Log in
A+ A A-

IL MESE DI GIUGNO

In evidenza IL MESE DI GIUGNO

E' il mese dei prati erbosi e delle rose;

il mese dei giorni lunghi e delle notti chiare.

Le rose fioriscono nei giardini, si arrampicano sui muri delle case.

Nei campi tra il grano, fioriscono gli azzurri fiordalisi e i papaveri 

fiammanti,e,la sera,mille e mille lucciole scintillano fra le spighe d'oro.

 

GIOSUE' CARDUCCI - GIUGNO 

 

 

Destato dal tepore invernale ,il grano, con un 

impeto di forza, si affretta a compiere il ciclo della

sua breve vita,finche' nei grandi giorni del solstizio

di giugno le spighe si piegheranno, le falci saranno

arrotate sotto la cote e l'uomo mietera' le bionde 

messi.

Tornata e' gia' la rondine, che pare ripetere col suo

grido stridente all'uomo : " Lavora,lavora il tuo grano,

rincalza il cespo, sterpa le erbe maligne".

La lucciola, tra breve, verra' per risplendere di 

prima sera, volando silenziosa per tutta la distesa

del grano; e la cicala poi, sospesa alle rame degli

olmi, cantera' nei grandi pomeriggi estivi il largo suo

canto sopra le spighe fiorenti.

La rondine, la lucciola,la cicala accompagnano

la vita del grano. E cosi' tre fiori fanno al grano 

ghirlanda: il giglio dei campi, poi i fiordalisi e i papaveri

di fiamma...

 

ALFREDO PANZINI - I GIORNI DEL GRANO - 

 

 

 

LUCIANO GENTILE

foto fonte facebook

 

 

 

 

 

Ultima modifica ilLunedì, 28 Giugno 2021 19:51
Devi effettuare il login per inviare commenti

Meteo

Potenza

Ultime

Calendario Articoli

« Settembre 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Area Riservata