Log in
A+ A A-
Luciano Gentile

Luciano Gentile

URL del sito web:

BIAGIO MOTTOLA DI RAPOLLA E LA " SFUGLIAT "

Da poco si é tenuto a Parma il - Campionato Mondiale della Pizza - dove, i migliori pizzaioli d'Italia, hanno tenuto banco e si sono sfidati tra loro mettendo in evidenza capacita' e fantasia, e vi sono stati vincitori, ognuno nella propria categoria,come ad esempio:

la pizza napoletana, senza glutine,in pala ecc; nella categoria " Pizza in Teglia ", abbiamo visto emergere e vincere il Lucano di Rapolla (pz ) - Biagio Mottola -, il quale ha sfornato " La Sfugliat' " pizza locale con peperoni cruschi,cipolle,patate,salsiccia, acciughe,bietole ecc.

Aveva gia' partecipato al  - Pizza village di Napoli - e si era classificato 4^,ma questa volta gli é andata decisamente meglio : e cosi' un' altro Lucano si aggiunge alla lista di coloro che nel campo culinario continuano a stupire sempre piu'.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook    

MAGGIO MESE MARIANO

Papa Paolo VI nel 1965 pubblico'una " Lettera Enciclica  sul Mese di Maggio per riaffermare espressamente che la chiesa lo considera il mese piu' fecondo di preghiera e di grazie celesti per tutti i bisogni dell'umanita' e della chiesa:

appunto perche' il mese di maggio porta questo potente richiamo a piu' intensa e fiduciosa preghiera, e perche' in esso le nostre suppliche trovano piu' facile accesso al  - cuore misericordioso della Vergine  -; fu come consuetudine dei Nostri Predecessori scegliere questo mese consacrato a Maria, per invitare il popolo cristiano a pubbliche preghiere, ogni qualvolta lo richiedessero i bisogni della chiesa o qualche minaccioso pericolo incombesse sul mondo.

E'  il mese delle grazie che elle dona amorosamente a chi celebra questo mese,grazie di progresso spirituale, di rinnovamento di vita, di conversione temporale per la salute-lavoro-studi-famiglia-per la sistemazione.

E  ancora Papa Paolo VI dice : noi ricordiamo la letizia infantile con cui andando a scuola portavamo fiori per l'altare della Madonna,lumi,canti,preghiere e fioretti, davano gioconda espressione alla devozione verso Maria Santissima, che ci appariva allora come la Regina delle primavere, della natura e delle anime. Anche padre Pio da Pietralcina diceva: ecco finalmente tornato il mese della Mammina, il piu' bello dell'anno per lo splendore primaverile che lo riveste, e per questo é consacrato a colei che la chiesa canta e loda come tutta bella ".

 

Il mese di Maria ( di Giuseppe Fanciulli )

Andiamo a coglier fiori,sui prati lungo i rivi,

e di tanti colori sceglieremo i piu' vivi,

per far mazzi e ghirlande,freschissimo tesoro,

ora che maggio spande il suo sorriso d'oro.

Giaggioli e fiordalisi,serenelle e giacinti,

anemoni e narcisi,in un gran fascio avvinti,

porteremo a Maria nella piccola chiesa,

ove brilla la pia lampada sempre accesa.

 

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook 

 

CARLA FRACCI IN BASILICATA

La grande Carla Fracci in Basilicata per promuovere la danza,ma nella realta' sara' un minitour quello che impegnera' l'Etoile:

infatti si principiera' dal 29 aprile 2017 con la celebrazione della  - 35^ Giornata Mondiale della Danza - , per poi passare a Campomaggiore per la visita al Museo Citta' dell'Utopia.

Il 30 aprile, al mattino, visitera' il  - Museo del Giocattolo Povero e di Strada -, nel pomeriggio sara' nel Capoluogo per tenere una   - "  Master Class di Danza  -  presso il teatro del Conservatorio di Potenza messa in atto dalla Scuola Metamorfosi a cui si affianchera' l'orchestra del Liceo Musicale - Walter Gropius - che eseguira' musiche di Verdi ;  al termine,   l'Artista Internazionale autograferera', a coloro che lo vorranno, copia del libro autobiografico " Passo dopo Passo ", la cui vendita sara' curata dalla libreria Ubik.

Invece il 1^ maggio a Castelmezzano, sara' la madrina dell' - Inaugurazione del Volo dell'Angelo,Stagione 2017 -, e poi alle ore 19.00 partecipera' alla cerimonia - Premio Citta' di Albano - il cui evento costituisce occasione per promuovere la cittadina con tutte le sue peculiarita', ed a cui ha contribuito il Maestro Francesco Garramone, gia' manager della Fracci, ed oggi ritornato ad Albano per condividere con la sua gente progetti di crescita e di sviluppo locale ".

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

UNA TARGA A POTENZA IN RICORDO DEL COMPOSITORE LEONCAVALLO

Domenica 23 aprile 2017 nel vicolo a fianco il negozio Benetton della centralissima via Pretoria del Capoluogo,é stata affissa -  una targa dedicata a Ruggero Leoncavallo - , la stessa recita cosi':

" Qui' visse dal 1876 al 1879 il compositore Ruggero Leoncavallo che a Potenza conobbe le prime ispirazioni de i Pagliacci e Chatterton "

e poi aggiunge

..........poiche' il nome Potenza suona soavissimo al cuore mio ed evoca le rimembranze care della mia giovinezza.

 La stessa è stata donata dal  - gruppo FB Potenza Turistica - per i 160 anni dalla nascita.

 

Senza dubbio un atto encomiabile che onora la nostra citta',e ci ricorda un personaggio,nato a Napoli il 23 aprile 1857, che per pochi anni visse a Potenza, " dal momento che il padre Vincenzo lavorava qui come magistrato,e di cui egli stesso,come indicato nella targa riserva un buon ricordo; infatti a parte gli studi vi ritornava spesso e fu' luogo prediletto per alcune delle sue composizioni,delle quali - Pagliacci -  ebbe un buon successo,ma Chatterton un po' meno,ed anche per dare lezioni di pianoforte ai giovani del posto".

Gli studi e lavori di composizione lo portarono via dal nostro Capoluogo, pero' la sua attivita' di compositore e autore di opere liriche lo porto' in giro per l'Italia anche a fianco di importanti personaggi dell'epoca: mori' a Montecatini Terme il 9 agosto 1919, ed oltre alle sue opere, all'interno del Teatro Stabile viene custodito un pianoforte usato dall'artista.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte - ufficiostampabasilicata.it -   

DOPO IL PANETTONE,LA MIGLIOR COLOMBA E' DI VINCENZO TIRI DI ACERENZA

Lo avevamo visto nominato vincitore per il miglior  - Panettone - , ma a quanto pare no si é fermato li',e il periodo pasquale gli ha offerto un nuovo traguardo,riconosciuto da " Il Gambero Rosso " - Guida Enogastronomica d'Italia - :

" il suo sogno era quello di mettere in atto un prodotto personale con una propria ricetta e metodo.

Il segreto é tutto nel lievito e per acquisire le giuste conoscenze nella sua composizione, ha girato molto ed ha imparato dai grandi maestri, - come Morandi a Saint Vincent,Igino Massari,Achille Zoia, ecc, e tutto questo,oggi, gli permette di ottenere una  - Colomba - ben lievitata, gonfia, con un aroma pieno e subito percettibile" :

come per il  - Panettone - oggi un grande riconoscimento anche per la  - Colomba - che fanno del nostro Vincenzo Tiri, un pasticcere da ricordare;

infatti parlando di Acerenza, non ci si riferisce piu' solo alla magnifica Cattedrale,ma anche a lui dell'omonima pasticceria  - Tiri dal 1957 - ormai simbolo del paese.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook 

DOMENICA DI PASQUA

Con la Domenica delle Palme, " comincia la piu' Santa delle Settimane dell'anno, ovvero quella che ricorda la Passione e la Morte di Nostro Signore Gesu' Cristo,e con l'ingresso dei rami d'olivo nelle nostre case entra la pace e la benedizione del Signore:

inoltre con il Giovedi Santo il Signore ci ricorda di - amarci come fratelli - e con il Venerdi Santo ci chiede di  - perdonare come Lui ha perdonato noi -;

Domenica di Pasqua,domenica di quella Resurrezione che colpi' Maria e Maria di  Magdala quando si recarono al Sepolcro, e avvenuta tre giorni dopo la sua morte in Croce,proprio come narrato nei Vangeli ".

 

Campane di Pasqua festose,

che a gloria quest'oggi cantate,

o voci vicine e lontane

che Cristo risorto annunciate,

ci dite con voci serene:

Fratelli,vogliatevi bene!

tendete la mano al fratello,

aprite le braccia al perdono;

nel giorno di Cristo risorto

ognuno risorga piu' buono!

e sopra la terra fiorita cantate,

o campane sonore,

ch'e' bella, ch'e' buona la vita,

se schiude le porte all'amore.

(poesia: campane di nerina ghirotti)

 

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook 

" LA STORIA SOTTO LA CROCE "

Martedi 11 aprile 2017 alle ore 20,00,presso la chiesa  - Beata Vergine del Rosario - di rione Betlemme a Potenza, si terra' il concerto " La Storia sotto la Croce ", ovvero " canzoni e immagini della storia del 900'per meditare sulla passione di Cristo e sul dolore dell'uomo ", e vedra' la partecipazione del Coro Parrocchiale della medesima chiesa diretto dal M^ Antonio Ale,accompagnato da musicisti e voci soliste quali - Barbara Fierro,Ersilia Cringoli,Anna Lovallo e Maria Vaccaro.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook 

DOMENICA ALL'AUDITORIUM EVENTO DI CHIUSURA

Domenica 9 aprile 2017,giorno di ricorrenza delle Sacre Palme, alle ore 19.00 presso l'Auditorium del Capoluogo,ci sara' l'evento di chiusura della XXX^ Edizione della Stagione Concertistica organizzata dall'A.M.B. e Provincia di Potenza,e vedra' la rappresentazione di  - Madamina il Catalogo é questo - ovvero Elio ( cantante e frontman di Elio e le Storie Tese ) il quale sara' baritono e voce recitante in un percorso dell' " Opera Buffa da Mozart a Offenbach ";

inoltre sara' affiancato dalla voce soprano  - Scilla Cristiano - e sostenuto dai Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

LA CHIESA DI S. CECILIA E LO " STABAT MATER "

Il giorno 8 aprile 2017 presso la chiesa di s.Cecilia del Capoluogo,alle ore 20.00, si terra' il concerto - Stabat Mater - organizzato da : Basilicata Circuito Musicale, nella cornice degli  - Appuntamenti Primavera 2017 - :

saranno presentate musiche di Iole Cerminara,con arrangiamenti e orchestrazioni di Francesco Scorza,a cui parteciperanno anche Giovanna D'Amato,Presidente dell'A.M.B. al violoncello,Canio Lucia al sax soprano-baritono e clarinetto,e la voce recitante Nicole Millo, che leggera' alcuni testi di Alda Merini

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook 

LA CATTEDRALE DI POTENZA E IL POEMA DELLA CROCE

Nei giorni 6 e 7 aprile 2017, si svolgera' presso la Cattedrale di Potenza il  - Poema della Croce -,teatro sacro, ad opera dell'Arcidiocesi di  - Potenza,Muro Lucano e Marsico - ,in collaborazione con l'associazione musicale Art-Park,il coro polifonico s.Cecilia e la compagnia teatrale Hdueteatro:

la rappresentazione vedra' la partecipazione degli attori, - Giovanna Valente,Donato Varallo e Anna Anastasio -, dei musicisti Pino Cillis alla fisarmonica,Don Mimmo Florio chitarra e canto,Don Antonio Savone,canto,Patrizia Borghini soprano,Iole Cerminara,canto,Donato Benedetto alla tromba,Francesco Scorza al pianoforte.Il tutto diretto da Don Vitantonio Telesca.

La presente rappresentazione vede l'ideazione della "Croce "appartenente allo scomparso  - Arcangelo Moles - e la sua realizzazione all'artista Raimondo Galeano di Bologna.

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

Sottoscrivi questo feed RSS

Chi è online

Abbiamo 125 visitatori e nessun utente online

La Pretoria Social

Ora esatta

Cerca...

Che tempo fa?!

Potenza

Calendario Articoli

« Maggio 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Area Riservata

fb iconLog in with Facebook