliatrice,la Visitazione,la festa della mamma ovvero anche della Mamma del Cielo,inizio e fine del mese mariano,il mese delle rose  da sempre simbolo femminile;

" infatti questo é il suo mese,cosi' dunque il periodo dell'Anno Liturgico e insieme il mese corrente, chiamano e invitano i nostri cuori ad aprirsi in maniera singolare verso Maria", questo é anche il " tempo in cui la terra esplode in tenero fogliame e verdi pascoli, dopo le gelate e le nevi invernali,l'atmosfera rigida,il vento violento e le piogge primaverili, finalmente i virgulti sbocciano sugli alberi e i fogliami nei giardini,le giornate si allungano, il sole sorge presto e tramonta tardi, una gioia simile e un tripudio esteriore della natura é il miglior accompagnamento della nostra devozione a Colei che è la Rosa Mistica e Casa di Dio".

( lc 1,35 )  " Non c'é effusione di grazia che non dipenda da lei, Dio ha voluto cosi', ( eccl. 23,33 ) e in tal modo come una donna,Eva,fu la portatrice del peccato al genere umano, cosi' un'altra donna,Maria,é la portatrice di grazie a tutta l'umanita'".

Suscita devozione verso lei,e la stessa fu "incoraggiata da Papa Paolo VI con l'enciclica - Mense Maio del 1965 -, ma anche dal piu' antico testo di meditazioni mariane risalente al 1549, con il  - maggio spirituale - composto dal benedettino tedesco Wolfgang Seidl".

Pertanto possiamo certamente affermare, maggio mese mariano,mese di grazie.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook      

 

ULTIMO SPETTACOLO DELLA STAGIONE CONCERTISTICA CON I ROMPICAPI MUSICALI

Ultimo  appuntamento della 31^ stagione concertistica dell'A.M.B. di Potenza,che ha visto qualcosa al di fuori del consueto,gli  - enigmi in musica e rompicapi musicali - a cura del noto matematico Piergiorgio Odifreddi,ovvero connessioni,riferimenti,logica,calcoli,nell'ambito musicale, pur se poi i suoi studi coinvolgono anche scienze umane,letteratura,pittura e gli scacchi:

i suoi interventi sono stati pieni di riferimenti a persone, date di nascita,tempi musicali ecc. e con logica ha spiegato le connessioni fra persone e le loro attivita' e produzioni;

non ci si poteva attendere cosa differente da un laureato in matematica il cui lavoro scientifico riguarda la logica matematica,la teoria della calcolabilita' dei calcolatori e connessioni fra l'uomo e le sue diverse attivita'.

Naturalmente la parte musicale é stata svolta egregiamente dall'orchestra ICO della Magna Grecia,che durante questa stagione concertistica é stata piu' volte ospite di questo palcoscenico,guidata dal M.o. Maurizio Lomartire,compositore -arrangiatore - violinista e violista, che con i numerosi giovani presenti nella formazione, ha animato la serata offrendo lodevoli esecuzioni che hanno esaltato soprattutto la sezione dei fiati:

e cosi' l'attento e numeroso pubblico potentino ha assistito all'accostamento della musica classica "dei grandi" con canzoni piu' moderne,riferita ad  autori che hanno lasciato un segno indelebile nel panorama musicale mondiale quali Paul Mc Cartney e John Lennon ed altre arrangiate da Alberto Molinelli,insieme a Verdi,Bach,Stokowski ed Elgar: 

un insieme di presentazioni interrotti dagli interventi del prof.Odifreddi, che hanno permesso di meglio comprenderne i contenuti e le esecuzioni.

Insomma uno spettacolo insolito, dal gusto particolare che spezza le usualita'.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

Sottoscrivi questo feed RSS

Meteo

Mostly Cloudy

23°C

Potenza

Mostly Cloudy

Humidity: 79%

Wind: 17.70 km/h

Ultime

Calendario Articoli

« Agosto 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Area Riservata